CITTA' METROPOLITANA - Ferrino superstar se la prende con il Pd, Avetta e Forza Italia

| Pesanti attacchi ai partiti anche da parte di Chiono e Bertot

+ Miei preferiti
CITTA METROPOLITANA - Ferrino superstar se la prende con il Pd, Avetta e Forza Italia
Ferrino sugli scudi. Chiono incazzato nero. Bertot a gamba tesa su Forza Italia. Alla presentazione della lista virtuale “Città metropolitana: no grazie” non si è salvato quasi nessuno. I sindaci dissidenti se la sono presa un po’ con tutti. Pd, centrodestra, Fassino e persino Avetta. «Ha sempre la valigia pronta per andare a Bruxelles – ha detto il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, riferendosi all'attuale vicepresidente della Provincia - mi chiedo cosa potrà fare per il nostro territorio».
 
Fanno sul serio i sindaci della fronda. Anche se, come ha sottolineato il vicesindaco di Levone, Mauro Michelotti, l’iniziativa è arrivata un po’ tardi anche solo per creare opinione e fare massa critica. «Siamo comunque la quarta lista della città metropolitana – ha detto Ferrino – ci sono più di 1000 adesioni in tutta la provincia. Non è una questione solo del Canavese. Vogliamo rendere noti i danni che la città metropolitana farà alle casse dei Comuni. Molti amministratori incauti non sanno quello che succederà».  Poi, in attesa che il Milan torni dove gli compete nell’olimpo del calcio nazionale, Ferrino si lascia andare a un’azzeccata metafora calcistica: «Domenica sarà solo precampionato. Sul serio ce la giocheremo a giugno dell'anno prossimo quando saremo chiamati, come sindaci, a votare per l’approvazione del bilancio e dello statuto della città metropolitana. Lì ogni sindaco varrà un voto e ne vedremo delle belle». E poi giù con gli attacchi alla politica nostrana: «C’è stata una scellerata operazione politica del Pd sul nostro territorio. Hanno due sindaci, Rivarolo e Cuorgnè, e non sono stati in grado di candidarne uno. Senza parlare dell’inciucio del centrodestra dal quale prendiamo le distanze».
 
Anche Giambattistino Chiono, sindaco di Busano, è andato giù pesante. Nonostante la lunghezza del suo intervento (Ferrino lo ha richiamato all’ordine un paio di volte!) va dato atto al primo cittadino di Busano della sua coerenza: è stato tra i primi, già l’anno scorso, a battersi contro la città metropolitana. «Nasce un ente grazie a una legge falsa e anti-democratica. Ci hanno fregato. Non saremo rappresentati. Passeranno le cose che deciderà il podestà metropolitano e stop. Il dramma è che spalmeranno i milioni di euro di debiti che ha Torino su tutta la provincia. Noi sindaci ci ribelliamo a questo massacro».
 
Dello stesso avviso il sindaco di Lombardore, Diego Maria Bili che, il 12 ottobre, porterà l’intera giunta in gita ad Alba: «Ci sono tanti sindaci imbavagliati dai partiti che non osano alzare la voce. Li invito a non andare a votare». E Antonio Cresto, sindaco di Pertusio, ribadisce: «Già il nome della città metropolitana è aberrante. Cosa c'entra con la provincia o con le valli di montagna?». Durissimo il sindaco di Tavagnasco, Giovanni Franchino: «Tutto è partito dall'accorpamento delle comunità montane nel 2007. La legge Calderoli ha devastato tutto. Ora è di moda la città metropolitana. Peccato che solo i cittadini di Torino potranno votare il sindaco della città metropolitana. Siamo alla demenza, si stupra la democrazia a tutti i livelli».
 
Anche l’ex sindaco di Rivarolo, Fabrizio Bertot, è sceso in campo per appoggiare l’iniziativa di Ferrino e soci, senza risparmiare il suo stesso partito: «Il ragionamento poltronaro del centrodestra fa drizzare i capelli (su questa frase, Ferrino ha storto un po’ il naso ndr). La partita si gioca dal 2015 in poi. Di certo le elezioni di secondo livello tolgono solo la possibilità di esprimersi ai cittadini e servono per piazzare i trombati. Purtroppo è quello che sta avvenendo». 
Galleria fotografica
CITTA METROPOLITANA - Ferrino superstar se la prende con il Pd, Avetta e Forza Italia - immagine 1
CITTA METROPOLITANA - Ferrino superstar se la prende con il Pd, Avetta e Forza Italia - immagine 2
CITTA METROPOLITANA - Ferrino superstar se la prende con il Pd, Avetta e Forza Italia - immagine 3
Politica
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore