CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto

| Non si è ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non è ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro per i lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto di Castellamonte. Il Ministero dell'Istruzione farà ricorso contro la sentenza del tribunale di Roma che, dopo la causa intentata dall'amministrazione comunale, era stato condannato a pagare il promesso mezzo milione di euro per finanziare i lavori di ristrutturazione della scuola media. Il ricorso è stato preannunciato dagli uffici del ministero al sindaco Pasquale Mazza che ne ha dato notizia al consiglio comunale nel corso dell'ultima seduta.

Il tribunale di Roma, a novembre dello scorso anno, si è espresso a favore del Comune nella contesa sul mezzo milione di euro, concesso e poi negato all’amministrazione castellamontese per una serie di vizi di forma. Il Comune ha presentato un’ingiunzione di pagamento al Ministero e il tribunale ha dato ragione all'allora sindaco Paolo Mascheroni. «La procedura adottata appare legittima – scriveva il giudice Chiara
Salvatori – anche senza previa pubblicazione del bando di gara». Al Comune veniva contestata (tra le altre cose) la decisione di affidare i lavori con un’ordinanza urgente e non con una gara d’appalto.

Il giudice ha sposato in pieno la tesi del Comune. Oltretutto non è stato emanato nessun decreto da parte del Ministero per annullare lo stanziamento di quei 500 mila euro, facenti parte del bando che l’allora governo Letta aveva promosso per la sicurezza nelle scuole. Si tornerà quindi in tribunale per capire che fine faranno quei 500 mila euro.

Dove è successo
Politica
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro è solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
Il neo-sindaco Francesco Grassi si difende e dopo le critiche piovute un po' da tutte le parti sulla gestione di palazzo civico
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
La storica azienda, la scorsa settimana, dopo mesi di discussione, ha deciso di chiudere l'attività. 138 dipendenti a casa...
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
Bocciato il divorzio del sindaco Antonio Cresto dall'azienda di Piossasco che da oggi torna a raccogliere la spazzatura anche nel piccolo centro dell'alto Canavese. La Teknoservice ha presentato un ricorso urgente
CASTELLAMONTE - Recco dona il gettone di presenza alle scuole
CASTELLAMONTE - Recco dona il gettone di presenza alle scuole
Giovanni Maddio, Giuseppe Tomaino e Nella Falletti, invece, hanno deciso di donare il proprio gettone alla parrocchia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore