CIRIE' - Sottopasso in via Torino: questa č davvero la volta buona...

| Il sottopasso, con eliminazione del passaggio a livello, si farą e rappresenta una prioritą per tutti gli organismi coinvolti

+ Miei preferiti
CIRIE - Sottopasso in via Torino: questa č davvero la volta buona...
Il sottopasso in via Torino, con eliminazione del passaggio a livello, si farà e rappresenta una priorità per tutti gli organismi coinvolti. Questo è il punto centrale emerso dalla conferenza stampa che si è svolta lunedì nel Salone Consiliare di Palazzo D’Oria a Ciriè. Si tratta di una svolta epocale per la città oltre che per la ferrovia Torino-Ceres. «Questa amministrazione ha creduto e lavorato fin da inizio mandato, con un’interlocuzione con l’Assessorato ai Trasporti della Regione Piemonte che non è mai venuta meno - dice il sindaco Loredana Devietti - la problematica dei passaggi a livello, fondamentale per lo sviluppo della città e per il miglioramento dei suoi collegamenti viari, è rimasta fino a oggi irrisolta, creando una crescente situazione di disagio denunciata dai ciriacesi, che vivono una città spaccata in due, ma anche da tutti coloro che ogni giorno arrivano a Cirié per i nostri servizi, per l’ospedale, per gli uffici, per le scuole, per le tante attività che una città come la nostra offre. Siamo per questo grati che l’Assessorato ai Trasporti abbia accolto la nostra istanza, individuando il finanziamento e affidando il progetto a Gtt e Infra.TO».

Con il sottopasso migliorerà quindi l’accesso a Cirié, sarà più agevole raggiungere l’ospedale e diminuirà l’impatto ambientale. Da parte sua  il Comune di Cirié contribuirà con un’opera viaria che era già nel piano triennale, che si innesterà nel progetto e che riguarderà la zona fronte stazione e corso Martiri della Libertà. «Quando tra amministrazioni ci si incontra condividendo l’impegno e la volontà e l’impegno si coniugano con la capacita di decisione che la Regione ha dimostrato, ecco che allora anche situazioni che sembravano ormai insolubili e accantonate, non solo ridiventano attuali ma diventano possibili e realizzabili».

Un’unione di intenti confermata anche dalle parole di Francesco Balocco, Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte. «L’eliminazione del passaggio a livello di Ciriè rappresenta per la Regione una priorità. Sia la progettazione che la realizzazione sono già state finanziate con fondi regionali: l'importo si aggirerà sui 5 milioni di euro, ai quali si aggiungono i 578.00 euro previsti per la progettazione. In generale la linea, a parte gli interventi previsti per l'interconnessione che la porterà a collegare direttamente Torino con l'aeroporto, sarà oggetto di significativi lavori di adeguamento. L’importo previsto per le operazioni è di 15 milioni euro, interamente finanziati con fondi statali destinati alle linee connesse».

Hanno presenziato alla conferenza stampa, insieme ai sindaci e vicesindaci dell’Unione dei Comuni del Ciriacese e del Basso Canavese intervenuti per sottolineare il grande interesse del territorio per l’efficientamento della ferrovia Torino Ceres, l’Onorevole Francesca Bonomo e la Consigliera Regionale Celestina Olivetti, che hanno sottolineato a loro volta l’importanza di fare squadra nell’interesse della ferrovia locale.

Galleria fotografica
CIRIE - Sottopasso in via Torino: questa č davvero la volta buona... - immagine 1
CIRIE - Sottopasso in via Torino: questa č davvero la volta buona... - immagine 2
CIRIE - Sottopasso in via Torino: questa č davvero la volta buona... - immagine 3
Politica
RIVAROLO - Alessandro Chiapetto entra nel consiglio della Cittą metropolitana
RIVAROLO - Alessandro Chiapetto entra nel consiglio della Cittą metropolitana
Il consigliere del Movimento 5 Stelle subentra alla collega Anna Merlin
CASELLE - La sindaca Appendino difende l'aeroporto: «No ai tagli»
CASELLE - La sindaca Appendino difende l
La sindaca di Torino ha chiesto di rivedere il piano industriale di Enav, la societą che gestisce il traffico aereo in Italia
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale a scuola: Uncem plaude
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale a scuola: Uncem plaude
«Uncem auspica che l'iniziativa possa diffondersi in altri plessi. Molti Comuni hanno gią portato avanti percorsi analoghi»
CHIVASSO - Presentato lo studio per l'asse Torino-Milano alta velocitą
CHIVASSO - Presentato lo studio per l
Richiesto dalla Regione Piemonte in rappresentanza dei Comuni del chivassese, Balocco, Santhią, Carisio e Novara
SANITA' - Abolito dal primo marzo il ticket sui farmaci
SANITA
La Giunta regionale ha deciso nel corso della riunione del 15 febbraio di cancellare la quota fissa di compartecipazione farmaceutica a carico dei cittadini
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
Gli Stati Generali della Montagna sono stati convocati per la prima volta il 16 ottobre dello scorso anno dal ministro Stefani
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
Si č tenuto un incontro in Prefettura, sollecitato dal sindaco Claudio Castello, per fare il punto della situazione sull'impianto
VOLPIANO - Comital e Lamalł: c'č la firma sulla Cassa integrazione
VOLPIANO - Comital e Lamalł: c
Dopo il via libera per i 94 della Comital, anche i 28 lavoratori della Lamalł di Volpiano avranno l'integrazione salariale
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l'Esodo a cura del centro studi Piemontestoria
IVREA - Conferenza sulle Foibe e l
Un incontro per illustrare i fatti e i retroscena dietro al dramma che ha coinvolto i territori e le popolazioni ai confini orientali italiani
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
SAN MAURIZIO - Un concorso fotografico per raccontare il paese
Iscrizioni entro il 28 febbraio, utilizzando i moduli distribuiti nelle classi della scuola Remmert o scaricabili direttamtente dal sito internet del Comune di San Maurizio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore