CERESOLE REALE - Il pullman sale vuoto e lascia a piedi gli studenti

| La corsa pomeridiana si ferma a Rosone ma il bus prosegue comunque verso Ceresole (senza passeggeri) per riprendere il servizio

+ Miei preferiti
CERESOLE REALE - Il pullman sale vuoto e lascia a piedi gli studenti
La Regione taglia i fondi per il trasporto pubblico. La città metropolitana riduce gli stanziamenti alla Gtt. L’azienda diminuisce le corse. Alla fine, a pagare il conto più salato, sono gli utenti. Ma quello che sta succedendo da qualche mese a Ceresole è quasi assurdo. Il bus scarica i passeggeri a Rosone, frazione di Locana, poi prosegue vuoto fino a Ceresole, dove riprende il servizio sulla tratta che porta a Rivarolo. E a restare a piedi sono gli studenti delle medie e delle superiori che devono tornare a casa. «La cosa assurda non è la riduzione del percorso – dice il sindaco di Ceresole Reale, Andrea Basolo – il problema è che il pullman prosegue comunque fino a Ceresole. Perché non è possibile portare i ragazzi fino in paese? I ragazzi li recupera il vigile oppure i genitori che lavorano e devono prendere permesso per uscire».
 
Alle 16, come da tabella oraria, il pullman arriva a Rosone e fa scendere tutti. Poi sale fino a Ceresole (vuoto) e riprende il normale servizio. «Ho contattato la città metropolitana per capire come intervenire - assicura il primo cittadino – mi hanno spiegato che i bus non possono caricare i ragazzi fino a Ceresole perché non sono autorizzati». Per ottenere il via libera il Comune dovrebbe pagare di tasca propria il servizio. Il preventivo? Diverse migliaia di euro. Più economico mandare il vigile con l’auto del Comune. Per quanto paradossale, l’attuale situazione si protrarrà almeno fino alla fine dell’anno scolastico. 
 
«Se il buongiorno si vede dal mattino - aggiunge il sindaco - l'avvento della città metropolitana non è certo positivo». «E’ già difficile vivere in montagna e studiare altrove – dicono le famiglie - se le istituzioni diventano un ostacolo è proprio impossibile. In un paese come Ceresole, studiare vuol dire alzarsi alle cinque del mattino e tornare a casa almeno dodici ore dopo». Pullman permettendo.
Politica
PONT - Il gruppo «Insieme per Pont» vara il silenzio stampa Facebook
PONT - Il gruppo «Insieme per Pont» vara il silenzio stampa Facebook
Una protesta inusuale quella del gruppo, piazza virtuale dove da diversi anni si commentano fatti e notizie del paese
MAPPANO - Respinto il ricorso urgente del comitato pro Comune
MAPPANO - Respinto il ricorso urgente del comitato pro Comune
Il ricorso, presentato dal comitato, rilevava una disparità di trattamento tra i cittadini dei concentrici e quelli di Mappano
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
Nei giorni in cui alla Camera dei Deputati è in fase di esame il disegno di legge sulle aree protette, i Sindaci dell'Unione montana Gran Paradiso hanno inviato una lettera a tutti i Capigruppo della Camera
CUORGNE' - Il muro diventa arte: il sindaco Pezzetto ringrazia
CUORGNE
Come sindaco sono estremamente grato e felice dell'idea e del risultato: mi auguro possa essere il primo tassello di un mosaico
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore