CASTELLAMONTE - Una stangata sulle bollette della raccolta rifiuti

| Scontro tra maggioranza e opposizione. Cittadini inviperiti. Lunedì alle 21 un incontro pubblico del Partito Democratico

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Una stangata sulle bollette della raccolta rifiuti
A Castellamonte, commercianti e residenti inviperiti per l’ennesimo aumento delle bollette dei rifiuti. Una vera e propria stangata: diversi negozianti hanno visto lievitare la bolletta della «tari» a dismisura. In media gli aumenti viaggiano tra il 30 e il 40% ma, per alcune attività, i numeri sono raddoppiati. L’amministrazione sta tentando di spiegare le ragioni degli aumenti a tutti coloro che si presentano in Comune. 
 
«Il bando di gara è stato promosso dal Consorzio Canavesano Ambiente d’Ivrea e dal commissario Asa, Stefano Ambrosini - spiega il vicesindaco Giovanni Maddio – sul territorio siamo passati, per il servizio, da un valore di 8 milioni di euro a oltre 11. Questo ha comportato, per Castellamonte, una spesa complessiva annua di un milione e 473 mila euro da suddividere il 60% nelle bollette dei privati e il 40% in quelle di commercianti e industriali». A conti fatti l’unico modo per ridurre i costi (dall’anno prossimo) è di appellarsi alla legge regionale 58, per poter pagare solo il servizio effettivamente svolto nel territorio comunale. «I camion qui da noi percorrono pochissimi chilometri rispetto agli altri Comuni perché il centro di smistamento dei rifiuti è sempre a Castellamonte - spiegano da palazzo Antonelli - questo potrebbe portare a un risparmio di circa il 12%».
 
Al fianco di commercianti e cittadini scende in campo la minoranza del Pd. «Le bollette aumentano perché paghiamo servizi non effettuati – dice il consigliere Pasquale Mazza – come, ad esempio, lo spazzamento delle strade che nessuno ha mai visto. E che fine hanno fatto le verifiche della raccolta differenziata, promesse dal vicesindaco, che avrebbero magicamente portato a un risparmio del 25% sulle bollette?». Lunedì 10 novembre alle 21, nei locali della bocciofila, è stata convocata un’assemblea pubblica sulla Tari. 
 
«Registriamo in città gli aumenti più alti di tutto il Canavese – aggiunge Mazza – nonostante i camion e le puzze provocate dalla discarica e dal centro di smistamento della spazzatura. Come sempre sindaco e vice scaricano la colpa su altri. Il contratto, comprensivo degli aumenti, l’hanno firmato loro. Possibile che non l’abbiano nemmeno letto?».
Politica
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
RIVAROLO - Addio zona blu... ma solo ad agosto
Arriva il mese di agosto e, come consuetudine, va in vacanza anche la sosta a pagamento
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
«Noi facciamo cose, non facciamo polemiche sterili come quelli della Lega o del Movimento 5 Stelle» dice il sindaco Mazza
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
Sono stati ricevuti e premiati i ragazzi della Under 14 della River Borgaro Basket e le ragazze di pallavolo e pallanuoto
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
Problema di portata nazionale: sono quasi cinque milioni gli Italiani che hanno difficoltà a vedere i canali Rai e l'intero bouquet del digitale terrestre
CUORGNE' - 200 mila euro da Roma per gli impianti sportivi cittadini
CUORGNE
Il bocciodromo, purtroppo, non riaprirà ma, se non altro, il Comune porterà avanti alcune opere di messa in sicurezza
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
Vicenda casa di riposo: «Confidiamo ora nelle autorità competenti per individuare eventuali responsabilità» dice l'assessore Carruozzo
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l
Dopo il Movimento 5 Stelle, anche la Lega ha preso carta e penna per attaccare «l'immobilismo» della giunta Mazza
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d'attesa per le visite d'ambulatorio
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d
Un problema che riguarda tutta la Regione Piemonte e che, purtroppo, non fa eccezioni in Canavese. Lo conferma anche l'Asl To4, precisando alcuni dati relativi alle liste d'attesa. Chiesti degli specialisti «in prestito»
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore