CITTĄ METROPOLITANA - Alberto Avetta il pił votato. Eletti anche Pianasso e Marocco

| Il sindaco di Cossano entra a mani basse nel consiglio del nuovo ente

+ Miei preferiti
CITTĄ METROPOLITANA - Alberto Avetta il pił votato. Eletti anche Pianasso e Marocco
E' Alberto Avetta il più votato fra i sindaci e i consiglieri comunali che andranno a comporre il nuovo Consiglio metropolitano, l'organo che affiancherà il sindaco metropolitano Piero Fassino nella gestione del nuovo Ente di area vasta. Il sindaco di Cossano Canavese ha fatto il pieno nonostante il forte astensionismo in Canavese. Eletto anche Cesare Pianasso, consigliere di minoranza a Parscorsano.
 
Poco fa a Palazzo Cisterna sono stati ufficializati i risultati e proclamati gli eletti: il Consiglio metropolitano sarà composto (in ordine di preferenze) da Alberto Avetta, Vincenzo Barrea, Barbara Cervetti, Andrea Tronzano, Eugenio Buttiero, Francesco Brizio, Mimmo Carretta,  Michele Paolino, Gemma Amprino, Antonella Griffa, Roberto Montà, Lucia Centillo, Claudio Martano, Domenica Genisio, Mauro Carena per la lista di maggioranza (Città di città); per le liste di minoranza Marco Marocco e Dimitri De Vita (movimento cinque stelle) e Cesare Pianasso (lega nord-fratelli d'italia).
Fra gli eletti figurano i primi cittadini di Chieri, Ciriè, Pinerolo, Cossano canavese, Grugliasco, VillarDora
 
Questi i voti di preferenza raccolti (tra parentesi il voto ponderato) :
 
Lista n.3 Città di città
avetta                  440  (6621)
amprino                47   (4102)
barrea                 120  (5983)
brizio                   302  (4975)
buttiero                306  (5067)
carena                 146  (2166)
carretta                   33  (4758)
centillo                      5  (3426)
cervetti                    17  (5567)
gambetta                54  (1276) non eletto
genisio                      3  (2559)
giachello                 74  (801)   non eletto
griffa                        61  (3751)
martano                  137 (3335)
montà                        63 (3591)
paolino                      29  (4320)
pinard                         32 (1626)  non eletto
tronzano                    150 (5333)
 
lista n.1 movimento cinque stelle
marocco marco  125  (4656)
de vita dimitri         63  (1033)
 
lista n.2 civica alternativa
pianasso cesare   90 (2928)
 
"Il voto di centinaia e centinaia di piccoli Comuni del nostro vasto territorio è stato determinante per comporre il quadro del Consiglio metropolitano di Torino: per quanto mi riguarda, sono particolarmente orgoglioso della fiducia che hanno espresso tanti sindaci e consiglieri di Comuni sotto i 3mila abitanti, ben 321 voti ed altri 49 voti dei rappresentanti di Comuni inferiori ai 5mila abitanti". Lo dice Alberto Avetta, il vicepresidente della Provincia di Torino e il più votato fra i 18 eletti del Consiglio metropolitano che sotto la presidenza del sindaco metropolitano Piero Fassino avranno il compito di guidare il nuovo Ente di area vasta.
"L'indicazione di tanti amministratori di Comuni così piccoli dimostra che tutto il territorio,e  in particolare del Canavese, vuole far sentire la sua voce e il suo peso nel nuovo Ente. A tutti loro non posso che confermare il mio impegno e la mia determinazione". 
 

Politica
IVREA - Anche Mariastella Gelmini al convegno di Forza Italia
IVREA - Anche Mariastella Gelmini al convegno di Forza Italia
Si scaldano i motori per le amministrative. Forza Italia promuove il convegno "Insieme per cambiare il Piemonte e l'Italia"
CUORGNE' - Con una App si pagano i servizi scolastici del Comune
CUORGNE
«Con l'attivazione della piattaforma PagoPA, proseguiamo nell'ammodernamento del dialogo tra cittadino e Comune» dice il sindaco
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all'autoritą nazionale anti corruzione
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all
Oltre a queste iniziative, comunicate a breve anche al Prefetto di Torino e alla procura della Repubblica di Ivrea, Il comitato canavesano di Grande Nord sta valutando con i propri legali il ricorso a una class action tra i cittadini
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
Via ai lavori per sostituire occhi elettronici obsoleti, in particolare nel parcheggio interrato di piazza Emanuele Filiberto
LOMBARDORE - I terreni dell'ex poligono militare non sono inquinati
LOMBARDORE - I terreni dell
Il Ministero della Difesa su una parte di quei terreni oggi dismessi avrebbe voluto realizzare un grosso campo fotovoltaico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l'incarico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l
«Auguro a tutti, amministratori e dipendenti, un buon lavoro, con la certezza che non sia un addio ma solo un arrivederci»
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
Ora tocca al prefetto di Torino nominare il commissario. Si andrą a votare la prossima primavera, con un anno di anticipo
VOLPIANO - Torna l'appuntamento con il festival «No Mafia»
VOLPIANO - Torna l
Nato dall'impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell'attenzione la legalitą, in paese e dentro le scuole
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
Don Luca Pastore al convegno della Lega: «La caritą si fa in casa, guardando alle nostre famiglie e ai nostri giovani»
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
«Un passo avanti per soddisfare l'esigenza, sempre pił sentita dai viaggiatori, di avere info tempestive», dice l'assessore Balocco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore