CASTELLAMONTE - Scuole insicure: «Il Comune lo sa dal 2010»

| Pasquale Mazza torna ad attaccare la giunta. Il vicesindaco: «Abbiamo speso un milione e 300 mila euro» per la sicurezza

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Scuole insicure: «Il Comune lo sa dal 2010»
Mentre il tribunale, a Torino, conferma le condanne per il crollo del liceo Darwin che è costato la vita a uno studente, a Castellamonte è di nuovo polemica sulle scuole, dove il Pd attacca la giunta Mascheroni sulla sicurezza dei plessi. A dare manforte al segretario locale, Pasquale Mazza, la relazione del dicembre 2010 sullo stato di salute delle scuole cittadine. Dove, ad esempio, per la scuola materna Musso (dove è crollato un controsoffitto), i lavori vengono bollati come «urgentissimi». «Il Comune sapeva dal 2010 che la scuola non era sicura ma non ha fatto nulla per mettere in sicurezza i bambini - dice Mazza - sSono quattro anni che l’amministrazione conosce i problemi ma i soldi sono stati spesi altrove. Almeno mezzo milione di euro investito in lavori inutili o comunque non prioritari». 
 
Per Mazza le scuole avrebbero dovuto avere la precedenza rispetto alle riqualificazioni delle piazze Zucca, Matteotti e Repubblica. «E poi c’è un mutuo di 100 mila euro per i lavori all’esterno della materna Giraudo senza aver prima riparato l’interno, oppure lavori affidati con un’ordinanza urgente che non è mai stata pubblicata all’albo pretorio, come quelli della scuola media Cresto». Alla materna Musso, dove è avvenuto il crollo del 16 ottobre scorso, viene segnalata al Comune, con priorità «altissima», la verifica e il controllo strutturale di «lesioni o crepe nei muri perimetrali, interni e intonaci soffitti, con esecuzione di interventi di sistemazione definitiva». Interventi partiti solo dopo il crollo del controsoffitto.
 
D’alto avviso il vicesindaco Giovanni Maddio. «La segnalazione dei soffitti dotati di pignatte, come quelli della Musso, viene fatta a prescindere. Si è trattato di un evento imprevedibile». In ogni caso, dopo il crollo, il Comune ha ordinato una nuova verifica su tutti gli edifici scolastici. «Siamo stati fortunati perché nessuno si è fatto male – dice Maddio - però adesso abbiamo investito e gestito la situazione nel miglior modo possibile». Dal 2010, secondo l’amministrazione, sono stati spesi un milione e 350 mila euro per la manutenzione delle scuole.
Politica
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
«Considerarsi depositari delle "competenze", quando a mala pena si è superata la scuola dell'obbligo, manifestando fastidio quando altri fanno notare delle mancanze e delle necessità, è un gioco pericoloso» attacca il dirigente scolastico
CANAVESE - Incentivi per i medici che vanno nei Comuni montani e rurali
CANAVESE - Incentivi per i medici che vanno nei Comuni montani e rurali
Uncem ha apprezzato l'impegno e le proposte dell'Assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta
CASTELLAMONTE - Sindaco e assessore contro il preside Morgando: «Sfrutta le scuole per apparire»
CASTELLAMONTE - Sindaco e assessore contro il preside Morgando: «Sfrutta le scuole per apparire»
Clima avvelenato in città. L'ultimo «affronto» sarebbe stata la denuncia del tentato furto della scorsa settimana alla scuola media Cresto. Circostanza della quale in Comune nulla sapevano: «Neanche l'educazione di avvisare»
VOLPIANO - 20mila euro di libri per la biblioteca e l'Informagiovani
VOLPIANO - 20mila euro di libri per la biblioteca e l
Gli acquisti sono destinati a volumi per la sezione ragazzi, per 2mila euro all'anno, e per il patrimonio librario generale
IVREA - «Il caso giudiziario di Piccini alla base della crisi del Cic»
IVREA - «Il caso giudiziario di Piccini alla base della crisi del Cic»
«590 lavoratori rischiano di essere travolti dalle vicende giudiziarie di Pio Piccini», dice il consigliere regionale Conticelli
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
Ogni velo sulla nuova formazione di Riparolium per le amministrative sarà tolto la sera del 26 febbraio all'hotel Rivarolo
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
L'incontro a Palazzo Einaudi ha visto la partecipazione de capitano Luca Giacolla, comandante della compagnia dei carabinieri
CHIVASSO - Marco Delpero è il nuovo comandante della Polizia Municipale
CHIVASSO - Marco Delpero è il nuovo comandante della Polizia Municipale
«Siamo contenti di avere con noi il comandante Delpero e di poter contare sulla sua esperienza» ha detto il sindaco Castello
IVREA - Casali e Piras passano con la Lega in consiglio comunale
IVREA - Casali e Piras passano con la Lega in consiglio comunale
Il sindaco augura buon lavoro alle due consigliere e smentisce la possibilità di un rimpasto nella giunta chiesto dalla Lega
FAVRIA - Pro loco, Alessia Basile nuovo presidente dell'associazione
FAVRIA - Pro loco, Alessia Basile nuovo presidente dell
Fanno parte del neo direttivo i due vice Presidenti Pietro Frija e Fabrizio Circio. Tesoriere Mauro Leone; segretaria, Stefania Arlotti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore