CASTELLAMONTE - «Sindaco e vice nella categoria degli stupidi»

| Pesanti affermazioni del senatore Esposito del Pd nel corso del dibattito sulla legalità organizzato dal partito

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - «Sindaco e vice nella categoria degli stupidi»
Nel lunghissimo dibattito sulla legalità promosso dal Partito Democratico, venerdì sera, alla Casa della Musica di Castellamonte, pochi sussulti per il pubblico presente. Ci ha pensato il senatore Esposito a scaldare gli animi (anche dopo la serata). L'esponente del partito del premier Renzi, membro della commissione antimafia, riprendendo la brutta vicenda del manifestino a morto per Pasquale Mazza, consigliere comunale e segretario locale del Pd, ha ricordato la reazione dell'amministrazione. Sottolineando che, per le loro affermazioni, "sindaco e vice appartengono alla categoria degli stupidi". 

In quei concitati giorni d'estate, dopo la scoperta del manifesto con le minacce di morte, l'amministrazione comunale tentò in tutti i modi di minimizzare l'accaduto. Il sindaco arrivò anche a ipotizzare che, in realtà, Mazza quei manifestini se li era attaccati da solo. 

"Il senatore Esposito viene a propinarci la legalità ma non l'onestà - ribatte il vicesindaco Maddio - se stare nel Pd ti permette di fare e dire tutto quello che vuoi, allora noi siamo stupidi. Io credo che il òavoro di Caselli sulla Minotauro sia stato notevole. Se ci fosse stato qualcosa di anomalo su Castellamonte sarebbe uscito a suo tempo. Il manifestino? Non mi sono sentito toccato. Per questo abbiamo cercato di sminuire. Dire che c'è la mafia fa male al territorio. Io faccio l'amministratore in maniera trasparente mettendoci la faccia. Sinceramente mi sono sentito più in colpa di fronte alle mamme dell'asilo piuttosto che alla lettera anonima di Mazza. Il manifestino può essere stato uno scherzo di cattivo gusto che ha innescato dinamiche estranee alla città di Castellamonte. Bene la legalità ma deve camminare di pari passo con onestà e coerenza. Mi pare che in questo caso la coerenza del Pd machi un po' ovunque".
Politica
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
RIVAROLO - Il centro storico vietato alle auto? «Nei prossimi mesi»
Il Comune di Rivarolo tornerà alla carica sul progetto «Ztl» dopo la sperimentazione dell'anno scorso relativa a via Ivrea
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
MAPPANO - Non si è dimesso il segretario comunale Bovenzi
«Il Segretario Comunale, Umberto Bovenzi, ha confermato il suo impegno nel Comune di Mappano», si legge in una nota
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell'Uncem
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell
«Non devono sentirsi soli i sindaci che accolgono migranti e richiedenti asilo» dice l'Uncem. L'accoglienza diffusa auspicata dal ministro dell'Interno, Minniti, già si realizza in decine di Comuni montani piemontesi
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilità ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora è atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa è un luogo dove ogni donna può trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilità delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si è dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Città metropolitana di Torino
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
Tra i divieti c'è anche quello del gioco del pallone nelle aree "non appositamente predisposte". Molti mappanesi scettici
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
L'intervento urbanistico simbolo dell'attuale giunta è ancora al palo. Lo ha confermato, in consiglio, l'assessore Francesco Diemoz
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore