CITTA' METROPOLITANA - Beppe Pezzetto lancia la candidatura di Alberto Rostagno

| Colpo di scena in quota Pd: il sindaco di Cuorgnč sembra sfilarsi a favore del collega di Rivarolo appena eletto

+ Miei preferiti
CITTA METROPOLITANA - Beppe Pezzetto lancia la candidatura di Alberto Rostagno
Nomi, partiti, liste. La politica va in vacanza ma la “pressione” comincia a salire. Senza la Provincia, da settembre si parlerà di città metropolitana. Serve rappresentanza anche per il Canavese, altrimenti il nostro territorio è destinato a non contare nulla (ammesso che la rappresentanza sia sufficiente per evitare di finire nel tritatutto torinese). Ne abbiamo discusso con il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, inizialmente candidato in quota Pd a rappresentare l’alto Canavese (Ivrea e l’eporediese fanno parte di un altro “collegio”) nella costituente della città metropolitana. Pezzetto ha un’idea per sgomberare il campo e mettere a tacere le voci di candidature multiple nello stesso partito…
 
La città metropolitana procede e il Canavese?
«Il Canavese deve dimostrare di saper fare gioco di squadra, altrimenti corre il rischio di non essere rappresentato, e la "rappresentanza" è solo uno degli aspetti, a mio parere neanche quello più importante. Ritengo sia fondamentale definire il posizionamento del nostro territorio e su questo costruire una strategia di medio-lungo periodo all'interno di questo nuovo soggetto giuridico».
 
Quindi (come al solito!) siamo in ritardo sulla tabella di marcia?
«Il fattore tempo è determinante e non ne abbiamo molto. Siamo riusciti ad individuare delle specifiche sub-aree per il Canavese (eporediese, alto canavese e chivassese) e questo à positivo, adesso dobbiamo darci un metodo come territorio alto canavesano, per proporre dei nostri eventuali rappresentanti, sapendo che senza il supporto dei consiglieri del Comune di Torino sarà una battaglia difficilissima da vincere. Dovremo avere la capacità di trovare un giusto mix tra territorio e rappresentanze politiche».
 
E qui nascono i problemi, sembra che tutti vogliano fare i protagonisti…
«Intanto è bene sottolineare che si tratta di una fase costituente che durerà poco più di un anno e mezzo, e personalmente, proprio perché costituente, sarebbe bene vedesse la compartecipazione di tutte le forze politiche in una unica lista, rappresentativa sia delle diverse rappresentanze di partito che dei territori. Gli scenari sono altamente variabili, forse come territori dovremmo darci una regola, ad esempio il candidato potrebbe essere il sindaco della città più popolosa dell'ambito di riferimento. Poi localmente si dovrebbe costituire, a costo zero, un gruppo di lavoro con alcune persone delegate a lavorare sui contenuti».
 
Quindi nel caso dell'Alto Canavese, il riferimento va a Rostagno. E se non vi fosse convergenza su questo nome?
«Io provo a proporre un metodo, non un nome, se si condivide il metodo bene, altrimenti sarebbe opportuno che gli interessati del territorio a candidarsi per questo ruolo evidenziassero questa loro volontà. Intanto bisogna da subito procedere con iniziative di informazione, sono ancora troppi i consiglieri Comunali che poco sanno della Città Metropolitana e questo non è un aspetto marginale se vogliamo dire la nostra».
Politica
CUORGNE' - Progetto Italia-Francia: summit in Manifattura
CUORGNE
Toccherą ai capofila ed ai partner italiani presentare lo stato dei lavori in corso, centrati per il versante torinese sul Canavese e le Valli di Lanzo
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un'estate da record
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un
Numeri stimolati dall'inaugurazione della seggiovia Ciavanassa e del rifugio, oltre al centro di educazione ambientale
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
Il progetto, osteggiato in prima battuta dagli ambientalisti, anche a causa dei ritardi e delle beghe giudiziarie, č stato affossato da 15 milioni di euro di debiti. Ora toccherą al curatore fallimentare valutare le richieste dei creditori
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
Militanti di CasaPound e residenti hanno svolto un presidio in strada «per dire basta al degrado e all'escalation di violenza»
CUORGNE' - Torna a vivere l'area verde della Manifattura - FOTO A CONFRONTO
CUORGNE
Da sabato l'area di fronte alla Manifattura, il cosiddetto «arcipelago dello sport», č a disposizione dei cittadini cuorgnatesi
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
I destinatari delle ingiunzioni erano gią stati raggiunti in passato dagli avvisi di accertamento per lo stesso motivo. Entro il mese di dicembre saranno circa 700 mila le raccomandate recapitate nelle case dei piemontesi...
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Cittą metropolitana
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Cittą metropolitana
Silvia Cossu era la prima non eletta della lista del Movimento 5 Stelle nelle elezioni. Subentra a Carlotta Trevisan
LEINI - Luca Torella č il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
LEINI - Luca Torella č il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
Torella, gią dirigente provinciale di SeL, ha accettato l'incarico affidatogli assumendo l'impegno a una gestione unitaria
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
«Siamo un gruppo di giovani che vuole costruire opportunitą sul territorio» ha detto il riconfermato segretario del partito di Renzi
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
IVREA - Tribunale condanna Vodafone: «Trasferimenti illegittimi». I lavoratori devono tornare in Canavese
Avevano ragione i lavoratori: il trasferimento deciso da Vodafone per 19 di loro era illegittimo. Questa mattina il giudice del Lavoro ha dato torto all'azienda telefonica che, due mesi fa, aveva spedito 19 dipendenti da Ivrea a Milano
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore