CHIVASSO - Inaugurata dopo i lavori la nuova area ex campo Enel

| «Sono veramente orgoglioso che la comunità chivassese sia oggi qui a inaugurare questa bella piazza» ha detto il sindaco

+ Miei preferiti
CHIVASSO - Inaugurata dopo i lavori la nuova area ex campo Enel
E’ stata inaugurata domenica mattina, giorno dell’Immacolata, la nuova area, situata all’ex Campo Enel. La cerimonia si è aperta con una messa celebrata direttamente in loco dal parroco della città, don Davide Smiderle, ed è proseguita con il taglio del nastro da parte del sindaco Claudio Castello e di tutta l’amministrazione comunale. «Sono veramente orgoglioso che la comunità chivassese sia oggi qui a inaugurare con noi questa bella piazza - ha esordito il primo cittadino - oggi è un giorno importante per la nostra città e per questo quartiere perchè restituiamo uno spazio che negli ultimi anni è stato un luogo di abbandono inaccessibile. Per tanto tempo il campo dell’Enel è stato usato dai giovani per il gioco del calcio, periodicamente è stato un punto di incontro per tutti nelle serate estive dove i tornei delle squadre amatoriali vedevano la partecipazione di un folto pubblico distribuito lungo il perimetro della recinzione. Le trasformazioni socio - economiche della città portarono alla chiusura del campo».

Poi ha aggiunto: “Con l’amministrazione del sindaco De Mori prima e successivamente del sindaco Ciuffreda, ho avuto l’onore di essere nominato assessore ai Lavori Pubblici ed è proprio in questo ruolo che ho potuto lavorare all’idea di sanare questo luogo assieme con la mia squadra di Governo. Il Comune ha fatto il suo, acquistando l’area, e successivamente abbiamo bandito un concorso pubblico per dare una forma alla trasformazione dell’area”. I lavori di riqualificazione sono cominciati la scorsa primavera e si sono basati su un progetto elaborato dallo Studio Architetto Lucio Forno di Vigliano Biellese, vincitore del Bando di Idee indetto dall'Amministrazione Comunale.

“Prosegue con questo intervento quella trasformazione urbanistica che è nei programmi di Governo e che sta facendo crescere questa città - ha continuato -. Questa riqualificazione non solo mette a disposizione dei cittadini altri posti auto ma crea un collegamento fisico con il viale storico e viale Vittorio Veneto, una delle bellezze della nostra città. E’ un percorso che mette in sicurezza i pedoni e offre ai bambini della scuola Bambi e alle famiglie una migliore fruibilità della struttura e una migliore sicurezza per accedervi. E’ un nuovo spazio di relazione e relax per le persone di questo luogo”. Il sindaco Claudio Castello ha anche ringraziato l’assessorato ai Lavori Pubblici, con il dirigente Francesco Lisa, gli architetti che si sono occupati del progetto e la ditta Meirano di Moncalieri, esecutrice dei lavori. A chiudere la cerimonia è stato un aperitivo offerto dall’associazione Borgo Vercelli. Presenti all’evento anche le associazioni d’Arma della città, la Croce Rossa e la Caritas.

Politica
BORGARO-CASELLE - Da lunedi tornano i Sadem del tardo pomeriggio
BORGARO-CASELLE - Da lunedi tornano i Sadem del tardo pomeriggio
«Primo passo in avanti merito del lavoro di concertazione fatto dalle amministrazioni comunali di Borgaro e Caselle»
CALUSO - Gli studenti «simulano» la commissione dell'Onu
CALUSO - Gli studenti «simulano» la commissione dell
Sono state tre giornate molto intense quelle vissute dai sei studenti degli indirizzi Scientifico e Linguistico del Martinetti
CASTELLAMONTE - Studenti del Faccio a lezione di Costituzione
CASTELLAMONTE - Studenti del Faccio a lezione di Costituzione
In cattedra il comandante della polizia locale di Cuorgnè, il commissario Linuccia Amore. Tante le tematiche sviluppate
RIVAROLO - Progetti comuni: Marocco e Canavese sono più vicini
RIVAROLO - Progetti comuni: Marocco e Canavese sono più vicini
Già il prossimo mese di maggio i sindaci del Canavese voleranno in Marocco per prendere contatto con la realtà locale
IVREA - La protesta dei pesci di fiume: sit-in di Legambiente
IVREA - La protesta dei pesci di fiume: sit-in di Legambiente
Prelievi eccessivi e nuovi cantieri in quota, in luoghi incontaminati, minacciano la vita di centinaia di corsi d'acqua
IVREA - Lo Storico Carnevale in mostra a palazzo Lascaris
IVREA - Lo Storico Carnevale in mostra a palazzo Lascaris
La mostra «Tradizione e storia del grande carnevale piemontese» rimarrà aperta al pubblico fino al 25 febbraio nelle due sedi
LEINI - Proiezione e dibattito, striscione e letture in biblioteca
LEINI - Proiezione e dibattito, striscione e letture in biblioteca
Iniziative in ricordo delle vittime della Shoah nel giorno dell'apertura delle porte del campo di sterminio di Auschwitz
CALUSO - Al Martinetti diversi eventi per la Giornata della Memoria
CALUSO - Al Martinetti diversi eventi per la Giornata della Memoria
Come ogni anno l'istituto Martinetti di Caluso dedica parte della programmazione didattica ad attività interdisciplinari
BORGARO - I tassisti borgaresi penalizzati in tutta la zona
BORGARO - I tassisti borgaresi penalizzati in tutta la zona
Il sindaco Gambino in Città Metropolitana per portare all'attenzione dell'ente l'anomalo caso dei tassisti borgaresi
IVREA - Opposizioni furenti: «Istituzioni a loro uso e consumo»
IVREA - Opposizioni furenti: «Istituzioni a loro uso e consumo»
I gruppi consiliari del PD, di Viviamo Ivrea e del Movimento 5 Stelle non invitati all'incontro con l'assessore regionale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore