CHIVASSO - Discarica: dopo la chiusura, dubbi sull'inquinamento

| La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per reati ambientali e si indaga sulla crescita anomala dei morti per tumore

+ Miei preferiti
CHIVASSO - Discarica: dopo la chiusura, dubbi sullinquinamento
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo contro ignoti per inquinamento ambientale in merito alla questione della discarica di Regione Pozzo, in frazione Pogliani a Chivasso. Nel 2016 un gruppo di cittadini, rappresentati dall'avvocato Mariagrazia Pellerino, e il presidente dell'associazione ambientalista "Terrasana di Montanaro", Paolo Zandarin, hanno presentato un esposto dopo alcuni episodi sospetti, tra cui l'inquinamento della falda acquifera avvenuto nel 2001, alcuni incendi avvenuti tra il 2002 e il 2014 e l'inquinamento dell'aria da polveri sottili dovuto allo sversamento nella discarica di rifiuti tossici provenienti dall'ex industria chimica di Pioltello, in provincia di Milano.

Oltre ai fatti sopra presentati sono saltati all'occhio anche alcuni dati di uno studio epidemiologico dell'Asl To4 riferito al periodo tra il 2011 e il 2013 che riguarda il tasso di mortalità per tumore nella zona di Chivasso: il risultato è stato di 243 persone, ovvero il 30% di tutto il territorio dell'azienda sanitaria; a Montanaro invece, paese confinante con Chivasso, i decessi sono stati 58. Per ora del legame tra i tumori e la discarica non ci sono prove, ma il sostituto procuratore Chiara Molinari ha incaricato l'Arpa di effettuare degi studi a riguardo.

Dal 1985 al 2018 sono stati smaltiti circa 4 milioni e 167 mila metri cubi di rifiuti provenienti da tutta la provincia di Torino nella discarica di Chivasso, chiusa definitivamente ad agosto dopo una lunga battaglia da parte dei cittadini di Chivasso sostenuta dall'attuale amministrazione. (G.g.)

Politica
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
Il corteo di Libera è partito alle 15, in direzione del municipio di San Giusto, dalla villa del narcotrafficante Assisi. «La villa del narcotrafficante latitante aspetta ancora che inizi un percorso di restituzione alla collettività»
AGLIE' - Un convegno con gli operatori turistici che scoprono il Canavese
AGLIE
Un'iniziativa realizzata dalla Pro loco con il patrocinio del Comune, Confindustria e Agenzia per lo sviluppo del Canavese
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore