CASTELLAMONTE - Sui lavori alla Cresto si va alla Corte dei Conti

| Il Pd scrive una lettera all'organo dello Stato sul pasticcio del mezzo milione promesso dal governo Letta e mai arrivato

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Sui lavori alla Cresto si va alla Corte dei Conti
Dopo le polemiche in consiglio comunale e il grido d'allarme dell'amministrazione di Castellamonte, il Partito Democratico, per voce del suo segretario locale Pasquale Mazza, alza il tiro sul mezzo milione di euro «fantasma», quello che il governo Letta avrebbe stanziato per i lavori alla scuola media Cresto. Condizionale d'obbligo perchè quei 500 mila euro non sono mai arrivati. «Colpa» dell'iter amministrativo seguito dal Comune che, di fatto, avrebbe portato all'esclusione di Castellamonte dai lavori finanziabili con il decreto del fare. Dopo che la ditta (che ha correttamente eseguito i lavori) ha presentato un'ingiunzione di pagamento al Comune, la discussione ha riguardato anche il consiglio comunale. Al termine del quale Mazza ha preannunciato che invierà la documentazione alla Corte dei Conti.

«Perché è stata espletata una gara con tre imprese quando la legge dice che devono essere almeno cinque? - chiede Mazza - perché l’ordinanza dei lavori non è mai stata pubblicata sull’albo pretorio? Il ribasso dell’1,98% è ridicolo, sa di beffa verso gli altri imprenditori. La cosa ancora più grave è che a Castellamonte tutti i lavori sono urgenti e vengono affidati con ordinanze. Castellamonte è l’unico Comune dove la giunta comunica all’ufficio tecnico l’elenco delle imprese da invitare. E’ illegale».
 
Da qui l'idea di coinvolgere la Corte dei Conti. «Noi non vogliamo far perdere i soldi alle scuole perché ne hanno molto bisogno - rilancia il segretario Pd - quindi proponiamo che nel caso il contributo non venga elargito, il Ministero appalti i 500.000 euro per altri lavori alle scuole medie, mentre il mezzo milione per i lavori fatti li paga chi ha sbagliato, ovviamente comprese le spese legali».  
Dove è successo
Politica
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell'Uncem
CANAVESE - Richiedenti asilo in montagna? Il buon esempio di Chiesanuova e il sostegno dell
«Non devono sentirsi soli i sindaci che accolgono migranti e richiedenti asilo» dice l'Uncem. L'accoglienza diffusa auspicata dal ministro dell'Interno, Minniti, gią si realizza in decine di Comuni montani piemontesi
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilitą ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora č atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa č un luogo dove ogni donna puņ trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilitą delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si č dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Cittą metropolitana di Torino
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
Tra i divieti c'č anche quello del gioco del pallone nelle aree "non appositamente predisposte". Molti mappanesi scettici
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
L'intervento urbanistico simbolo dell'attuale giunta č ancora al palo. Lo ha confermato, in consiglio, l'assessore Francesco Diemoz
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
I nuovi sistemi a led consentiranno all'amministrazione un risparmio di circa il 58% sui consumi di energia per l'illuminazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chiną cita Fantozzi, la Vittone chiede l'esonero di Leone
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chiną cita Fantozzi, la Vittone chiede l
La maggioranza ha passato le cinque ore di discussione a tentare di schivare le tonnellate di sterco partite dai banchi dell'opposizione. Non sempre riuscendo nell'impresa...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore