CERESOLE - Volontari senza ambulanza: la Regione non cambia idea

| In Consiglio regionale è stata discussa l'interrogazione presentata all'assessore alla Sanità, Antonio Saitta, da Stefania Batzella

+ Miei preferiti
CERESOLE - Volontari senza ambulanza: la Regione non cambia idea
In Consiglio regionale è stata discussa l’interrogazione presentata all’assessore alla Sanità, Antonio Saitta, da Stefania Batzella, Consigliera regionale Movimento Libero Indipendente. Un'interrogazione riguardante il problema dei «Volontari del Soccorso» dei Comuni di Ceresole Reale e Noasca che non possono più utilizzare, per l’assistenza sanitaria sul territorio, una delle due autoambulanze di cui si sono serviti negli ultimi 15 anni.

Ad oggi l’ambulanza inutilizzabile ha percorso soltanto 38.412 chilometri, ma a causa di una norma regionale non è più idonea per le operazioni di trasporto, soccorso e assistenza sanitaria. Per la Regione Piemonte è troppo vecchia. L’Associazione dei Volontari, operativa sul territorio da 21 anni, ha scritto una lettera aperta agli amministratori dei Comuni, della Città Metropolitana e della Regione Piemonte spiegando che a causa degli obblighi imposti dalla delibera regionale non potrà più utilizzare quell’ambulanza e dunque garantire il presidio attento e puntuale che poteva prestare quando aveva la disponibilità di due mezzi.

«L’assessore, alla mia richiesta di conoscere quali misure si intendono adottare per salvaguardare l’idoneità sanitaria dell’ambulanza, considerando non solo il limite dei quindici anni dalla data di immatricolazione ma anche il chilometraggio effettivo del mezzo, ha risposto che il limite non può essere superato. Una risposta che non condivido, in quanto a mio avviso, trattandosi di piccole realtà territoriali, i chilometri percorsi contano più dell’anzianità di un mezzo, peraltro regolarmente sottoposto a controlli e revisioni. Presenterò quindi un atto di indirizzo per chiedere la modifica della delibera regionale».

I problemi relativi alla mancanza del secondo mezzo sono sotto gli occhi di tutti: giusto domenica scorsa, mentre i volontari svolgevamo un'assistenza sanitaria ad una manifestazione sportiva a Ceresole Reale, non hanno potuto svolgere un servizio di emergenza sanitaria 118 nel Comune di Noasca, richiesto dalla centrale operativa di Torino,  proprio per mancanza del secondo mezzo.

Dove è successo
Politica
RIVAROLO - 25 Aprile: il parco del castello Malgrà, adesso, è il parco Dante Meaglia - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - 25 Aprile: il parco del castello Malgrà, adesso, è il parco Dante Meaglia - FOTO e VIDEO
Al centro della stessa area verde la monumentale quercia diventata «Albero della memoria partigiana e della Costituzione». L'intitolazione è avvenuta dopo la cerimonia del 25 Aprile al monumento ai caduti
MAPPANO - Sassi contro l'ambulanza: «Anarchia nei campi nomadi»
MAPPANO - Sassi contro l
Fratelli d'Italia all'attacco dei nomadi e della giunta di Torino dopo i sassi contro l'ambulanza della croce rossa di Mappano
IVREA - Per il 25 Aprile riapre lo storico rifugio antiaereo della città
IVREA - Per il 25 Aprile riapre lo storico rifugio antiaereo della città
Gli eporediesi ritroveranno le memorie della guerra, i giovani scopriranno uno scorcio inedito di vita dei loro nonni
IVREA ELEZIONI - Il centrodestra è unito: nasce Forza Ivrea
IVREA ELEZIONI - Il centrodestra è unito: nasce Forza Ivrea
Nasce un'unica lista per il 10 giugno che proseguirà l'esperienza della lista Coscienza Civica Eporediese e di Forza Italia
CANAVESE - La Fim-Cisl invita gli iscritti allo «sciopero della spesa» il 25 aprile e il primo maggio
CANAVESE - La Fim-Cisl invita gli iscritti allo «sciopero della spesa» il 25 aprile e il primo maggio
«Non siamo contro il lavoro festivo - precisa il sindacato - che è sempre esistito ma non in modo selvaggio. Siamo contrari al lavoro nelle festività più importanti del nostro Paese. Non si tratta di un servizio essenziale»
CHIVASSO - La Lega sostiene la stazione «Porta del Canavese»
CHIVASSO - La Lega sostiene la stazione «Porta del Canavese»
Notevoli sarebbero le ricadute positive sul territorio e sul turismo canavesano e monferrino, ma anche su quello valdostano
IVREA ELEZIONI - La sinistra in campo per Francesco Comotto
IVREA ELEZIONI - La sinistra in campo per Francesco Comotto
La lista «Ivrea Comune - Sinistra e Costituzione», promossa da Rifondazione e Sinistra Italiana, ha iniziato la raccolta firme
SCUOLA - Il nuovo anno scolastico partirà il 10 settembre
SCUOLA - Il nuovo anno scolastico partirà il 10 settembre
La Regione garantisce 206 giorni di lezione per la scuola primaria e secondaria, 224 per l'infanzia
ECONOMIA - Il Canavese vede la ripresa: le industrie sono tornate ad assumere nuovi lavoratori
ECONOMIA - Il Canavese vede la ripresa: le industrie sono tornate ad assumere nuovi lavoratori
I dati di Agenzia Piemonte Lavoro, Camera di commercio di Torino e Confindustria Canavese sono quasi tutti positivi. «Le prospettive sono incoraggianti anche per i prossimi mesi, nonostante sussistano ancora alcuni elementi di debolezza»
ELEZIONI COMUNALI - Il 10 giugno si vota in sette Comuni del Canavese
ELEZIONI COMUNALI - Il 10 giugno si vota in sette Comuni del Canavese
In Canavese occhi puntati sulle elezioni di Ivrea. Ma in zona vanno al voto per rinnovare il consiglio comunale altri sei Comuni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore