CASTELLAMONTE - Vespia fa paura: il 14 un incontro pubblico

| I residenti di Preparetto raccolgono più di 200 firme per chiedere rassicurazioni ad Arpa e Provincia

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Vespia fa paura: il 14 un incontro pubblico
La discarica di Vespia non è un problema risolto. Lo sanno bene gli oltre 200 residenti di Preparetto e zone limitrofe, firmatari di una petizione inviata al Comune per chiedere al più presto un incontro con Arpa e Provincia. Incontro che è stato fissato per martedì prossimo, alle 20.30, in municipio a Castellamonte.

Un summit decisivo per capire se ci sono davvero dei rischi ambientali legati alla malagestione della discarica nel corso della lunga agonia dell'Asa. «Purtroppo abbiamo la sensazione che l'inquinamento della discarica abbia già compromesso il torrente Malesina e alcune zone circostanti la discarica - scrivono i residenti - abbiamo bisogno di capire dagli enti che ci tutelano quale è la situazione oggi e che cosa si prevede di fare per il futuro».

I problemi sono emersi un mese e mezzo fa dopo l'allarme lanciato proprio dall'amministrazione comunale. Teli di protezione spostati, percolato ovunque, problemi di stabilità della massa di spazzatura. L'Agrigarden di Moncalieri, l'azienda subentrata ad Asa nella gestione della discarica, ha iniziato i lavori di messa in sicurezza. Ma i residenti, come giusto, chiedono garanzie. Sul piano di bonifica, sul previsto ampliamento e sulla gestione del post mortem. Quesiti che martedì prossimo saranno direttamente esposti ai tecnici di Arpa e all'assessore provinciale Roberto Ronco.

«Siamo molto preoccupati  - concludono i residenti - e quindi bisognosi di informazioni e di chiarezza. Non ci interessa il passato. Ci interessano garanzie sui piani futuri».

Politica
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d'interscambio
CHIVASSO - Alta velocità: 5 Stelle favorevoli alla fermata d
Incontro su tematiche e soluzioni che coniughino benefici economici e una mobilità sostenibile ed efficiente sul territorio
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
CASTELLAMONTE - Eletti i consigli delle frazioni - TUTTI I NOMI
Lo ha confermato l'amministrazione comunale fornendo l'elenco delle persone che faranno parte dei consigli
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
RIVAROLO-BOSCONERO - Rotonda alla Vittoria: è la volta buona
Mauro Fava rassicura: «Venerdì sopralluogo con i tecnici della Città Metropolitana e della ditta per l'apertura cantiere»
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
CHIVASSO - Via alle attività della Libera Università della Legalità
«Proseguiamo questo progetto che era stato proposto dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Libero Ciuffreda»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
FERROVIA CANAVESANA - Class action dei pendolari contro Gtt: «Stufi dei continui disservizi»
Ora i pendolari fanno sul serio. Se ne sta occupando l'associazione Codici Torino, centro per i diritti del cittadino. Giovedì 24 gennaio è previsto un primo incontro a Chieri. Entro fine mese un altro summit in Canavese, a Bosconero
CUORGNE' - Morgando all'Anpi: «Non uso il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica»
CUORGNE
Prosegue il confronto tra l'Anpi e l'ex presidente della sezione di Cuorgnè dell'associazione partigiani, Federico Morgando
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
Legambiente dice «No» alla modifica del piano regolatore che permetterebbe la costruzione di un nuovo supermercato
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
Agenti di Polizia Municipale e personale dell'Ufficio Tecnico sono a disposizione di cittadini e commercianti per informazioni
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
È stato rinnovato il protocollo di Intesa dai rappresentanti di enti e associazioni imprenditoriali dell'area torinese
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
L'esigenza di mitigare l'eccessiva velocità delle autovetture provenienti da Cuorgnè sul rettilineo d'ingresso al paese, era già stata evidenziata nel 2015
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore