CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»

| Si è tenuto un incontro in Prefettura, sollecitato dal sindaco Claudio Castello, per fare il punto della situazione sull'impianto

+ Miei preferiti
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
Si è tenuto un incontro in Prefettura a Torino, sollecitato dal Sindaco Claudio Castello – che vi è intervenuto insieme all'Assessore all'Ambiente, Pasquale Centin - per fare il punto della situazione in merito alla discarica di Chivasso.

Il tavolo di lavoro è stato presieduto dal Vice Prefetto, con la presenza della Regione Piemonte, con l’Assessore all’Ambiente Valmaggia ed il Responsabile dell’Ufficio, dottoressa Molina, della Città Metropolitana. Nel corso della riunione si è evidenziato il problema della mancanza di personale di SMC in discarica e quindi delle ridotte lavorazioni necessarie alla gestione dell’impianto e in particolare dell’emungimento del percolato. Nei mesi di agosto, settembre e nella prima settimana di ottobre 2018, il percolato è stato prelevato dal Comune di Chivasso, con fondi propri non essendo disponibile la fidejussione, dimostrando che con i corretti emungimenti se ne riduce notevolmente il battente; cessato l’intervento del Comune la media dei livelli del battente di percolato è ritornata a valori alti.

È stata evidenziata anche la necessità di provvedere al più presto all’allacciamento dei serbatoi di raccolta del percolato con la fognatura comunale attraverso un “percolatodotto” da realizzare sia all’interno che all’esterno della discarica. Regione, Città Metropolitana e Comune hanno evidenziato che sono da tempo stati presi contatti con SMAT per l’allacciamento e per la realizzazione della condotta, al fine di creare economie nello smaltimento del percolato.

SMC ha rilevato che i costi di allacciamento sono previsti nel Piano Concordatario e che la società SMC si farà carico della realizzazione della condotta interna e dell’allaccio delle vasche 1, 2 e 3, mentre IREN si occuperà della Chivasso “0”. Tutte le parti hanno concordato di sollecitare SMAT spa al completamento dei collegamenti fognari in corso, per consentire l’allacciamento; i lavori sono al momento rallentati dalla mancata autorizzazione di RFI per il passaggio della condotta sotto la linea Chivasso – Aosta e perciò sarà cura di ciascuno degli Enti presenti sollecitare RFI per il rilascio dell’autorizzazione a SMAT. Inoltre, SMC ha riferito che presso il Tribunale sono depositate le somme ricavate dalla vendita delle quote di SETA utilizzabili per l’ambiente, e quindi per la discarica, e che i propri legali da tempo ne hanno richiesto lo svincolo, una richiesta che, fino ad ora, è rimasta senza esito.

“Occorre comunque individuare un piano gestionale con la collaborazione di tutte le parti – ha precisato il Sindaco Claudio Castello - per non fare sì che il Comune di Chivasso rimanga da solo a gestire una discarica presente sul proprio territorio con tutti i danni che ne potrebbero derivare sia per l’ambiente, sia per la salute e per la sicurezza dei cittadini”. Vista l’importanza della questione e la necessità di trovare soluzioni operative con urgenza, il Vice Prefetto ha riconvocato tutte le parti in Prefettura per il 6 marzo.

Politica
LEINI-CASELLE-CIRIE' - Dal primo aprile un bus collegherà i tre Comuni
LEINI-CASELLE-CIRIE
Il servizio sarà operativo con una corsa in partenza da Borgata Tedeschi alle 8.30 e rientro a chiamata con il servizio MeBus
ELEZIONI LEINI - La Leone c'è: «Abbiamo progetti che guardano lontano»
ELEZIONI LEINI - La Leone c
«Il nostro impegno è stato costante. Abbiamo realizzato grandi progetti e piccole cose. Ma si può fare meglio e di più»
ELEZIONI LEINI - Pittalis ci riprova: «Pronti per guidare la città» - VIDEO
ELEZIONI LEINI - Pittalis ci riprova: «Pronti per guidare la città» - VIDEO
«5 anni di Leone ma il tempo sembra non essere mai trascorso. La nostra città è ferma, dormiente assuefatta, stanca»
IVREA - Cervelli all'estero e imprenditori insieme per la crescita
IVREA - Cervelli all
Sono sbarcati a Ivrea e per incontrare le aziende i coinvolti nel progetto «Meet@Torino - Mentoring for International Growth»
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
Il corteo di Libera è partito alle 15, in direzione del municipio di San Giusto, dalla villa del narcotrafficante Assisi. «La villa del narcotrafficante latitante aspetta ancora che inizi un percorso di restituzione alla collettività»
AGLIE' - Un convegno con gli operatori turistici che scoprono il Canavese
AGLIE
Un'iniziativa realizzata dalla Pro loco con il patrocinio del Comune, Confindustria e Agenzia per lo sviluppo del Canavese
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore