CASTELLAMONTE - Tassa rifiuti alle stelle: scontro politico

| Il Partito Democratico, dopo la denuncia alla Corte dei Conti, manda una diffida all'amministrazione comunale

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Tassa rifiuti alle stelle: scontro politico
Manca mezzo milione di euro nei bilanci del Comune di Castellamonte. Merito di un 30% di utenti che non hanno pagato (per scelta o per necessità) la pesantissima bolletta dei rifiuti, in alcuni casi (specie per i commercianti) aumentata a dismisura. Il Comune ha deciso di denunciare alla Corte dei Conti la minoranza del Partito Democratico e, in particolare, il segretario Pasquale Mazza, "reo" di aver promosso il mancato pagamento delle bollette. Ora il partito prende le difese delle sue stesse azioni promosse negli ultimi due mesi e diffida l'amministrazione a proseguire sulla strada dello scontro. In realtà i nervi sono tesissimi sulla raccolta rifiuti. E non solo dal punto di vista politico.

«La mancata condivisione del percorso di costruzione del piano finanziario con tutti i consiglieri comunali e con i cittadini non ha di fatto consentito un controllo democratico sulla definizione dei costi del servizio raccolta e trasporto rifiuti - scrivono Pasquale Mazza e Giuliana Reano - l’approccio al problema avrebbe potuto e dovuto essere diverso anche per sensibilizzare la cittadinanza tutta su una maggiore e migliore differenziazione dei rifiuti, contenendone anche la produzione e quindi i costi del servizio». 
 
Il Pd conferma che, attraverso il suo coordinatore, ha ufficialmente richiesto al sindaco, anche con raccolta firme, di rivedere al ribasso il piano finanziario e di sospendere conseguentemente il pagamento delle tariffe così come applicate. «Né il PD né il gruppo consiliare “Castellamonte che cambia” ha dato indicazioni di evadere la tassa, essendo ciò contrario ai propri principi anche statutari; semmai si è rimarcato con forza che i cittadini debbano pagare il giusto, specie di fronte alla difficile situazione di crisi economica in cui versa Castellamonte».
 
La minoranza sottolinea che già nel 2013 la Corte dei Conti aveva "avvisato" il Comune in merito a diverse problematiche rilevate nel bilancio dell'ente. Già allora giustificate dall'amministrazione con la difficoltà di incassare le bollette della raccolta rifiuti a causa di non meglio precisati «problemi organizzativi e logistici di gestione del data-base degli utenti».
 
«Si diffida - aggiungono i congilieri - dall’utilizzare, in via strumentale, a possibile copertura di inerzia amministrativa, le azioni politiche intraprese dal locale circolo del Pd e dal gruppo consiliare “Castellamonte che cambia”, specificando che tali azioni sono tese a garantire il controllo dei costi di un servizio pubblico. Ci si riserva di intraprendere le opportune azioni legali a tutela dei propri diritti e dell’immagine».
Politica
ENTI LOCALI - Il sindaco di Cossano Canavese, Alberto Avetta, nuovo presidente Anci Piemonte
ENTI LOCALI - Il sindaco di Cossano Canavese, Alberto Avetta, nuovo presidente Anci Piemonte
Avetta, in quota Pd, prende il posto di Andrea Ballarè, primo cittadino di Novara
LAVORO - Canavese a due velocità: a Ivrea aumentano gli avviamenti al lavoro. A Cuorgnè calano...
LAVORO - Canavese a due velocità: a Ivrea aumentano gli avviamenti al lavoro. A Cuorgnè calano...
E’ un quadro di luci e ombre quello che si ricava analizzando i dati relativi all’andamento del mercato del lavoro a Ivrea e Cuorgné
SALASSA - «Non si aspetti il morto per intervenire sulla provinciale»
SALASSA - «Non si aspetti il morto per intervenire sulla provinciale»
Appello del sindaco Gelmini alla Città metropolitana: «L'incrocio per Valperga è pericoloso, mancano anche le strisce»
IVREA - Striscione di CasaPound contro l'accoglienza ai profughi
IVREA - Striscione di CasaPound contro l
Iniziativa «per accendere i riflettori sul business dell'accoglienza in vista del possibile arrivo di altri profughi nei Comuni della zona»
RIVAROLO-RIVARA - Rivabanca è vicina al matrimonio con Alba
RIVAROLO-RIVARA - Rivabanca è vicina al matrimonio con Alba
Il piccolo istituto di Rivarolo e Rivara entrerà quasi sicuramente a far parte del colosso piemontese del credito cooperativo
IVREA - Andrea Benedino è il nuovo assessore alla cultura
IVREA - Andrea Benedino è il nuovo assessore alla cultura
Dopo le dimissioni, rassegnate lo scorso 31 dicembre, da Laura Salvetti è stato nominato il nuovo assessore alla Cultura e al Turismo
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante dei vigili
41 anni, ha un curriculum di tutto rispetto, con nove anni passati a Valenza, due a Perugia e poi gli ultimi sei passati a Cirié
RIVARA - Scontrini della Fiera: per il Comune è tutto legittimo
RIVARA - Scontrini della Fiera: per il Comune è tutto legittimo
La minoranza ha sollevato ripetutamente accuse di scarsa trasparenza nell'organizzazione e gestione della Fiera Autunnale
IVREA - Gea responsabile nazionale del progetto Digital Innovation Hub
IVREA - Gea responsabile nazionale del progetto Digital Innovation Hub
Il progetto di Confindustria ha l’obiettivo di creare una rete di “centri di competenza digitale” (DIH) in grado di sviluppare servizi
CASTELLAMONTE - Maddio: «Meglio Pinocchio del Gatto e la Volpe»
CASTELLAMONTE - Maddio: «Meglio Pinocchio del Gatto e la Volpe»
Risposta immediata del vicesindaco al comunicato dei consiglieri di minoranza Mazza e Reano e dell'ex assessore Bersano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore