CINTANO - Casa di riposo di nuovo a rischio: i gestori scrivono addirittura a Papa Francesco

| Dopo l'incontro del mese scorso in prefettura, non si è ancora raggiunto il via libera per la firma vera e propria dell'accordo. Così dalla struttura per anziani è partita una lettera destinazione Città del Vaticano. Oggi incontro decisivo

+ Miei preferiti
CINTANO - Casa di riposo di nuovo a rischio: i gestori scrivono addirittura a Papa Francesco
Di nuovo in bilico il futuro della casa di riposo di Cintano. Dopo l'incontro del mese scorso in prefettura, non si è ancora raggiunto il via libera per la firma vera e propria dell'accordo. Così dalla struttura per anziani è partita una lettera inviata addirittura a Sua Santità Papa Francesco. L'ha scritta la direttrice Elisabetta Romano che ha puntato il dito contro il parroco di Castellamonte e Cintano, don Angelo Bianchi.

La Romano ha informato il Papa sul «comportamento che (a suo dire ndr) appare inumano e non misericordioso tenuto dall'arciprete Don Angelo Bianchi perchè titolare di una Società di capitali, tal Aghaton Srl. Le chiedo umilmente di valutare se tale comportamento rientra nello  stile misericordioso e culturale che caratterizza la Chiesa Cattolica». A far scattare la reazione rabbiosa della casa di riposo, il «pacco» che il parroco avrebbe tirato la scorsa settimana all'appuntamento fissato per sottoscrivere l'accordo già siglato e depositato in Prefettura.

«Soltanto un’ora prima ha dato disdetta comunicando, a mezzo sms tramite il legale, che alle ore 18 doveva celebrare la Messa. La Società Cooperativa Pontis, Gestrice della Casa di Riposo per anziani non autosufficienti ha subito, a mio umile parere, per incauta valutazione, uno sfratto che è previsto in data 4 maggio. Vero è che l’arciprete Don Bianchi nonostante abbia preso un impegno alla presenza del prefetto e dei sindacati non intenda concludere bonariamente la vicenda». In bilico, oltre agli anzia ospiti della struttura, ci sono anche una ventina di posto di lavoro.

Il 4 maggio è ormai imminente e il tempo, per trovare una soluzione definitiva, stringe. La curia, che è proprietaria della casa di riposo, lamenta però il mancato deposito della fideiussione richiesta nel contratto. Anche perchè, oggetto del contendere che ha portato le parti anche in tribunale, è stato il mancato pagamento dell'affitto che ha generato, per la curia, un buco di svariate decine di migliaia di euro. Da questo punto di vista la proprietà è sempre stata chiara: «Non vogliamo sfrattare nessuno». Oggi è previsto un ultimo incontro...

Politica
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore