CASTELLAMONTE - Rifiuti e discarica: Mazza chiede l'esercito...

| Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del consigliere di minoranza, Pasquale Mazza, sulla delicata questione rifiuti

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Rifiuti e discarica: Mazza chiede lesercito...
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del consigliere di minoranza, Pasquale Mazza, sulla delicata questione rifiuti e sulla gestione della discarica di Vespia a Castellamonte.
 
«La questione rifiuti continua a tenere banco a Castellamonte ho ricevuto molte chiamate di protesta, le questioni sono due: l’ennesimo salasso dovuto ai conguagli che stanno consegnando in questi giorni e la discarica di Vespia con i suoi annosi problemi. Durante un Consiglio comunale il sig. Vicesindaco sosteneva che la bolletta dei rifiuti sarebbe calata. FALSO: oltre ad essere aumentata quando sono state inviate le bollette relative al 2016 nei giorni scorsi è arrivato anche il conguaglio perché? 
 
Non è dato a sapersi, con l’aggravante che molti servizi non vengono svolti (per esempio si intravvedono foglie nei viali del centro senza contare che le frazioni, lo ricordo al vicesindaco, non servono solo per fare le passerelle quando c’è festa bisogna anche pulirle, sono sporche e non vengono mai spazzate. Sono state spedite cartelle con 1 euro di conguaglio cioè più il costo di carta e spedizione che l’incasso effettivo, non si poteva conguagliare nella prossima bolletta?.  Evidentemente le proteste dello scorso anno non sono servite, oppure i gestori si sentono protetti da qualcuno e fanno cosa gli pare). A questo proposito intendo sottolineare che i disservizi NON sono causati dagli operatori. 
 
Per quale motivo i castellamontesi pagano la tariffa come se si facesse ovunque la raccolta differenziata mentre ciò non avviene, e spesso, come ho letto sulle centinaia di reclami dei cittadini, si raccoglie tutto assieme? Ciò comporta un notevole aumento delle pesature in discarica in base alla quale si definisce la parte variabile della tariffa e non è poco. Perché l’ufficio ragioneria continua a pagare nonostante i disservizi evidenti benché l’art. 9 del contratto stabilisce le sanzioni da applicare? Dove sono i 130.000 euro pagati in più lo scorso anno? Se qualcuno si illude di fare opere elettorali o cose del genere si sbaglia. Stornateli dalle prossime bollette.
 
L’altro problema riguarda la discarica di Vespia: Circa due mesi fa a Muriaglio il sig. Maddio difendeva a spada tratta la gestione quando tutti i cittadini continuavano a dire che prima di riaprire(ammesso che fosse il caso di riaprire) erano necessarie alcune opere e soprattutto monitorare il problema del percolato, oggi si erge a paladino dei diritti e della salute dei cittadini. Come mai, gli chiedo, durante le conferenze dei servizi ha sempre fatto scena muta? Quelle poche volte che ha parlato lo ha fatto solo perché pressato dai cittadini. 
 
Da questo punto di vista l’Amministrazione ha grosse colpe, una per tutte: perché non ha rinnovato nel 2007/2008 l’incarico al geologo pagato dai cittadini che era la nostra garanzia e che monitorava costantemente la discarica? Chi bisognava difendere con il mancato rinnovo dell’incarico? Cosa bisognava coprire? Se si fosse continuato su quella strada forse molti guai non sarebbero occorsi. E’ UNA VERGOGNA. BASTA DANNI ALLA CITTA’ ED ALLA SALUTE DEI CITTADINI: LA DISCARICA VA CHIUSA E MAI PIU’ RIAPERTA E CHI HA SBAGLIATO PAGHI SUBITO. PERCHE’ NON SI INTERPELLA IL MINISTERO DELL’AMBIENTE E SI FA INTERVENIRE L’ESERCITO (da altre parti in Italia viene fatto)? Il tempo sta finendo e fra qualche mese il tutto sarà gestito….DIVERSAMENTE».      
Politica
CANAVESE - «Più soldi per gli infermieri che saltano il riposo»
CANAVESE - «Più soldi per gli infermieri che saltano il riposo»
Si è svolto venerdì l'incontro tra i vertici dell'Asl To4 e le organizzazioni sindacali, sugli argomenti concordati in Prefettura a luglio
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
TURISMO - Erbaluce, Canavese e Carema in bella mostra nelle residenze Reali sabaude del Piemonte
Presentato l'accordo triennale che il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude ha recentemente raggiunto con la Città Metropolitana e la Strada Reale per la promozione e la vendita dei vini DOC di torinese e Canavese
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
LEINI - Camminare fa bene: nasce il gruppo di «Nordic Walking»
Si è già costituito un gruppo di persone intenzionate ad avviare la pratica di questa disciplina anche sul territorio leinicese
CUORGNE' - Nuova vita per il centro anziani a villa Filanda
CUORGNE
Nelle ultime due settimane sono stati completati i lavori di ammodernamento della sede, realizzati dai soci dell'associazione
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
MAPPANO - Il Comune cerca soluzioni per il traffico sulla Sp 267
Parte uno studio sullo «stradone» che analizzerà la quantità, la qualità, la tipologia e l'incidentalità del traffico che passa in paese
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
PONTE PRETI - Città metropolitana contro Bozzello: «Basta inaccettabili allarmismi» - FOTO
«Mentre i nostri tecnici lavorano, stanno purtroppo continuando una serie di inaccettabili allarmismi sulle condizioni del Ponte Preti, che paventano emergenze e soprattutto sconfinando senza alcun titolo nè competenza in mansioni tecniche»
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
VOLPIANO - Crisi Comital: Di Maio convoca un tavolo il 29 ottobre
Il Ministro aveva annunciato il tavolo già la scorsa settimana, dopo un confronto con gli operai in presidio a Rivarolo Canavese
IVREA - La segnaletica non c'è: il blocco delle auto non è valido
IVREA - La segnaletica non c
Lo stop alle auto che inquinano ad Ivrea c'è ma non si vede. Senza cartelli della segnaletica verticale il blocco resta sulla carta
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
CANDIA - Balneabilità e qualità delle acque nel 2018: i dati Arpa
Gli sforamenti sono attribuibili a inquinamenti di breve durata (conclusi entro 72 ore) dovuti al dilavamento del terreno
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l'esperto» della Lega
CASTELLAMONTE - Riprendono i «Caffè con l
L'organizzazione sarà a cura del direttivo della sezione di Castellamonte insieme al Movimento Giovani Padani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore