CASTELLAMONTE - Via libera ai cacciatori contro i cinghiali

| Domenica, anche in Canavese, si apre la stagione venatoria. Il Comune si schiera al fianco dei cacciatori

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Via libera ai cacciatori contro i cinghiali
Domenica, anche in Canavese, si apre la stagione venatoria. Il Comune di Castellamonte ha deciso di schierarsi al fianco dei cacciatori nella «battaglia» contro i cinghiali. «Abbiamo promosso una deroga alla legge regionale che vieta ai cacciatori di percorrere strade interpoderali, non asfaltate e sentieri - dice il vicesindaco Giovanni Maddio - per permettere alle doppiette, sul nostro territorio, il libero accesso e la possibilità di essere maggiormente efficaci nella lotta ai cinghiali». 
 
Maddio che è stato presidente del comprensorio alpino Torino 5 per la gestione venatoria e faunistica, ha poi inviato la delibera a tutti gli oltre cento Comuni del Canavese. «Nelle realtà dove c’è un problema con gli ungulati dobbiamo fare fronte comune – spiega – se non siamo in grado di agevolare le pratiche venatorie per contenere la specie, rischiamo una vera e propria invasione». 
 
A Castellamonte, infatti, i cinghiali si sono più volte visti anche a due passi dal centro storico. «Senza contare i danni agli agricoltori e i pericoli sulle strade – rimarca il vicesindaco – la Regione ha dato la possibilità a tutti i Comuni di promuovere una deroga alla legge. Credo che sia un’opportunità da sfruttare. I cinghiali si rifugiano spesso, nelle ore diurne, proprio a ridosso di aree boschive e impervie, difficili da raggiungere a piedi. Per questo i cacciatori hanno chiesto di poter utilizzare le strade sterrate senza il rischio di incorrere nelle sanzioni. Oggi, senza la deroga, chi utilizza le auto sulle strade vietate rischia una multa di 200 euro».
Politica
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
CANAVESANA - La Lega: «Abbassare il costo degli abbonamenti»
«La prossima Giunta regionale dovrà affrontare il tema dei prezzi e dei rimborsi per chi usa tutti i giorni la ferrovia»
RIVAROLO ELEZIONI - La Lega abbandona Rostagno: correrà da sola alle prossime amministrative
RIVAROLO ELEZIONI - La Lega abbandona Rostagno: correrà da sola alle prossime amministrative
Cesare Pianasso e Paolo Frijia: «L'esperienza amministrativa con la lista Rostagno è terminata. A Rivarolo la Lega correrà con il proprio simbolo». Da una rosa di quattro-cinque possibili nomi uscirà quello del candidato a sindaco
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
CASTELLAMONTE - Morgando a Mazza: «Invece di polemizzare mantenga le promesse della campagna elettorale»
«Considerarsi depositari delle "competenze", quando a mala pena si è superata la scuola dell'obbligo, manifestando fastidio quando altri fanno notare delle mancanze e delle necessità, è un gioco pericoloso» attacca il dirigente scolastico
RIVAROLO - Dall'idea all'impresa: mercoledì 20 presentazione del programma Mip
RIVAROLO - Dall
L'intervento del Mip prevede un supporto di carattere consulenziale, interamente gratuito per chi intende avviare una nuova attività imprenditoriale o di lavoro autonomo
CANAVESE - Incentivi per i medici che vanno nei Comuni montani e rurali
CANAVESE - Incentivi per i medici che vanno nei Comuni montani e rurali
Uncem ha apprezzato l'impegno e le proposte dell'Assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta
CASTELLAMONTE - Sindaco e assessore contro il preside Morgando: «Sfrutta le scuole per apparire»
CASTELLAMONTE - Sindaco e assessore contro il preside Morgando: «Sfrutta le scuole per apparire»
Clima avvelenato in città. L'ultimo «affronto» sarebbe stata la denuncia del tentato furto della scorsa settimana alla scuola media Cresto. Circostanza della quale in Comune nulla sapevano: «Neanche l'educazione di avvisare»
VOLPIANO - 20mila euro di libri per la biblioteca e l'Informagiovani
VOLPIANO - 20mila euro di libri per la biblioteca e l
Gli acquisti sono destinati a volumi per la sezione ragazzi, per 2mila euro all'anno, e per il patrimonio librario generale
IVREA - «Il caso giudiziario di Piccini alla base della crisi del Cic»
IVREA - «Il caso giudiziario di Piccini alla base della crisi del Cic»
«590 lavoratori rischiano di essere travolti dalle vicende giudiziarie di Pio Piccini», dice il consigliere regionale Conticelli
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
Ogni velo sulla nuova formazione di Riparolium per le amministrative sarà tolto la sera del 26 febbraio all'hotel Rivarolo
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
L'incontro a Palazzo Einaudi ha visto la partecipazione de capitano Luca Giacolla, comandante della compagnia dei carabinieri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore