CASTELLAMONTE - Walter Togni sulla scelta della Lega Nord

| Riceviamo e pubblichiamo la lettera dell'ex parlamentare della Lega Nord, Walter Togni sulle scelte del partito a livello locale

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Walter Togni sulla scelta della Lega Nord
Riceviamo e pubblichiamo la lettera dell'ex parlamentare della Lega Nord, Walter Togni sulle scelte del partito a livello locale e, in particolare, sulle prossime amministrative di Castellamonte.
 
Egregio direttore,
Le scrivo come ex parlamentare del territorio anche se mi ero ripromesso di non interessarmi più della politica locale dopo aver subito l’espulsione dalla Lega Nord , partito in cui ho militato per 24 anni e per il quale ho ricoperto l’incarico di segretario provinciale del Canavese e valli di Lanzo per 10 anni, ma di fronte a cosa sta accadendo sul territorio canavesano ed in particolare a Castellamonte le chiedo di pubblicare gentilmente le mie considerazioni sotto riportate.
 
Ho letto sui giornali locali che la Lega , (evito il Nord perché non si capisce bene se sarà ancora definita tale ) sostiene la candidatura a sindaco del sig. Maddio  attuale vicesindaco uscente , premesso che sono sorpreso e stupito di rivedere sui giornali una notizia che accerta l’esistenza del partito di Salvini di cui si erano perse le tracce sui giornali da tempo, ciò premesso sono parimenti sorpreso della scelta dell’amico Pianasso attuale responsabile della lega di Salvini in Canavese , seppur legittima è decisamente contraddittoria per i seguenti motivi ; la candidata che rappresenta la Lega di Salvini nella lista Maddio è la stessa persona che alle precedenti elezioni si candidò in una lista contro lo stesso Maddio , capisco che in politica la coerenza sia un valore trascurabile , infatti coloro che inneggiano al Salvini ora nazionalista non si ricordano più del Salvini indipendentista della famosa maglietta PADANIA IS NOT ITALY, ma la Lega Nord quella vera ne ha sempre fatto della coerenza un cavallo di battaglia e se sono sorpreso dalla scelta sono sconcertato dalle dichiarazioni di Pianasso stesso in sede di presentazione della lista .
 
Io non conosco il sig. Maddio per cui non posso e non voglio dare giudizi sul suo variegato percorso politico amministrativo, però mi sconcerta la dichiarazione di Pianasso quando afferma che la scelta di appoggiare Maddio è stata fatta perché l’amministrazione uscente ha lavorato bene per Castellamonte; orbene mi mi vengono da fare un paio di considerazioni  , la prima che il segretario provinciale della Lega di Salvini non legga i giornali locali magari limitandosi  a guardare le foto o le figure , se no si sarebbe accorto che sempre sui giornali siano state riportate parecchie occasioni dove la giunta ( di cui Maddio è vicesindaco ) si è trovata in imbarazzo su azioni amministrative non limpidissime sempre stando ai media, una per tutte gli appalti delle asfaltature che mi pare, così perlomeno ho letto, sono addirittura al vaglio della procura di Ivrea ,per non parlare della catastrofe ASA dove responsabilità e e conflitti di interesse saranno a breve appurati ;  la seconda considerazione è che il segretario provinciale della Lega di Salvini  , l’amico Pianasso,  sia un simpatico umorista e che abbia voluto liquidare con una battuta ( hanno lavorato bene per il comune ) una scelta che mi pare ha come unica ragione cercare di accodarsi a chi ha gestito il potere in comune fino ad ora nella speranza che continui a farlo.
 
Ma se tutto ciò non bastasse il simpatico amico Pianasso forse non è al corrente che si è alleato con chi ha portato in Castellamonte mi pare 120 profughi , contro i 30 previsti dalle norme , e allora come fa a fare il segretario provinciale  della Lega di Salvini , il cui unico scopo è la lotta all’immigrazione , e poi stringere tali alleanze e sparare certe dichiarazioni , mah?  Io sono sicuro che la mia Lega avrebbe fatto ben altre scelte , ma oggi è così ed io non posso far altro che scrivere queste considerazioni , sono però certo che i cittadini di Castellamonte saranno sicuramente più saggi e competenti di me e di sicuro anche di Pianasso e decideranno chi premiare con il voto. (On. Togni Renato Walter)
Politica
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
CASTELLAMONTE - Trovato un «custode» al parco Fabio Marrone
«Noi facciamo cose, non facciamo polemiche sterili come quelli della Lega o del Movimento 5 Stelle» dice il sindaco Mazza
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
BORGARO - Il Comune premia le eccellenze sportive locali - FOTO
Sono stati ricevuti e premiati i ragazzi della Under 14 della River Borgaro Basket e le ragazze di pallavolo e pallanuoto
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
CANAVESE - Interi paesi senza la tv: il digitale terrestre «non prende»
Problema di portata nazionale: sono quasi cinque milioni gli Italiani che hanno difficoltà a vedere i canali Rai e l'intero bouquet del digitale terrestre
CUORGNE' - 200 mila euro da Roma per gli impianti sportivi cittadini
CUORGNE
Il bocciodromo, purtroppo, non riaprirà ma, se non altro, il Comune porterà avanti alcune opere di messa in sicurezza
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
FAVRIA - Casa di riposo, tutti gli atti inviati alla Corte dei Conti
Vicenda casa di riposo: «Confidiamo ora nelle autorità competenti per individuare eventuali responsabilità» dice l'assessore Carruozzo
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la verità verrà a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l
Dopo il Movimento 5 Stelle, anche la Lega ha preso carta e penna per attaccare «l'immobilismo» della giunta Mazza
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d'attesa per le visite d'ambulatorio
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d
Un problema che riguarda tutta la Regione Piemonte e che, purtroppo, non fa eccezioni in Canavese. Lo conferma anche l'Asl To4, precisando alcuni dati relativi alle liste d'attesa. Chiesti degli specialisti «in prestito»
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall'ex sindaco Giorgio Cortese «massima fiducia nella magistratura»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall
«Ho la convinzione di poter dimostrare che ho sempre agito nell'interesse esclusivo della Comunità di Favria che ho avuto l'onore di rappresentare, in particolare come Sindaco, all'epoca dei fatti»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore