CASTELLAMONTE - Pronta una causa contro il Comune

| Il comitato dei cittadini di via Piccoli e via del Ghiaro non esclude una richiesta danni all'amministrazione

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Pronta una causa contro il Comune
Il comitato dei cittadini di via Piccoli e via del Ghiaro di Castellamonte "promuove" la Teknoservice nella gestione del centro di raccolta ex Asa ma promette battaglia sulle tante promesse fin qui disattese. Specie quelle dell'amministrazione comunale, tanto che i residenti non escludono di dare vita a un causa collettiva di richiesta danni contro il Comune di Castellamonte.
 
«A un anno abbondante dall’arrivo di Teknoservice, riteniamo doveroso dare atto all’azienda di Piossasco del suo impegno organizzativo e operativo profuso nel gestire al meglio l’area ex A.S.A. di Via del Ghiaro - scrive il comitato - rispetto alla indecente, malsana e incapace gestione di tale sito da parte di A.S.A., per la quale dal 2011 erano state presentate dal nostro comitato diverse denunce, grazie al lavoro di Teknoservice, la situazione è tornata in un alveo di maggiore normalità. L’attuale situazione del sito è la più grande e incontrovertibile testimonianza di quanto fossero tangibili i disagi patiti dagli abitanti della zona».
 
Restano sul tavolo molte questioni ancora irrisolte. «Ricordiamo, anche e soprattutto all'amministrazione comunale da sempre indolente e assente sull’argomento, che il cantiere di via del Ghiaro, risulta logisticamente accessibile solo percorrendo strade che attraversano zone residenziali di Castellamonte e tale situazione, cui si continua a non voler porre rimedio, porta a una significativa svalutazione delle proprietà immobiliari di cui è bene che tutti i residenti siano coscienti e che non escludiamo possa dare vita a un causa collettiva di richiesta danni all’amministrazione stessa».
 
Il comitato plaude all'iniziativa dei velo-ok per la sicurezza stradale ma sottolinea che non si hanno più notizie della rotonda prevista all’incrocio con via del Ghiaro, «manufatto che doveva essere costruito ormai da anni con costi a carico dell’A.S.A. e, ovviamente, mai visto».
 
«In merito infine al tanto atteso piano del traffico, alle verifiche della qualità dell’aria cittadina, alla gestione e al controllo della centrale di teleriscaldamento cittadina, alla questione della discarica di Vespia, allo spropositato aumento del costo della Tari - aggiungono i residenti - ci faremo presto promotori della costituzione di un gruppo trasversale di sentinelle civiche che lavorerà per monitorare le modalità di gestione della cosa pubblica indipendentemente dal colore politico dell’Amministrazione in carica».
Politica
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
Anche la Lega ha deciso di puntare il dito contro Gtt e Regione Piemonte. Il Senatore canavesano Cesare Pianasso è intervenuto sul tema: «E' inaccettabile la situazione che si protrae da così tanto tempo»
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
«Abbiamo la possibilità di vivere in pace anche grazie al sacrificio di questi giovani morti a Traversella. Non dimentichiamoli»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del deputato Pd, Davide Gariglio, in merito alla difficile situazione che sta vivendo la ferrovia Canavesana in queste settimane. I pendolari sono ormai furibondi con la Gtt
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell'Uncem
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell
Un problema non certo nuovo, legato all'organizzazione dei Distretti sanitari e anche alle volontà espresse dall'Ordine dei Medici. Uncem ha sottoposto le problematiche dei territori al Ministro della Salute Giulia Grillo
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
Attenzione quindi alla velocità: il limite è stato alzato da 50 a 70 chilometri orari ma le rilevazioni con gli occhi elettronici sono spesso «implacabili». Il Comune ha assicurato che non è intenzione dell'amministrazione «fare cassa»...
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
Sono Gianluca Actis Perino e Marco Adriano i nuovi nomi che entrano a far parte dello staff operativo della Fondazione
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
L'associazione degli industriali intende costruire un «catalogo» dei siti dismessi in tutto il Canavese da riutilizzare
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
Il Comune ha scritto una lettera a Gtt per il caos dell'altro giorno in occasione della corsa ciclistica «Gran Piemonte»
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
LEINI - Mobilità sostenibile: presentato il progetto car pooling
Proprio a Leinì l'amministrazione ha organizzato una riunione di presentazione che si è svolta il 5 ottobre al teatro
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
La Regione ha approvato nei giorni scorsi la graduatoria dei percorsi Its (Istituti tecnici superiori) per il biennio 2018-2020
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore