CINTANO - Casa di riposo di nuovo a rischio: i gestori scrivono addirittura a Papa Francesco

| Dopo l'incontro del mese scorso in prefettura, non si è ancora raggiunto il via libera per la firma vera e propria dell'accordo. Così dalla struttura per anziani è partita una lettera destinazione Città del Vaticano. Oggi incontro decisivo

+ Miei preferiti
CINTANO - Casa di riposo di nuovo a rischio: i gestori scrivono addirittura a Papa Francesco
Di nuovo in bilico il futuro della casa di riposo di Cintano. Dopo l'incontro del mese scorso in prefettura, non si è ancora raggiunto il via libera per la firma vera e propria dell'accordo. Così dalla struttura per anziani è partita una lettera inviata addirittura a Sua Santità Papa Francesco. L'ha scritta la direttrice Elisabetta Romano che ha puntato il dito contro il parroco di Castellamonte e Cintano, don Angelo Bianchi.

La Romano ha informato il Papa sul «comportamento che (a suo dire ndr) appare inumano e non misericordioso tenuto dall'arciprete Don Angelo Bianchi perchè titolare di una Società di capitali, tal Aghaton Srl. Le chiedo umilmente di valutare se tale comportamento rientra nello  stile misericordioso e culturale che caratterizza la Chiesa Cattolica». A far scattare la reazione rabbiosa della casa di riposo, il «pacco» che il parroco avrebbe tirato la scorsa settimana all'appuntamento fissato per sottoscrivere l'accordo già siglato e depositato in Prefettura.

«Soltanto un’ora prima ha dato disdetta comunicando, a mezzo sms tramite il legale, che alle ore 18 doveva celebrare la Messa. La Società Cooperativa Pontis, Gestrice della Casa di Riposo per anziani non autosufficienti ha subito, a mio umile parere, per incauta valutazione, uno sfratto che è previsto in data 4 maggio. Vero è che l’arciprete Don Bianchi nonostante abbia preso un impegno alla presenza del prefetto e dei sindacati non intenda concludere bonariamente la vicenda». In bilico, oltre agli anzia ospiti della struttura, ci sono anche una ventina di posto di lavoro.

Il 4 maggio è ormai imminente e il tempo, per trovare una soluzione definitiva, stringe. La curia, che è proprietaria della casa di riposo, lamenta però il mancato deposito della fideiussione richiesta nel contratto. Anche perchè, oggetto del contendere che ha portato le parti anche in tribunale, è stato il mancato pagamento dell'affitto che ha generato, per la curia, un buco di svariate decine di migliaia di euro. Da questo punto di vista la proprietà è sempre stata chiara: «Non vogliamo sfrattare nessuno». Oggi è previsto un ultimo incontro...

Dove è successo
Politica
REFERENDUM - Si vota domenica ad Alice, Lugnacco e Pecco
REFERENDUM - Si vota domenica ad Alice, Lugnacco e Pecco
Dalle 7 alle 23 si vota per chiedere ai cittadini il via libera alla nascita del «Comune della Val di Chy», prima fusione della storia
BUSANO - Più di 6000 giocattoli donati ai bimbi meno fortunati
BUSANO - Più di 6000 giocattoli donati ai bimbi meno fortunati
La manifestazione, patrocinata dalla Città di Torino, viene organizzata ogni anno da Centrale del Latte di Torino
VOLPIANO - Il 2 giugno il taglio del nastro per la nuova piazza Italia
VOLPIANO - Il 2 giugno il taglio del nastro per la nuova piazza Italia
In serata anche la Fanfara dei bersaglieri. La piazza è destinata ad accogliere il mercato; previsto un ufficio di polizia municipale
CALUSO - Incidente ferroviario, cordoglio dalla politica per vittime
CALUSO - Incidente ferroviario, cordoglio dalla politica per vittime
Il grave incidente di Caluso, costato la vita al macchinista e ad un autotrasportatore, non ha lasciato indifferente la politica
TRENO CONTRO TIR A CALUSO - Interrogazione parlamentare sul possibile guasto al passaggio a livello
TRENO CONTRO TIR A CALUSO - Interrogazione parlamentare sul possibile guasto al passaggio a livello
«Da tempo vi erano dei vizi che minavano la sicurezza di quel varco. E altri vi sarebbero in passaggi simili nel Canavese. Per questo ho deciso di presentare un’interrogazione parlamentare» dice Augusta Montaruli di Fratelli d'Italia
RIVAROLO - Lotta ai «maiali» con la giornata ecologica
RIVAROLO - Lotta ai «maiali» con la giornata ecologica
Obiettivo dell'iniziativa ripulire la città e sensibilizzare la cittadinanza al rispetto dell'ambiente e dei luoghi pubblici
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
STRAMBINO - I soci Coop chiamati ad approvare il bilancio del 2017
Il presidio di Strambino, che conta su 5264 soci, nel 2017 ha generato donazioni per 1554 euro nel progetto Buon Fine
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
FAVRIA - Estate Ragazzi 2018: lo gestisce di nuovo «Favria Giovane»
Il sindaco Bellone: «Le illazioni su un presunto accanimento contro l'associazione erano totalmente infondate»
CANAVESE - I militanti dicono Si all'accordo «Lega-Stellato»
CANAVESE - I militanti dicono Si all
Lo comunica la Lega del Canavese in base alla consultazione dello scorso weekend. 1500 votanti in Canavese, il 97% per il Si
AGLIE' - La banca chiude ma resta almeno il bancomat
AGLIE
Il taglio delle filiali annunciato da Unicredit non risparmia il Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore