CHIAVERANO - Niente ordinanza contro i botti di Capodanno

| Il sindaco: «Un'ordinanza serve a nulla se non c'è poi chi la fa rispettare. Allora confidiamo nell'intelligenza dei cittadini»

+ Miei preferiti
CHIAVERANO - Niente ordinanza contro i botti di Capodanno
Niente ordinanza contro i botti a Chiaverano. Ma un deciso invito del sindaco, Maurizio Fiorentini, ad usare la testa. «Ci sono molti Comuni in tutta Italia che hanno emesso o emetteranno ordinanze di divieto per i botti di Capodanno. Noi l'avevamo fatto in passato senza alcun risultato positivo. Un'ordinanza serve a nulla se non c'è poi chi la fa rispettare severamente. E allora rinunciamo all'ordinanza confidando nell'intelligenza dei cittadini di Chiaverano. Se vogliamo crescere come comunità, se vogliamo dimostrare di saper vivere in modo civile e intelligente nel rispetto di tutti questa è un'occasione importante per dimostrarlo.
 
Il rumore provocato dallo scoppio dei fuochi artificiali e dei petardi causa gravi danni agli animali, danni neppure immaginati dalla maggior parte dei cittadini. L'udito dei cani e dei gatti è molto sviluppato rispetto a quello dell'uomo e possono percepire suoni e rumori anche in lontananza, suoni che noi non riusciamo a percepire. Perché allora fare loro del male? I botti sono colpevoli ogni anno della morte di migliaia di animali per stress, spaventi, incidenti e assideramento.
 
Abbandonare l'uso di petardi e fuochi artificiali a Capodanno sarebbe un bel segno di civiltà e di rispetto per gli animali, l'ambiente e la nostra stessa incolumità. Poi, in assenza di precipitazioni, è ancora più importante evitare qualsiasi richio di far partire un pericoloso incendio. Questa “tradizione” ogni anno provoca in tutta Italia un numero elevatissimo di feriti, molti dei quali di una tale gravità che si rende necessaria l’amputazione della mano o la perdita di un occhio, e purtroppo anche di alcuni decessi.
 
Oltre ai nostri amici animali dobbiamo quindi pensare alle nostre famiglie, composte da adulti e soprattutto da bambini a cui dobbiamo dare il buon esempio facendo capire loro cosa è bene e cosa è male. I petardi ed i botti in genere, provocano danni di tutti i tipi a tutti. Dobbiamo rispettare l'ambiente, in quanto in questo ambiente ci viviamo e cresciamo i nostri figli. Mostrare quel poco di sensibilità e rispetto per l'ambiente, gli animali e per il prossimo può essere un inizio per la costruzione di una società migliore dove crescere i nostri figli e vivere in armonia anche con i nostri amici a quattro zampe. “Fissa il tuo cane negli occhi e tenta ancora di affermare che gli animali non hanno un'anima.” (Victor Hugo) Buon anno a tutti».
Politica
IVREA-CHIAVERANO - Il Lago Sirio diventa ufficialmente pubblico
IVREA-CHIAVERANO - Il Lago Sirio diventa ufficialmente pubblico
Sta ora ai Comuni di Ivrea e Chiaverano, con la Regione per quanto di competenza, provvedere alla gestione del lago
VILLAREGGIA - Una sala ricorderà i cantonieri morti in servizio
VILLAREGGIA - Una sala ricorderà i cantonieri morti in servizio
Si tratta di Giuseppe Rubino e Giuseppe Butera di Chivasso e Caluso. La decisione presa dalla Città metropolitana di Torino
CANAVESE - E' partita oggi l'erogazione del «Bonus Pendolari»
CANAVESE - E
La Regione ha stanziato 700 mila euro sulla vendita di abbonamenti mensili e plurimensili dei mesi di marzo, aprile e maggio
IVREA - La Lega perde il capogruppo: «Ma non cediamo assessori»
IVREA - La Lega perde il capogruppo: «Ma non cediamo assessori»
Il consigliere Marco Neri è ormai intenzionato a lasciare il partito di Matteo Salvini per approdare a Fratelli d'Italia
CORONAVIRUS - La Regione Piemonte punta a norme meno restrittive
CORONAVIRUS - La Regione Piemonte punta a norme meno restrittive
Una moratoria sui mutui delle aziende e uno stanziamento di un milione di euro: è quanto mette in campo la Regione Piemonte per fronteggiare le difficoltà economiche causate dal Coronavirus
CORONAVIRUS - Uncem auspica la riduzione dei provvedimenti d'emergenza in Piemonte
CORONAVIRUS - Uncem auspica la riduzione dei provvedimenti d
«Massima attenzione alla salute pubblica, certamente, ma anche interventi per evitare crisi economiche e contrazione delle attività e dei flussi, che stanno riguardando anche i territori montani»
CHIVASSO - Lavori in via Po per dare nuova linfa al commercio locale
CHIVASSO - Lavori in via Po per dare nuova linfa al commercio locale
Si è riunita nella sala Giunta del Comune la Cabina di Regia sul commercio cittadino alla presenza del sindaco Claudio Castello
IVREA - Insegnare la gentilezza ai tempi del coronavirus
IVREA - Insegnare la gentilezza ai tempi del coronavirus
Elisabetta Opasich e Cinzia De Nigro sono state le prime due Insegnanti per la Gentilezza riconosciute in Piemonte
IVREA - Il Comune intitola a Olivetti il Festival dell'Architettura
IVREA - Il Comune intitola a Olivetti il Festival dell
L'Amministrazione comunale eporediese desidera ricordare Adriano Olivetti nel sessantesimo anniversario della sua scomparsa
LEINI - Rinviato il consiglio comunale a causa del coronavirus
LEINI - Rinviato il consiglio comunale a causa del coronavirus
La decisione è stata presa dal presidente del Consiglio Comunale, Elisa Chiabotto, che ha accolto la richiesta di «Uniti per Leini»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore