CASTELLAMONTE - «Sindaco e vice nella categoria degli stupidi»

| Pesanti affermazioni del senatore Esposito del Pd nel corso del dibattito sulla legalitą organizzato dal partito

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - «Sindaco e vice nella categoria degli stupidi»
Nel lunghissimo dibattito sulla legalità promosso dal Partito Democratico, venerdì sera, alla Casa della Musica di Castellamonte, pochi sussulti per il pubblico presente. Ci ha pensato il senatore Esposito a scaldare gli animi (anche dopo la serata). L'esponente del partito del premier Renzi, membro della commissione antimafia, riprendendo la brutta vicenda del manifestino a morto per Pasquale Mazza, consigliere comunale e segretario locale del Pd, ha ricordato la reazione dell'amministrazione. Sottolineando che, per le loro affermazioni, "sindaco e vice appartengono alla categoria degli stupidi". 

In quei concitati giorni d'estate, dopo la scoperta del manifesto con le minacce di morte, l'amministrazione comunale tentò in tutti i modi di minimizzare l'accaduto. Il sindaco arrivò anche a ipotizzare che, in realtà, Mazza quei manifestini se li era attaccati da solo. 

"Il senatore Esposito viene a propinarci la legalità ma non l'onestà - ribatte il vicesindaco Maddio - se stare nel Pd ti permette di fare e dire tutto quello che vuoi, allora noi siamo stupidi. Io credo che il òavoro di Caselli sulla Minotauro sia stato notevole. Se ci fosse stato qualcosa di anomalo su Castellamonte sarebbe uscito a suo tempo. Il manifestino? Non mi sono sentito toccato. Per questo abbiamo cercato di sminuire. Dire che c'è la mafia fa male al territorio. Io faccio l'amministratore in maniera trasparente mettendoci la faccia. Sinceramente mi sono sentito più in colpa di fronte alle mamme dell'asilo piuttosto che alla lettera anonima di Mazza. Il manifestino può essere stato uno scherzo di cattivo gusto che ha innescato dinamiche estranee alla città di Castellamonte. Bene la legalità ma deve camminare di pari passo con onestà e coerenza. Mi pare che in questo caso la coerenza del Pd machi un po' ovunque".
Politica
CHIVASSO - Avviso Cantiere di lavoro per quattro operai over 58
CHIVASSO - Avviso Cantiere di lavoro per quattro operai over 58
Progetto destinato a 4 persone disoccupate per lavori di sorveglianza e prevenzione a tutela dei cittadini e del patrimonio
CANAVESE - Sulla legge abbruciamenti agricoli Legambiente dice No
CANAVESE - Sulla legge abbruciamenti agricoli Legambiente dice No
La Regione ha approvato una legge per la quale Il divieto di abbruciamento di materiale vegetale potrą essere derogato
IVREA - Marcia a sorpresa, «Cambiamo!» difende il sindaco Sertoli
IVREA - Marcia a sorpresa, «Cambiamo!» difende il sindaco Sertoli
«Si sta cavalcando per ragioni di speculazione politica una situazione che non poteva essere gestita in modo diverso» dice Borla
IVREA - Marcia a sorpresa, opposizioni contro il sindaco Sertoli
IVREA - Marcia a sorpresa, opposizioni contro il sindaco Sertoli
«In piena emergenza il sindaco Sertoli ha dato prova di grave mancanza di adeguatezza per il suo ruolo istituzionale»
IVREA - Stop Carnevale: Giglio Vigna chiede al Governo un intervento
IVREA - Stop Carnevale: Giglio Vigna chiede al Governo un intervento
«Dopo lo stop obbligato resta la preoccupazione per il danno economico a carico di esercizi ed imprese di Ivrea e Canavese»
IVREA - Un corteo spontaneo ha salutato Mugnaia e Generale
IVREA - Un corteo spontaneo ha salutato Mugnaia e Generale
Articolo Uno Ivrea critica il sindaco presente alla manifestazione: «Prima sospende il carnevale poi disattende l'ordinanza»
LEINI - Cantieri di lavoro per over 58: quattro posti disponibili
LEINI - Cantieri di lavoro per over 58: quattro posti disponibili
La partecipazione č riservata a cittadini leinicesi: due posti per attivitą di archivio e due per il patrimonio ambientale
CORONAVIRUS - Scuole chiuse in tutto il Piemonte per una settimana
CORONAVIRUS - Scuole chiuse in tutto il Piemonte per una settimana
Il presidente della Regione, insieme al Prefetto di Torino e all'assessore alla Sanitą, anticipa che verranno chiuse le scuole
VOLPIANO - Bambini e ragazzi dicono «No» alla plastica - FOTO
VOLPIANO - Bambini e ragazzi dicono «No» alla plastica - FOTO
1.200 studenti hanno sfilato per le vie del paese, raggiungendo il Municipio per gettare la plastica e ricevere una borraccia
RIVAROLO - All'Aldo Moro autogestione con Blengini e Croce Rossa
RIVAROLO - All
I ragazzi e le ragazze si sono alternati nelle aule per seguire i laboratori, i tornei e i giochi ispirati allo sport e all'ambiente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore