CITTA' METROPOLITANA - Il 12 ottobre vanno al voto sindaci e consiglieri

| Nasce il nuovo ente che andrà a sostituire la Provincia di Torino

+ Miei preferiti
CITTA METROPOLITANA - Il 12 ottobre vanno al voto sindaci e consiglieri
Sono state indette oggi le elezioni di secondo grado per la composizione del Consiglio della Città Metropolitana di Torino: domenica 12 ottobre per l’intera giornata (ore 8-20) in undici centri della provincia di Torino saranno aperti i seggi riservati a circa 3820 sindaci e consiglieri comunali in carica, chiamati a votare per eleggere con voto ponderato e preferenza ponderata il nuovo organismo rappresentativo dei 315 Comuni.
 
«Si voterà a Torino (Palazzo Cisterna) ma anche nei palazzi municipali di Chieri, Chivasso, Collegno, Ivrea, Moncalieri, Pinerolo, Rivarolo, Settimo Torinese e Susa - spiega il vicepresidente della Provincia di Torino Alberto Avetta  - per consentire la più diffusa partecipazione degli amministratori locali, che costituiscono il bacino elettorale e la futura squadra di gestione del nuovo Ente, tutto da costruire». Entro lunedì 22 settembre dovranno essere presentate le liste. 
 
Il nuovo Consiglio della Città Metropolitana di Torino, composto di 18 amministratori locali presieduti dal sindaco metropolitano Piero Fasssino, avranno il compito di amministrare il nuovo Ente che coincide territorialmente con l’attuale Provincia di Torino. La Città Metropolitana sarà pienamente operativa a partire dal 1° gennaio 2015, così come previsto dal Governo con la riforma Delrio del mese di aprile per rilanciare la competitività delle grandi aree urbane del Paese. Sul sito www.provincia.torino.gov.it è pubblicato il decreto nella versione integrale
 
Ancora massima incertezza sui candidati del Canavese. All'area dell'alto Canavese spetta un rappresentante, così come all’eporediese. Visto il risultato delle ultime elezioni europee ed amministrative, sembrano in vantaggio i possibili candidati del centrosinistra. Nell’eporediese si va verso un duello tra il sindaco d’Ivrea, Carlo Della Pepa, e l’attuale sindaco di Cossano (e vicepresidente della Provincia di Torino), Alberto Avetta. Nell’alto Canavese il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, sembra aver fatto un passo indietro proponendo la candidatura del collega di Rivarolo, Alberto Rostagno. Pare che il Pd punti, invece, su Nando Ricciardi, capogruppo di maggioranza (sempre a Rivarolo). Nel centrodestra (ma è solo un’opzione) il candidato potrebbe essere Giovanni Maddio, vicesindaco di Castellamonte. Sempre sul fronte Pd, nel ciriacese spazio al sindaco di Ciriè, Francesco Brizio (che doveva essere candidato anche alle scorse regionali) e, nell'area di Settimo e San Benigno, all'ex sindaco di Borgaro, Vincenzo Barrea.
Politica
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
I recenti disservizi e le prospettive della linea Sfm1 sono stati oggetto della riunione convocata dall’assessore ai Trasporti alla quale hanno partecipato i Comuni interessati, GTT e Agenzia della mobilità
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
La Lega Nord Canavese ha organizzato un congresso unico per l’elezione dei nuovi segretari delle sezioni di Ivrea e Castellamonte
RIVAROLO-IVREA - Gli striscioni di CasaPound contro il Lidl - FOTO
RIVAROLO-IVREA - Gli striscioni di CasaPound contro il Lidl - FOTO
Il movimento si schiera al fianco dei dipendenti licenziati per aver rinchiuso due rom sorpresi nel negozio di Follonica
BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza
BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza
«La soluzione per i tanti giovani, anche italiani, che sono alla ricerca di un’occupazione può rivelarsi il ritorno alla terra»
CASELLE - Tre sfidanti per il sindaco uscente Luca Baracco
CASELLE - Tre sfidanti per il sindaco uscente Luca Baracco
Senza Mappano (salvo decisioni differenti del Tar) Caselle va al voto con il turno unico, trovandosi sotto i 15 mila abitanti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore