CASTELLAMONTE - Striscioni contro chi vende i terreni ad Agrigarden

| Ancora una chiara presa di posizione da parte dei residenti delle frazioni vicine alla discarica dopo l'assemblea dell'altra sera

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Striscioni contro chi vende i terreni ad Agrigarden
Sia chiaro: non c'erano dubbi nemmeno prima sulla posizione degli abitanti di Campo, Muriaglio e Preparetto in merito all'acquisto di alcuni terreni vicini alla discarica di Vespia da parte dell'Agrigarden, la ditta che è subentrata al fallito consorzio Asa nella gestione della montagna di spazzatura. Nei giorni scorsi, dopo l'assemblea della scorsa settimana alla quale ha preso parte anche il vicesindaco di Castellamonte, Giovanni Maddio, sono comparsi degli eloquenti striscioni all'ingresso delle frazioni.

Messaggi diretti non all'Agrigarden che sta acquistando i terreni ma ai concittadini che li stanno vendendo. Come emerso l'altra sera in assemblea, a fronte dell'interesse della ditta ad acquistare degli appezzamenti attorno alla discarica (ufficiosamente per realizzare un deposito per il materiale di risulta...), si è registrata anche la volontà dei proprietari dei terreni stessi a vendere. Tanto che diversi appezzamenti, ora agricoli, sono già stati venduti.

I residenti hanno il sospetto che questo possa essere il preludio a un altro ampliamento della discarica di Vespia, considerata una «bomba ambientale». E per convincere i proprietari dei terreni a non vendere sono spuntati anche gli striscioni. «Chi vende terreni alla discarica vende anche la tua salute», il messaggio affidato agli striscioni piazzati sulle strade.

Dove è successo
Politica
SAN GIORGIO - L'associazione Antichi Mais ospite a Torino
SAN GIORGIO - L
Grazie al costante impegno di Loris Caretto di San Giorgio Canavese, Presidente Associazione Antichi Mais Piemontesi
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
IVREA - Autonomia del Piemonte: una mozione del centrodestra
La Lega Nord chiede al Comune di aderire ufficialmente al Comitato promotore per il referendum sull'autonomia piemontese
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
PROFUGHI IN CANAVESE - «Il campo di calcio solo ai profughi»: scattano le polemiche a Montalto Dora
I migranti, una trentina, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, sono ospiti dalla parrocchia che li gestisce nell'ex casa di riposo. Alcuni residenti puntano il dito contro la gestione: «Il campo è per tutti ma è stato monopolizzato»
VOLPIANO - Nasce un super comitato per la festa patronale
VOLPIANO - Nasce un super comitato per la festa patronale
Il Comune intende costituire un comitato permanente con rappresentanti di Pro Loco, borghi, associazioni e coscritti
IVREA - Primarie Pd per scegliere il candidato a sindaco: duello all'ultimo voto tra Ballurio e Perinetti
IVREA - Primarie Pd per scegliere il candidato a sindaco: duello all
Domenica il Partito Democratico sceglie, con le primarie, il candidato a sindaco che, a giugno, tenterà di succedere al primo cittadino uscente Carlo Della Pepa. Si vota solo domenica 21 gennaio dalle 8 alle 20. Allestiti cinque seggi
CHIVASSO - Il ricordo dei nostri valorosi Alpini morti in Russia
CHIVASSO - Il ricordo dei nostri valorosi Alpini morti in Russia
Nei prossimi mesi saranno poste tre targhe nelle stazioni ferroviarie di Asti, Chivasso e Porta Nuova, per ricordare la partenza
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Quotidiano Canavese
ELEZIONI - Pubblicità elettorale su Quotidiano Canavese
Codice di autoregolamentazione per la pubblicità elettorale 2018 sul giornale online "QC quotidianocanavese.it" e sui supplementi telematici quotidianovenaria.it e torinosud.it.
LEINI - Il blocco del traffico danneggia i residenti dei Comuni
LEINI - Il blocco del traffico danneggia i residenti dei Comuni
Prosegue a Torino il blocco del traffico che inibisce la circolazione ai veicoli privati diesel Euro 4, benzina, gpl e metano
MAPPANO - Trovato un accordo con Caselle per i dipendenti Cim
MAPPANO - Trovato un accordo con Caselle per i dipendenti Cim
«Dopo una lunga trattativa è stato fatto un passo fondamentale che dà inizio ad un percorso di accordi» dice il sindaco Grassi
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
Una delegazione di «Non bruciamoci il futuro» ha incontrato il sindaco per chiedere all'Asl To4 dati certi sull'argomento
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore