CASTELLAMONTE - Pronta una causa contro il Comune

| Il comitato dei cittadini di via Piccoli e via del Ghiaro non esclude una richiesta danni all'amministrazione

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Pronta una causa contro il Comune
Il comitato dei cittadini di via Piccoli e via del Ghiaro di Castellamonte "promuove" la Teknoservice nella gestione del centro di raccolta ex Asa ma promette battaglia sulle tante promesse fin qui disattese. Specie quelle dell'amministrazione comunale, tanto che i residenti non escludono di dare vita a un causa collettiva di richiesta danni contro il Comune di Castellamonte.
 
«A un anno abbondante dall’arrivo di Teknoservice, riteniamo doveroso dare atto all’azienda di Piossasco del suo impegno organizzativo e operativo profuso nel gestire al meglio l’area ex A.S.A. di Via del Ghiaro - scrive il comitato - rispetto alla indecente, malsana e incapace gestione di tale sito da parte di A.S.A., per la quale dal 2011 erano state presentate dal nostro comitato diverse denunce, grazie al lavoro di Teknoservice, la situazione è tornata in un alveo di maggiore normalità. L’attuale situazione del sito è la più grande e incontrovertibile testimonianza di quanto fossero tangibili i disagi patiti dagli abitanti della zona».
 
Restano sul tavolo molte questioni ancora irrisolte. «Ricordiamo, anche e soprattutto all'amministrazione comunale da sempre indolente e assente sull’argomento, che il cantiere di via del Ghiaro, risulta logisticamente accessibile solo percorrendo strade che attraversano zone residenziali di Castellamonte e tale situazione, cui si continua a non voler porre rimedio, porta a una significativa svalutazione delle proprietà immobiliari di cui è bene che tutti i residenti siano coscienti e che non escludiamo possa dare vita a un causa collettiva di richiesta danni all’amministrazione stessa».
 
Il comitato plaude all'iniziativa dei velo-ok per la sicurezza stradale ma sottolinea che non si hanno più notizie della rotonda prevista all’incrocio con via del Ghiaro, «manufatto che doveva essere costruito ormai da anni con costi a carico dell’A.S.A. e, ovviamente, mai visto».
 
«In merito infine al tanto atteso piano del traffico, alle verifiche della qualità dell’aria cittadina, alla gestione e al controllo della centrale di teleriscaldamento cittadina, alla questione della discarica di Vespia, allo spropositato aumento del costo della Tari - aggiungono i residenti - ci faremo presto promotori della costituzione di un gruppo trasversale di sentinelle civiche che lavorerà per monitorare le modalità di gestione della cosa pubblica indipendentemente dal colore politico dell’Amministrazione in carica».
Politica
RIVAROLO - La Lega Nord difende a spada tratta Rostagno
RIVAROLO - La Lega Nord difende a spada tratta Rostagno
Il carroccio scende in campo per difendere l'attuale amministrazione, segnando un definitivo strappo con il passato
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: ora tocca alla prefettura di Torino
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: ora tocca alla prefettura di Torino
L'amministrazione comunale di Castellamonte ha chiesto al prefetto l'apertura di un tavolo tecnico urgente per capire cosa succederà, adesso, all'enorme montagna di spazzatura tra le frazioni di Campo, Muriaglio e Preparetto
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
IVREA - «Rifugiati e accoglienza: le paure degli uni e degli altri»
Alessandra Morelli, Delegata dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, incontrerà gli studenti del Gramsci
CASELLE - Bilancio economico da record per l'aeroporto Pertini
CASELLE - Bilancio economico da record per l
Il fatturato di Sagat, al netto dei contributi, ammonta a 56 milioni di euro, in crescita del +16,6% rispetto all'anno precedente
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
Diventa una questione politica la gestione della discarica di Vespia dopo l'allarme lanciato ieri dai residenti della zona
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
Venerdì il Partito Democratico presenta un'iniziativa unica in Italia, lanciata dai circoli del PD del Canavese e del Chivassese
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
Il paese è stato uno dei "4000 luoghi del 21 marzo" grazie all'invito di Lucia Grillo e Laura Rocchietta di Libera Ivrea
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
In vista della ripresa del servizio offerto dal Programma Mip-Mettersi in proprio
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore