CIRIE' - La cittą č senza tribunale: ora c'č lo sportello di consulenza

| Oggi si č svolto un incontro di presentazione dello Sportello di pubblica tutela al Centro per l'impiego di via Banna 14 a Cirič

+ Miei preferiti
CIRIE - La cittą č senza tribunale: ora cč lo sportello di consulenza
Dopo la chiusura dei tribunali distaccati e il trasferimento del territorio ciriacese sotto la competenza del Tribunale di Ivrea, la Città metropolitana ha nel 2016 firmato una convenzione con l’Ordine degli avvocati e avviato uno sportello di consulenza sui temi della pubblica tutela e dell’amministrazione di sostegno, strumenti giuridici per aiutare e proteggere  le persone fragili non in grado di provvedere autonomamente alle proprie necessità. Lo sportello offre consulenza gratuita per capire come istituire le pratiche e per stabilire e mantenere i rapporti con il giudice tutelare del Tribunale di Ivrea, in una logica di prossimità per il territorio: è una consulenza utile a chi è già tutore di sostegno o amministratore, ma anche ai cittadini che hanno bisogno – molto spesso con urgenza - di questi strumenti di sostegno delle persone fragili.

In confronto a quanto accade nel Torinese, gli sportelli che fanno capo all’area canavesana sono meno conosciuti: per questa ragione la Città metropolitana ha organizzato oggi un incontro di presentazione dello Sportello di pubblica tutela presso il Centro per l’impiego di via Banna 14 a Ciriè. Un secondo incontro è previsto a Chivasso per il 6 febbraio. All’incontro hanno preso parte il presidente del Tribunale di Ivrea Vincenzo Bevilacqua; la consigliera delegata alle politiche sociali della Città metropolitana di Torino, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Ciriè, il presidente  dell’Ordine degli avvocati di Ivrea Mario Benni, rappresentanti dei Consorzi socio-assistenziali e dell’AslTO4.

«La nostra Amministrazione, che ha ormai sviluppato una specifica competenza riconosciuta dai magistrati e dagli operatori sociali, dai professionisti e dai cittadini, vuole lavorare a stretto contatto con il Tribunale di Ivrea per immaginare, anche su questo territorio, un sistema coordinato e condiviso della pubblica tutela che permetta ai tutori/amministratori familiari e ai professionisti di essere sempre più efficaci nella tutela dei diritti dei cittadini affetti da patologie invalidanti sul piano cognitivo», ha spiegato la consigliera delegata alle politiche sociali della Città metropolitana di Torino. «Ci auguriamo che il lavoro fatto fino a oggi possa col tempo portare alla costituzione di un ulteriore nodo, attraverso la nascita dell’Ufficio di pubblica tutela all’interno del Tribunale di Ivrea, e successivamente attraverso la creazione presso le sedi di Ciriè e di Chivasso di sportelli di prossimità per la raccolta e l’invio della documentazione destinata al Giudice tutelare di Ivrea».

Una possibilità accolta favorevolmente dal presidente del Tribunale di Ivrea Vincenzo Bevilacqua: «L’esperienza degli sportelli è da coltivare e implementare” ha detto “pur dovendo tenere conto della normativa relativa ai problemi di Cancelleria, che non è flessibile. Ma per chi come me vede ogni giorno, nei corridoi del Tribunale, le difficoltà di chi deve far fronte a pratiche così delicate, la presenza di un’interfaccia preparata che dia consulenza è auspicabile, anche sotto il profilo della prevenzione». «A quindici anni dalla legge regionale di istituzione degli uffici pubblica tutela, che rischiava di non trovare applicazione - ha commentato il presidente dell’Ordine degli avvocati di Ivrea Mario Benni - si sta delineando un percorso concreto, che è una vera e propria finestra aperta per le persone fragili».

Politica
DOMENICA AL VOTO - Come si vota per le Elezioni Regionali del Piemonte - VIDEO
DOMENICA AL VOTO - Come si vota per le Elezioni Regionali del Piemonte - VIDEO
Quattro candidati alla presidenza: Giorgio Bertola del Movimento 5 Stelle, Alberto Cirio del centrodestra, Sergio Chiamparino del centrosinistra e Valter Boero del Popolo della Famiglia. Una trentina i canavesani in corsa per il consiglio
FERROVIA CANAVESANA - Trenitalia manderą definitivamente in pensione le vecchie littorine
FERROVIA CANAVESANA - Trenitalia manderą definitivamente in pensione le vecchie littorine
L'Agenzia per la Mobilitą Piemontese ha comunicato l'aggiudicazione provvisoria del servizio a favore di Trenitalia che ha presentato un'offerta che garantisce pił collegamenti, maggiori servizi e massima integrazione ferro-gomma
RIVAROLO - Il confronto tra i candidati a sindaco: 10 domande sul futuro della cittą - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Il confronto tra i candidati a sindaco: 10 domande sul futuro della cittą - FOTO e VIDEO
Un confronto all'insegna del fair-play. Fatto di scambi di battute, opinioni ma, soprattutto, di progetti per la Rivarolo del futuro. E' quanto emerso martedģ, in sala Lux, al termine del confronto tra i candidati a sindaco promosso da QC
CANDIA CANAVESE - Riapre il centro visitatori del parco naturale
CANDIA CANAVESE - Riapre il centro visitatori del parco naturale
Il Centro visite e punto di accoglienza del lago di Candia, inaugurato nel 2002, si trova nella parte nord dell'area protetta
CANAVESE - Banda ultralarga: il territorio č in grave ritardo
CANAVESE - Banda ultralarga: il territorio č in grave ritardo
Incontro a Colleretto Giacosa per capire lo stato dell'arte del territorio Canavesano e come recuperare il digital divide
VOLPIANO - Consulenze gratuite alle imprese, un incontro pubblico
VOLPIANO - Consulenze gratuite alle imprese, un incontro pubblico
Incontro martedģ 28 maggio alle 20.45 nella sala polivalente del Comune in collaborazione con l'Unione Industriale di Torino
BUSANO-IVREA - Fiom primo sindacato in Dayco e Siderforge Rossi
BUSANO-IVREA - Fiom primo sindacato in Dayco e Siderforge Rossi
«Due importanti risultati che confermano quanto la Fiom č presente nel mondo del lavoro» commenta Fabrizio Bellino
AGLIE' - Via ai lavori per la rotatoria definitiva all'ingresso del paese
AGLIE
Nel mese di aprile 2017, dopo numerosi incidenti, era stata realizzata una rotatoria provvisoria con i new-jersey in polietilene
RIVAROLO - E' nata la «Banca del Tempo del Canavese»
RIVAROLO - E
La sua creazione nasce dal desiderio dei soci fondatori di creare una rete di rapporti e di supporti tra persone ma anche tra enti ed associazioni
VOLPIANO - L'acqua gasata si pagherą anche con la carta di credito
VOLPIANO - L
Gli utenti potranno fare uso delle SmartCard in loro possesso fino all'esaurimento del credito, compresi i 4 euro di cauzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore