CHIVASSO - Alternanza scuola-lavoro in ospedale: progetto ok

| Nato dalla sinergia tra la Lilt (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori), l'Istituto Professionale Plana di Torino e l'Asl To4

+ Miei preferiti
CHIVASSO - Alternanza scuola-lavoro in ospedale: progetto ok
Si è concluso molto positivamente all’ospedale di Chivasso, il 4 luglio, il progetto di Alternanza Scuola–Lavoro denominato «Centro Cortesia, ovvero il volontariato in campo», nato dalla sinergia tra l’Associazione Lilt (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori), l’Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato Plana di Torino e l'Asl To4. Quattro studentesse e studenti dell’Istituto Plana, coordinati dalla psiconcologa della Lilt, dottoressa Ana Rosa Ferreira Ramos, dal 24 al 27 giugno e dal 1° al 4 luglio, suddivisi in due turni, hanno affiancato le volontarie e i volontari della Lega Tumori che operano al Centro Cortesia dell’Ospedale di Chivasso: Maddalena Andrasi Gyongyi, Alberto Studioso e Mauro Desso.

Nato su sollecitazione di Michele Bergandi, allora coordinatrice del reparto di Otorinolaringoiatria del Presidio chivassese, il Centro Cortesia è una realtà importante che da dieci anni circa, grazie a una convenzione tra l’ASL TO4 e la Lilt di Torino, assiste e aiuta gli utenti che si recano in Ospedale. Gli studenti dell’Istituto torinese sono stati supportati nell’esperienza anche dal dottor Piergiorgio Bertucci, medico del Reparto di Medicina, e da Adelaide Epifani, infermiera del Reparto di Rianimazione. Dopo un corso propedeutico svoltosi ad aprile all’Istituto Plana, i giovani hanno proseguito il progetto in Ospedale. Un’esperienza che essi stessi hanno giudicato estremamente gratificante e utile.

«Il Centro Cortesia ospedaliero è una dimostrazione, ancora una volta, dell’importanza strategica dell’alleanza tra le amministrazioni pubbliche e le Associazioni no profit – commenta il Direttore Generale dell'Asl, Lorenzo Ardissone – alleanza che permette di mettere al servizio del cittadino un valore aggiunto. E, con questa esperienza di collaborazione con la scuola, insieme con la Lilt abbiamo dato la possibilità a giovani in formazione di sperimentare in concreto i valori della solidarietà e dell’attenzione all’altro».

Soddisfatta anche la presidente della Lilt torinese, professoressa Donatella Tubino: «La Lega Tumori, da tempo, lavora per la prevenzione nelle scuole di ogni ordine e grado. Credo, però, che quella realizzata a Chivasso sia un’esperienza unica, nella quale per la prima volta la scuola è entrata in ospedale. Ringrazio tutti gli attori di questo progetto: i giovani, l’Istituto torinese, i volontari della Lilt e, naturalmente, il Direttore della Direzione Medica Ospedaliera di Chivasso, dottor Girardi, e il Direttore Generale dell’Asl To4 che hanno consentito che questa iniziativa così interessante si realizzasse».

Politica
BOLLENGO - Dissesto idrogeologico: in arrivo 800 mila euro per i lavori
BOLLENGO - Dissesto idrogeologico: in arrivo 800 mila euro per i lavori
Il progetto prevede la realizzazione di una serie di interventi idraulici lungo il Rio Vignarossa ed il Rio Morto per la sicurezza
IVREA - Manifestazione contro la guerra sabato 25 gennaio in centro
IVREA - Manifestazione contro la guerra sabato 25 gennaio in centro
I promotori invitano anche gli eporediesi (e non solo) ad esporre la bandiera della pace nelle case e in tutti gli edifici
INQUINAMENTO - Censiti nel torinese 432 mila impianti termici
INQUINAMENTO - Censiti nel torinese 432 mila impianti termici
Confronto costruttivo e obiettivi comuni al Tavolo sulla qualità dell'aria con sindaci, Regione e Città metropolitana
CANAVESE - Opere urgenti: l'Agenzia per lo sviluppo ha consegnato il dossier alla Regione Piemonte
CANAVESE - Opere urgenti: l
L'Agenzia ha individuato diverse priorità oltre ai lavori per il nuovo Ponte Preti sulla Pedemontana. Tra queste il collegamento Lombardore-Front-Busano-Salassa sulla 460 e il collegamento alternativo alla Sp228 tra Ivrea e Bollengo
RIVAROLO - Rostagno ha scelto l'ultimo assessore: entra Michele Nastro
RIVAROLO - Rostagno ha scelto l
Inizialmente il posto in giunta avrebbe dovuto essere assegnato a Sara Servalli ma si rischiava una giunta «troppo rosa»
FAVRIA - Santo Murano alla guida del Centro Incontro Pensionati
FAVRIA - Santo Murano alla guida del Centro Incontro Pensionati
Il nuovo direttivo sarà sempre capitanato da Santo Murano come Presidente e cassiere
PONTE PRETI - L'Agenzia sviluppo Canavese ricevuta in Regione
PONTE PRETI - L
L'Agenzia ha messo in evidenza la necessità di procedere tempestivamente nell'utilizzo delle risorse per il nuovo ponte
CUORGNE' - Sopralluogo della Regione al teatro comunale Pinelli
CUORGNE
Un sopralluogo richiesto già a novembre dai consiglieri Daniele Valle del Partito Democratico e Mauro Fava della Lega
IVREA - Si celebra la «Notte nazionale del Liceo Classico» al Carlo Botta
IVREA - Si celebra la «Notte nazionale del Liceo Classico» al Carlo Botta
Il tema per il 2020 è dedicato agli «stranieri, ospiti, nemici: gli antichi e gli altri». Una serata ricca di eventi aperta al pubblico
IVREA - Casa Savoia: la giovane marchesa d'Ivrea erede al trono
IVREA - Casa Savoia: la giovane marchesa d
Applicando la regola della primogenitura assoluta, l'erede della dinastia diventerà la giovanissima Vittoria, oggi sedicenne
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore