CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»

| Si è tenuto un incontro in Prefettura, sollecitato dal sindaco Claudio Castello, per fare il punto della situazione sull'impianto

+ Miei preferiti
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
Si è tenuto un incontro in Prefettura a Torino, sollecitato dal Sindaco Claudio Castello – che vi è intervenuto insieme all'Assessore all'Ambiente, Pasquale Centin - per fare il punto della situazione in merito alla discarica di Chivasso.

Il tavolo di lavoro è stato presieduto dal Vice Prefetto, con la presenza della Regione Piemonte, con l’Assessore all’Ambiente Valmaggia ed il Responsabile dell’Ufficio, dottoressa Molina, della Città Metropolitana. Nel corso della riunione si è evidenziato il problema della mancanza di personale di SMC in discarica e quindi delle ridotte lavorazioni necessarie alla gestione dell’impianto e in particolare dell’emungimento del percolato. Nei mesi di agosto, settembre e nella prima settimana di ottobre 2018, il percolato è stato prelevato dal Comune di Chivasso, con fondi propri non essendo disponibile la fidejussione, dimostrando che con i corretti emungimenti se ne riduce notevolmente il battente; cessato l’intervento del Comune la media dei livelli del battente di percolato è ritornata a valori alti.

È stata evidenziata anche la necessità di provvedere al più presto all’allacciamento dei serbatoi di raccolta del percolato con la fognatura comunale attraverso un “percolatodotto” da realizzare sia all’interno che all’esterno della discarica. Regione, Città Metropolitana e Comune hanno evidenziato che sono da tempo stati presi contatti con SMAT per l’allacciamento e per la realizzazione della condotta, al fine di creare economie nello smaltimento del percolato.

SMC ha rilevato che i costi di allacciamento sono previsti nel Piano Concordatario e che la società SMC si farà carico della realizzazione della condotta interna e dell’allaccio delle vasche 1, 2 e 3, mentre IREN si occuperà della Chivasso “0”. Tutte le parti hanno concordato di sollecitare SMAT spa al completamento dei collegamenti fognari in corso, per consentire l’allacciamento; i lavori sono al momento rallentati dalla mancata autorizzazione di RFI per il passaggio della condotta sotto la linea Chivasso – Aosta e perciò sarà cura di ciascuno degli Enti presenti sollecitare RFI per il rilascio dell’autorizzazione a SMAT. Inoltre, SMC ha riferito che presso il Tribunale sono depositate le somme ricavate dalla vendita delle quote di SETA utilizzabili per l’ambiente, e quindi per la discarica, e che i propri legali da tempo ne hanno richiesto lo svincolo, una richiesta che, fino ad ora, è rimasta senza esito.

“Occorre comunque individuare un piano gestionale con la collaborazione di tutte le parti – ha precisato il Sindaco Claudio Castello - per non fare sì che il Comune di Chivasso rimanga da solo a gestire una discarica presente sul proprio territorio con tutti i danni che ne potrebbero derivare sia per l’ambiente, sia per la salute e per la sicurezza dei cittadini”. Vista l’importanza della questione e la necessità di trovare soluzioni operative con urgenza, il Vice Prefetto ha riconvocato tutte le parti in Prefettura per il 6 marzo.

Politica
IVREA - Crisi Manital: l'azienda sta pagando gli stipendi arretrati. «Situazione economica in linea con il budget»
IVREA - Crisi Manital: l
«Manitalidea Spa non è sottoposta ad alcuna procedura concorsuale e anzi ha fornito nelle sedi competenti evidenze documentali atte a dimostrare l'insussistenza di tensioni economico-finanziarie irreversibili»
IVREA - Crisi Manital: il tribunale ha concesso una settimana di tempo. A rischio 10 mila lavoratori in tutta Italia?
IVREA - Crisi Manital: il tribunale ha concesso una settimana di tempo. A rischio 10 mila lavoratori in tutta Italia?
«Siamo sconcertati che una vertenza di queste complessità e dimensione abbia registrato una così grave mancanza di informazioni, non solo dalle imprese coinvolte, ma anche dal Ministero interessato» fanno sapere dal sindacato
VOLPIANO - Puliamo il mondo: sabato ritrovo in via San Grato
VOLPIANO - Puliamo il mondo: sabato ritrovo in via San Grato
L'iniziativa vede il coinvolgimento degli alunni delle scuole di Volpiano e dei coscritti del 2001. Si ripulirà l'area dei campi sportivi
OGLIANICO - «A piede libero» con il neonato gruppo di cammino
OGLIANICO - «A piede libero» con il neonato gruppo di cammino
Presentazione con la sindaca Monica Vacha, la dottoressa Carla Francone e i due Walking leader Sergio Feira e Costanzo Barberis
IVREA-CHIVASSO - Estendere in Canavese il bonus rottamazione
IVREA-CHIVASSO - Estendere in Canavese il bonus rottamazione
La Regione Piemonte chiede il bonus sulle auto inquinanti per altre 14 città: tra queste figurano anche Chivasso e Ivrea
VOLPIANO - «La sicurezza della Sp 500 deve essere tra le priorità»
VOLPIANO - «La sicurezza della Sp 500 deve essere tra le priorità»
Il sindaco De Zuanne è intervenuto alla riunione del Consiglio metropolitano. Si è parlato della provinciale dopo l'ultimo incidente
CANAVESE - Sabato e domenica i gazebo della Lega per dire «No» al nuovo Governo
CANAVESE - Sabato e domenica i gazebo della Lega per dire «No» al nuovo Governo
Sarà distribuito materiale informativo e verranno raccolte le adesioni per la manifestazione di Roma del 19 ottobre
IVREA - Autobus elettrici per la città Unesco: la Regione dice «Si»
IVREA - Autobus elettrici per la città Unesco: la Regione dice «Si»
L'assessore ai Trasporti Marco Gabusi ha risposto all'interrogazione dei consiglieri Alberto Avetta e Monica Canalis del Pd
FOGLIZZO - Municipio: via le barriere architettoniche
FOGLIZZO - Municipio: via le barriere architettoniche
L'importo dei lavori è di 50mila euro, assegnati per intero dal Governo con la norma Fraccaro. I lavori verranno appaltati a ottobre
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l'incrocio con via Pisa
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l
Il sindaco Emanuele De Zuanne, in qualità di portavoce della Zona omogenea Torino Nord, è intervenuto in consiglio metropolitano per segnalare la pericolosità di un tratto della strada provinciale 500, teatro di gravi incidenti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore