CASTELLAMONTE - Taglio del nastro per il nuovo centro dialisi

| Il servizio dell'Asl To4 si sposta nella nuova ala dell'ex ospedale. Il vecchio presidio chiude per sempre

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Taglio del nastro per il nuovo centro dialisi
Questa mattina è stata inaugurato il nuovo Centro Dialisi del presidio sanitario di Castellamonte. Centro che è stato trasferito dall’ala vecchia dell'ex ospedale al primo piano di quella nuova, in locali, un tempo occupati dalla lungodegenza oggi spostata all’ospedale di Cuorgnè. «Abbiamo voluto assumerci l’impegno di trasferire la dialisi nell’ala nuova – ha spiegato il direttore generale dell’Asl T04, Flavio Boraso – per raggiungere contemporaneamente due obiettivi. Mettere a disposizione dei cittadini del territorio che devono effettuare la dialisi un ambiente moderno, accogliente e funzionale, e completare il progetto di svuotamento dell’ala vecchia del presidio, che ci permetterà di risparmiare sulle utenze. Risparmi che potranno essere reinvestiti nei servizi offerti alla comunità».
 
Ai lavori edili e impiantistici effettuati si è aggiunta anche la realizzazione di un nuovo impianto di trattamento e distribuzione dell’acqua a uso dialisi, all’avanguardia nel settore, per una spesa complessiva di circa 220 mila euro. Ulteriori 50 mila euro sono stati necessari per l’acquisto di otto nuovi letti-bilancia e di quattro nuove poltrone-bilancia per le dodici postazioni emodialitiche presenti nel Centro. Postazioni suddivise in una sala grande da dieci e in una piccola, riservata alle persone che presentano particolari problemi, da due.
 
Inaugurato ufficialmente nel febbraio 1974, il centro di Castellamonte, prima dialisi nata in Canavese, vanta una quarantennale attività al servizio degli utenti e rappresenta da anni un lungimirante esempio concreto ed economicamente sostenibile di organizzazione della rete nefrologico-dialitica diffusa sul territorio piemontese. Sono circa 40 gli utenti della zona che ne usufruiscono. «Il Presidio sanitario castellamontese – aggiunge Boraso – rappresenta un modello organizzativo territoriale avanzato, peraltro in linea anche con i nuovi indirizzi regionali».
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Taglio del nastro per il nuovo centro dialisi - immagine 1
CASTELLAMONTE - Taglio del nastro per il nuovo centro dialisi - immagine 2
CASTELLAMONTE - Taglio del nastro per il nuovo centro dialisi - immagine 3
CASTELLAMONTE - Taglio del nastro per il nuovo centro dialisi - immagine 4
CASTELLAMONTE - Taglio del nastro per il nuovo centro dialisi - immagine 5
CASTELLAMONTE - Taglio del nastro per il nuovo centro dialisi - immagine 6
Politica
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
«Il nostro obiettivo - dice l'assessore Gigliotti - è favorire la conoscenza del territorio, invitando i bambini a scoprire cose»
CANAVESE - Elezioni: Potere al Popolo ha scelto i candidati
CANAVESE - Elezioni: Potere al Popolo ha scelto i candidati
Per il collegio uninominale della Camera di Ivrea è stata scelta, proposta dall'assemblea territoriale, Cadigia Perini
RACCOLTA RIFIUTI IN CANAVESE - I numeri della differenziata Comune per Comune - TUTTI I DATI
RACCOLTA RIFIUTI IN CANAVESE - I numeri della differenziata Comune per Comune - TUTTI I DATI
I dati sulla produzione dei rifiuti urbani e di raccolta differenziata relativi al 2016, approvati il 12 gennaio dalla Regione, presentano una situazione in gran parte simile a quella dell'anno precedente. In Canavese si differenzia di più
RIVAROLO - Mercatino flop: ora si trasloca in corso Indipendenza
RIVAROLO - Mercatino flop: ora si trasloca in corso Indipendenza
Pochi espositori, pochi clienti. Alla fine il mercato a chilometri zero di Campagna Amica è costretto a lasciare piazza Litisetto
IVREA - Assegno di maternità e al nucleo con almeno tre figli minori
IVREA - Assegno di maternità e al nucleo con almeno tre figli minori
Dal primo gennaio è possibile presentare domanda di assegno di maternità e assegno al nucleo con almeno tre figli minori
MAPPANO - Contro la «decrescita infelice» prima iniziativa del Pd
MAPPANO - Contro la «decrescita infelice» prima iniziativa del Pd
Primi bilanci del nuovo Comune nell'assemblea pubblica di giovedì 1 febbraio alle 20.45 all'hotel Stellina di strada Cuorgnè
STRAMBINELLO - Allarme sul Ponte Preti: per ora non rischia il crollo
STRAMBINELLO - Allarme sul Ponte Preti: per ora non rischia il crollo
La Città metropolitana ha comunque previsto di intensificare l'attività di controllo e monitoraggio con dei sensori
TRENO AD ALTA VELOCITA' - Può nascere la stazione «Porta Canavese» tra Chivasso e Montanaro
TRENO AD ALTA VELOCITA
Una fermata dell'alta velocità in Canavese servirebbe anche a collegare le numerose linee regionali con la Torino-Milano. Un'opportunità importante per i pendolari che potrebbe servire anche al rilancio economico e turistico di tutta l'area
FAVRIA - Da giugno l'elicottero atterrerà anche di notte
FAVRIA - Da giugno l
Il Comune ospiterà l'area per l'atterraggio notturno dell'elisoccorso al campo sportivo del parco Bonaudo. In zona l'area si affiancherà a quelle di Rivarolo, Cuorgnè e Castellamonte
CHIVASSO - Il sindaco Castello incontra i disabili visivi dell'Apri
CHIVASSO - Il sindaco Castello incontra i disabili visivi dell
Nel corso del colloquio si sono affrontate, col primo cittadino, una serie di problematiche vissute dai disabili sul territorio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore