SANITA' - Il NurSind proclama lo stato di agitazione regionale

| Lettera al Prefetto da parte del sindacato: «Nel caso non arrivassero risposte saremo pronti a mobilitare gli infermieri piemontesi»

+ Miei preferiti
SANITA - Il NurSind proclama lo stato di agitazione regionale
Con una lettera al Prefetto, NurSind prepara una nuova mobilitazione per gli infermieri piemontesi. La causa è l'insufficienza di piani credibili ed efficaci per la gestione dell'iperafflusso che da diversi anni affligge i pronto soccorso e che verosimilmente sarà nuovamente di preoccupanti dimensioni. “Solo lo scorso anno avevamo chiesto l’istituzione di un osservatorio regionale mai partito, in grado di valutare le criticità e avanzare proposte.Invece, rivivremo lo stesso incubo, con attese infinite, giornate in barella, code di ambulanze ferme, cittadini arrabbiati e operatori stremati”.

Il sindacato, appresa la notizia dello stanziamento di 4 milioni di euro della Lombardia per il potenziamento dei posti letto e del personale, ha deciso di farsi sentire e avanzare nuovamente le proprie richieste: l’assegnazione di fondi straordianri alle Aziende per il potenziamento immediato degli organici che garantisca la possibilità di affrontare l’eccessivo carico di lavoro, di poter aprire e gestire eventuali reparti polmone affrontare le assenze improvvise anche solo dovute alla malattia degli stessi operatori; la protezione e l'incolumità del personale sanitario addetto ai servizi di emergenza in considerazine dell’acuirsi del fenomeno delle aggressioni nel periodo di sovraffollamento; il mantenimento della continuità assistenziale attraverso l’attivazione di prestazioni aggiuntive in tutte le aziende sanitarie regionali; infine la revisione della dgr che assegna il minutaggio assistenziale nelle RSA e un monitoraggio costante sulle condizioni di lavoro e delll’assistenza in questi luoghi abbandonati.

Oltre alla richiesta di un tavolo concertativo innanzi al Prefetto, NurSind scriverà alla procura della repubblica al fine informativo per la mancata attivazione dei piani preventivi atti a tutelare per alla salvagurdia della salute dei cittadini. (G.g.)

Politica
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
SAN GIUSTO CANAVESE - Libera in marcia per ricordare le vittime innocenti della mafia - FOTO e VIDEO
Il corteo di Libera è partito alle 15, in direzione del municipio di San Giusto, dalla villa del narcotrafficante Assisi. «La villa del narcotrafficante latitante aspetta ancora che inizi un percorso di restituzione alla collettività»
AGLIE' - Un convegno con gli operatori turistici che scoprono il Canavese
AGLIE
Un'iniziativa realizzata dalla Pro loco con il patrocinio del Comune, Confindustria e Agenzia per lo sviluppo del Canavese
CUORGNE' - I giovani della Lega del Canavese incontrano Riccardo Molinari
CUORGNE
Dalle ore 15.30 saranno presenti anche l'onorevole Alessandro Giglio Vigna e il Senatore Cesare Pianasso
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L'agricoltura, la montagna e l'uomo»
SPARONE - Alla festa del contadino tavola rotonda sul tema «L
La Festa del contadino è organizzata dalla Sezione Valli Orco e Soana della Coldiretti con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
BOLLENGO - Il paese è stato uno dei «4000 luoghi del 21 marzo»
Iniziative nelle scuole del paese per la giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore