CIRIE' - Rave party, il sindaco: «Arrabbiata per quello che è successo»

| «Vedere la propria città invasa senza poter intervenire più di tanto per motivi di ordine pubblico è stato molto frustrante»

+ Miei preferiti
CIRIE - Rave party, il sindaco: «Arrabbiata per quello che è successo»
Finita l'emergenza rave party di Capodanno, l'amministrazione di Ciriè s'interroga su quanto accaduto e, soprattutto, sulle possibilità di evitare che simili episodi si verifichino in futuro. Il sindaco Loredana Devietti, nel ringraziare carabinieri, polizia locale, volontari e vigili del fuoco, ha fatto il punto della situazione sulla propria pagina Facebook. «È stato un disagio, grande, per la città e per i cittadini che solo in parte viene alleviato dal fatto che, grazie al lavoro di controllo e di contenimento di tutti coloro che ci hanno dato supporto, per fortuna non ha provocato grandi incidenti a persone o cose. Colgo l’occasione per ringraziare i tantissimi cittadini che hanno compreso la situazione e ci hanno fatto sentire la loro vicinanza».
 
«Sono sollevata che finalmente tutto sia finito ma sono anche molto arrabbiata per quello che è successo in questi giorni - aggiunge il primo cittadino - vedere la propria città invasa per 4 giorni da centinaia di persone intervenute a un evento non autorizzato all’interno di un’area privata forzata, senza poter intervenire più di tanto per motivi di ordine pubblico è stato molto pesante e frustrante. Comprendo e condivido appieno il disagio e la rabbia di questi giorni dei cittadini, e per fortuna sono tanti, che hanno a cuore la legalità e le regole perché sento lo stesso disagio e la stessa rabbia».
 
Non resta che organizzarsi per evitare ulteriori rave party: «In Italia mancano supporti normativi che permettano a tutte le istituzioni di avere strumenti concreti per rispondere a questo tipo di fenomeni - dice il sindaco - con altri sindaci, molti dei quali hanno avuto esperienze simili, ci stiamo sentendo in questi giorni per valutare richieste e proposte concrete da inoltrare agli organi competenti. Nel frattempo, sempre in collaborazione con le autorità competenti, stiamo predisponendo le azioni legali da intraprendere nei confronti di chi ha creato alla città danni materiali e d’immagine e ci confronteremo anche con la proprietà dell’area per individuare insieme la miglior soluzione possibile per evitare che fenomeni di questo genere possano ripetersi».
Politica
LEINI - Cantieri di lavoro per over 58: quattro posti disponibili
LEINI - Cantieri di lavoro per over 58: quattro posti disponibili
La partecipazione è riservata a cittadini leinicesi: due posti per attività di archivio e due per il patrimonio ambientale
CORONAVIRUS - Scuole chiuse in tutto il Piemonte per una settimana
CORONAVIRUS - Scuole chiuse in tutto il Piemonte per una settimana
Il presidente della Regione, insieme al Prefetto di Torino e all'assessore alla Sanità, anticipa che verranno chiuse le scuole
VOLPIANO - Bambini e ragazzi dicono «No» alla plastica - FOTO
VOLPIANO - Bambini e ragazzi dicono «No» alla plastica - FOTO
1.200 studenti hanno sfilato per le vie del paese, raggiungendo il Municipio per gettare la plastica e ricevere una borraccia
RIVAROLO - All'Aldo Moro autogestione con Blengini e Croce Rossa
RIVAROLO - All
I ragazzi e le ragazze si sono alternati nelle aule per seguire i laboratori, i tornei e i giochi ispirati allo sport e all'ambiente
LEINI - Addio 46? Gtt ha proposto il nuovo 26 per Torino Stura
LEINI - Addio 46? Gtt ha proposto il nuovo 26 per Torino Stura
L'amministrazione sta lavorando anche ad una nuova linea di gronda che colleghi Brandizzo, Volpiano, Leini e Caselle
CALUSO-RIVAROLO - Lavori in corso all'Aldo Moro e all'Ubertini
CALUSO-RIVAROLO - Lavori in corso all
Grazie al lavoro degli uffici e agli interventi effettuati la Città metropolitana risponde alle segnalazioni degli studenti
IVREA - Ultime ore per poter sostenere il «Morenica Festival»
IVREA - Ultime ore per poter sostenere il «Morenica Festival»
Ultime ore per il crowdfunding a sostegno del progetto del bando +Risorse di Fondazione Sviluppo e Crescita CRT
VOLPIANO - Il Comune regala ai ragazzi le borracce riutilizzabili
VOLPIANO - Il Comune regala ai ragazzi le borracce riutilizzabili
«La borraccia è un altro piccolo passo verso la riduzione ed il contrasto delle bottigliette di plastica monouso»
CUORGNE' - Iniziativa per l'ambiente degli scout «Zanne Lucenti»
CUORGNE
«Una bella iniziativa di sensibilizzazione all'ambiente che hanno organizzato sabato per le vie della città» dice il sindaco
MAPPANO - Gtt propone la linea 26 per raggiungere Torino Stura
MAPPANO - Gtt propone la linea 26 per raggiungere Torino Stura
«Nel piano di Gtt - dice il sindaco Grassi - non è ancora previsto il collegamento di Mappano con Borgaro e Caselle»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore