CASTELLAMONTE - Walter Togni sulla scelta della Lega Nord

| Riceviamo e pubblichiamo la lettera dell'ex parlamentare della Lega Nord, Walter Togni sulle scelte del partito a livello locale

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Walter Togni sulla scelta della Lega Nord
Riceviamo e pubblichiamo la lettera dell'ex parlamentare della Lega Nord, Walter Togni sulle scelte del partito a livello locale e, in particolare, sulle prossime amministrative di Castellamonte.
 
Egregio direttore,
Le scrivo come ex parlamentare del territorio anche se mi ero ripromesso di non interessarmi più della politica locale dopo aver subito l’espulsione dalla Lega Nord , partito in cui ho militato per 24 anni e per il quale ho ricoperto l’incarico di segretario provinciale del Canavese e valli di Lanzo per 10 anni, ma di fronte a cosa sta accadendo sul territorio canavesano ed in particolare a Castellamonte le chiedo di pubblicare gentilmente le mie considerazioni sotto riportate.
 
Ho letto sui giornali locali che la Lega , (evito il Nord perché non si capisce bene se sarà ancora definita tale ) sostiene la candidatura a sindaco del sig. Maddio  attuale vicesindaco uscente , premesso che sono sorpreso e stupito di rivedere sui giornali una notizia che accerta l’esistenza del partito di Salvini di cui si erano perse le tracce sui giornali da tempo, ciò premesso sono parimenti sorpreso della scelta dell’amico Pianasso attuale responsabile della lega di Salvini in Canavese , seppur legittima è decisamente contraddittoria per i seguenti motivi ; la candidata che rappresenta la Lega di Salvini nella lista Maddio è la stessa persona che alle precedenti elezioni si candidò in una lista contro lo stesso Maddio , capisco che in politica la coerenza sia un valore trascurabile , infatti coloro che inneggiano al Salvini ora nazionalista non si ricordano più del Salvini indipendentista della famosa maglietta PADANIA IS NOT ITALY, ma la Lega Nord quella vera ne ha sempre fatto della coerenza un cavallo di battaglia e se sono sorpreso dalla scelta sono sconcertato dalle dichiarazioni di Pianasso stesso in sede di presentazione della lista .
 
Io non conosco il sig. Maddio per cui non posso e non voglio dare giudizi sul suo variegato percorso politico amministrativo, però mi sconcerta la dichiarazione di Pianasso quando afferma che la scelta di appoggiare Maddio è stata fatta perché l’amministrazione uscente ha lavorato bene per Castellamonte; orbene mi mi vengono da fare un paio di considerazioni  , la prima che il segretario provinciale della Lega di Salvini non legga i giornali locali magari limitandosi  a guardare le foto o le figure , se no si sarebbe accorto che sempre sui giornali siano state riportate parecchie occasioni dove la giunta ( di cui Maddio è vicesindaco ) si è trovata in imbarazzo su azioni amministrative non limpidissime sempre stando ai media, una per tutte gli appalti delle asfaltature che mi pare, così perlomeno ho letto, sono addirittura al vaglio della procura di Ivrea ,per non parlare della catastrofe ASA dove responsabilità e e conflitti di interesse saranno a breve appurati ;  la seconda considerazione è che il segretario provinciale della Lega di Salvini  , l’amico Pianasso,  sia un simpatico umorista e che abbia voluto liquidare con una battuta ( hanno lavorato bene per il comune ) una scelta che mi pare ha come unica ragione cercare di accodarsi a chi ha gestito il potere in comune fino ad ora nella speranza che continui a farlo.
 
Ma se tutto ciò non bastasse il simpatico amico Pianasso forse non è al corrente che si è alleato con chi ha portato in Castellamonte mi pare 120 profughi , contro i 30 previsti dalle norme , e allora come fa a fare il segretario provinciale  della Lega di Salvini , il cui unico scopo è la lotta all’immigrazione , e poi stringere tali alleanze e sparare certe dichiarazioni , mah?  Io sono sicuro che la mia Lega avrebbe fatto ben altre scelte , ma oggi è così ed io non posso far altro che scrivere queste considerazioni , sono però certo che i cittadini di Castellamonte saranno sicuramente più saggi e competenti di me e di sicuro anche di Pianasso e decideranno chi premiare con il voto. (On. Togni Renato Walter)
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - Il muro diventa arte: il sindaco Pezzetto ringrazia
CUORGNE
Come sindaco sono estremamente grato e felice dell'idea e del risultato: mi auguro possa essere il primo tassello di un mosaico
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
Nei giorni in cui alla Camera dei Deputati è in fase di esame il disegno di legge sulle aree protette, i Sindaci dell'Unione montana Gran Paradiso hanno inviato una lettera a tutti i Capigruppo della Camera
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore