CITTA' METROPOLITANA - Beppe Pezzetto lancia la candidatura di Alberto Rostagno

| Colpo di scena in quota Pd: il sindaco di Cuorgnč sembra sfilarsi a favore del collega di Rivarolo appena eletto

+ Miei preferiti
CITTA METROPOLITANA - Beppe Pezzetto lancia la candidatura di Alberto Rostagno
Nomi, partiti, liste. La politica va in vacanza ma la “pressione” comincia a salire. Senza la Provincia, da settembre si parlerà di città metropolitana. Serve rappresentanza anche per il Canavese, altrimenti il nostro territorio è destinato a non contare nulla (ammesso che la rappresentanza sia sufficiente per evitare di finire nel tritatutto torinese). Ne abbiamo discusso con il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, inizialmente candidato in quota Pd a rappresentare l’alto Canavese (Ivrea e l’eporediese fanno parte di un altro “collegio”) nella costituente della città metropolitana. Pezzetto ha un’idea per sgomberare il campo e mettere a tacere le voci di candidature multiple nello stesso partito…
 
La città metropolitana procede e il Canavese?
«Il Canavese deve dimostrare di saper fare gioco di squadra, altrimenti corre il rischio di non essere rappresentato, e la "rappresentanza" è solo uno degli aspetti, a mio parere neanche quello più importante. Ritengo sia fondamentale definire il posizionamento del nostro territorio e su questo costruire una strategia di medio-lungo periodo all'interno di questo nuovo soggetto giuridico».
 
Quindi (come al solito!) siamo in ritardo sulla tabella di marcia?
«Il fattore tempo è determinante e non ne abbiamo molto. Siamo riusciti ad individuare delle specifiche sub-aree per il Canavese (eporediese, alto canavese e chivassese) e questo à positivo, adesso dobbiamo darci un metodo come territorio alto canavesano, per proporre dei nostri eventuali rappresentanti, sapendo che senza il supporto dei consiglieri del Comune di Torino sarà una battaglia difficilissima da vincere. Dovremo avere la capacità di trovare un giusto mix tra territorio e rappresentanze politiche».
 
E qui nascono i problemi, sembra che tutti vogliano fare i protagonisti…
«Intanto è bene sottolineare che si tratta di una fase costituente che durerà poco più di un anno e mezzo, e personalmente, proprio perché costituente, sarebbe bene vedesse la compartecipazione di tutte le forze politiche in una unica lista, rappresentativa sia delle diverse rappresentanze di partito che dei territori. Gli scenari sono altamente variabili, forse come territori dovremmo darci una regola, ad esempio il candidato potrebbe essere il sindaco della città più popolosa dell'ambito di riferimento. Poi localmente si dovrebbe costituire, a costo zero, un gruppo di lavoro con alcune persone delegate a lavorare sui contenuti».
 
Quindi nel caso dell'Alto Canavese, il riferimento va a Rostagno. E se non vi fosse convergenza su questo nome?
«Io provo a proporre un metodo, non un nome, se si condivide il metodo bene, altrimenti sarebbe opportuno che gli interessati del territorio a candidarsi per questo ruolo evidenziassero questa loro volontà. Intanto bisogna da subito procedere con iniziative di informazione, sono ancora troppi i consiglieri Comunali che poco sanno della Città Metropolitana e questo non è un aspetto marginale se vogliamo dire la nostra».
Politica
CASELLE - Bilancio economico da record per l'aeroporto Pertini
CASELLE - Bilancio economico da record per l
Il fatturato di Sagat, al netto dei contributi, ammonta a 56 milioni di euro, in crescita del +16,6% rispetto all'anno precedente
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
CASTELLAMONTE - Paura per la discarica. Mazza: «Va chiusa subito»
Diventa una questione politica la gestione della discarica di Vespia dopo l'allarme lanciato ieri dai residenti della zona
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
CANAVESE - I circoli del Pd tentano la via della partecipazione
Venerdģ il Partito Democratico presenta un'iniziativa unica in Italia, lanciata dai circoli del PD del Canavese e del Chivassese
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
BOLLENGO - Nelle scuole il ricordo delle vittime innocenti della mafia
Il paese č stato uno dei "4000 luoghi del 21 marzo" grazie all'invito di Lucia Grillo e Laura Rocchietta di Libera Ivrea
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
RIVARA - Incontri del Gal per chi vuole mettersi in proprio
In vista della ripresa del servizio offerto dal Programma Mip-Mettersi in proprio
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualitą del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, gią noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si č discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La cittą si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La cittą si interroga sul fenomeno migranti
Venerdģ 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternitą
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarą anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarą anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore