CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani

| «Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello

+ Miei preferiti
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
Il 31 agosto sarà una data storica per Chivasso: quel giorno, infatti, arriverà lo stop definitivo ai conferimenti di rifiuti nell'impianto di smaltimento di regione Pozzo e la “discarica dei Pogliani”, potrà dirsi, finalmente, chiusa. L'amministrazione comunale del sindaco Claudio Castello (nella foto), a poco meno di un anno dal suo insediamento, porta a casa un risultato importante: la chiusura definitiva del sito che, soprattutto negli ultimi anni, ha preoccupato i chivassesi ed è diventato un reale problema ambientale per la città.

«Adesso che anche Seta ha detto che i conferimenti termineranno alla fine del mese, possiamo davvero mettere la parola fine alla discarica - dice il primo cittadino - finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel. Dopo lunghe battaglie, la Regione ha emesso la fideiussione assicurativa di oltre 600 mila euro per la messa in sicurezza delle vasche 1 e 2; in febbraio, inoltre, il Cipe ha destinato 1 milione e mezzo di euro per le bonifiche in atto, ma non conto su questi soldi fino a che non saranno materialmente sul conto corrente del Comune di Chivasso. In un quadro complessivamente positivo, dove diversi enti hanno appoggiato le nostre richieste, sento un po' latitante Città Metropolitana, che dovrebbe emettere anch'essa una fideiussione di oltre 700 mila euro. Mi auguro che il vice sindaco Marco Marocco possa intervenire quanto prima in favore della sua città».

«E' la fine di una lunga storia - aggiunge l'assessore all'ambiente, Pasquale Centin - con il 31 agosto saranno esauriti i volumi residui della vasca zero della nostra discarica: non un chilo di immondizia in più verrà interrato in quel luogo, d’ora in avanti e a seguire verranno attivate tutte le procedure finalizzate alla post-chiusura. L’amministrazione ha altresì intimato l’asportazione del percolato dalle vasche 1 e 2 stante il perdurare delle inadempienze riferibili alle prescrizioni di bonifica e a più riprese rilevate anche da Arpa Piemonte. Abbiamo appreso, infine, della decisione assunta dal Tribunale di Milano di ammettere la procedura di concordato preventivo depositata da Smc che comporterà una gara per la cessione del ramo d’azienda che ricomprenderà anche la cessione della quota societaria in Seta. Ovviamente stiamo seguendo la procedura con grande attenzione».

Politica
IVREA - Crisi Manital: l'azienda sta pagando gli stipendi arretrati. «Situazione economica in linea con il budget»
IVREA - Crisi Manital: l
«Manitalidea Spa non è sottoposta ad alcuna procedura concorsuale e anzi ha fornito nelle sedi competenti evidenze documentali atte a dimostrare l'insussistenza di tensioni economico-finanziarie irreversibili»
IVREA - Crisi Manital: il tribunale ha concesso una settimana di tempo. A rischio 10 mila lavoratori in tutta Italia?
IVREA - Crisi Manital: il tribunale ha concesso una settimana di tempo. A rischio 10 mila lavoratori in tutta Italia?
«Siamo sconcertati che una vertenza di queste complessità e dimensione abbia registrato una così grave mancanza di informazioni, non solo dalle imprese coinvolte, ma anche dal Ministero interessato» fanno sapere dal sindacato
VOLPIANO - Puliamo il mondo: sabato ritrovo in via San Grato
VOLPIANO - Puliamo il mondo: sabato ritrovo in via San Grato
L'iniziativa vede il coinvolgimento degli alunni delle scuole di Volpiano e dei coscritti del 2001. Si ripulirà l'area dei campi sportivi
OGLIANICO - «A piede libero» con il neonato gruppo di cammino
OGLIANICO - «A piede libero» con il neonato gruppo di cammino
Presentazione con la sindaca Monica Vacha, la dottoressa Carla Francone e i due Walking leader Sergio Feira e Costanzo Barberis
IVREA-CHIVASSO - Estendere in Canavese il bonus rottamazione
IVREA-CHIVASSO - Estendere in Canavese il bonus rottamazione
La Regione Piemonte chiede il bonus sulle auto inquinanti per altre 14 città: tra queste figurano anche Chivasso e Ivrea
VOLPIANO - «La sicurezza della Sp 500 deve essere tra le priorità»
VOLPIANO - «La sicurezza della Sp 500 deve essere tra le priorità»
Il sindaco De Zuanne è intervenuto alla riunione del Consiglio metropolitano. Si è parlato della provinciale dopo l'ultimo incidente
CANAVESE - Sabato e domenica i gazebo della Lega per dire «No» al nuovo Governo
CANAVESE - Sabato e domenica i gazebo della Lega per dire «No» al nuovo Governo
Sarà distribuito materiale informativo e verranno raccolte le adesioni per la manifestazione di Roma del 19 ottobre
IVREA - Autobus elettrici per la città Unesco: la Regione dice «Si»
IVREA - Autobus elettrici per la città Unesco: la Regione dice «Si»
L'assessore ai Trasporti Marco Gabusi ha risposto all'interrogazione dei consiglieri Alberto Avetta e Monica Canalis del Pd
FOGLIZZO - Municipio: via le barriere architettoniche
FOGLIZZO - Municipio: via le barriere architettoniche
L'importo dei lavori è di 50mila euro, assegnati per intero dal Governo con la norma Fraccaro. I lavori verranno appaltati a ottobre
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l'incrocio con via Pisa
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l
Il sindaco Emanuele De Zuanne, in qualità di portavoce della Zona omogenea Torino Nord, è intervenuto in consiglio metropolitano per segnalare la pericolosità di un tratto della strada provinciale 500, teatro di gravi incidenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore