CITTA' METROPOLITANA - Si vota per il nuovo consiglio: il Canavese sarà rappresentato?

| Le liste presentate entro il termine ultimo di lunedì 19 settembre alle 12 sono tre: Movimento 5Stelle, con 18 candidati; Città di città, con 10 candidati; Lista civica per il territorio, con 17 candidati. Lunedì i risultati

+ Miei preferiti
CITTA METROPOLITANA - Si vota per il nuovo consiglio: il Canavese sarà rappresentato?
Domenica 9 ottobre sono in programma le elezioni del Consiglio della Città Metropolitana di Torino, secondo le modalità previste dalla legge 56 del 2014. L’elezione avviene sulla base di liste concorrenti, composte da un numero di candidati non inferiore a 9 e non superiore a 18, che devono essere sottoscritte da almeno il 5% degli aventi diritto al voto, accertati al 35° giorno antecedente quello della votazione. Le liste presentate entro il termine ultimo di lunedì 19 settembre alle 12 sono tre: Movimento 5Stelle, con 18 candidati; Città di città, con 10 candidati; Lista civica per il territorio, con 17 candidati.
 
LE LISTE
Nella lista del Movimento 5Stelle sono candidati Marco Marocco, Antonino Iaria, Barbara Azzarà, Carlotta Trevisan, Luca Stasi, Elisa Pirro, Fabio Bianco, Silvia Cossu, Andrea Favilli, Anna Merlin, Graziano Tecco, Dimitri De Vita, Stefano Audino, Antonella Pirrò, Alessandro Chiapetto, Pierre Blasotta, Cristian Corrado, Sergio Lorenzo Grosso.
Nella lista «Città di Città» (centrosinistra) sono candidati Alberto Avetta, Vincenzo Barrea, Monica Canalis, Mauro Carena, Maria Grazia Grippo, Silvio Magliano, Claudio Martano, Roberto Montà, Carlo Palenzona, Maurizio Piazza.
Nella «Lista civica per il territorio» (centrodestra) sono candidati Fabio Agù, Alessandro Battagliotti, Maria Grazia Bigliotto, Antonio Castello, Valeria Cauda, Barbara Cicala, Giuseppe Colace, Franco Cominetto, Giovanni Corda, Mauro Fava, Gesmina Feroglia, Massimo Genovesio, Davide Rosso, Paolo Ruzzola, Giuseppa Seminara, Mauro Usseglio Min, Carluccio (detto Carlo) Giacometto.
 
CHI VOTA E COME
Domenica 9 ottobre le operazioni di voto si svolgeranno dalle 8 alle 23nel seggio centrale costituito presso la sede della Città Metropolitana, a Palazzo Dal Pozzo della Cisterna, in via Maria Vittoria 12 a Torino, nonché nelle dieci sezioni distaccate nelle sedi dei Comuni di Chieri, Chivasso, Ciriè, Collegno, Ivrea, Moncalieri, Pinerolo, Rivarolo Canavese, Settimo Torinese e Susa.
I sindaci e i consiglieri dei singoli Comuni prenderanno parte alle operazioni di voto esclusivamente presso il seggio di competenza.  Per ciascun seggio sono state formate singole liste elettorali, comprendenti i sindaci e i consiglieri dei soli Comuni appartenenti al rispettivo seggio.Le operazioni di scrutinio nel seggio centrale e in ogni sottosezione avverranno a chiusura delle operazioni di voto. I dati confluiranno poi all’Ufficio elettorale centrale.
Le operazioni di verifica da parte dell’Ufficio elettorale centrale, finalizzate alla proclamazione degli eletti, inizieranno alle 8 di lunedì 10 ottobre.
Come prevede la legge 56, sono elettori i sindaci e i consiglieri comunali dei Comuni ricompresi nel territorio della Città metropolitana in carica alla data delle elezioni. Possono essere eletti alla carica di componenti del Consiglio i sindaci e i consiglieri dei Comuni ricompresi nel territorio della Città metropolitana in carica alla data corrispondente al termine finale fissato per la presentazione delle liste.
Ciascun elettore - Sindaco o Consigliere di un Comune rientrante nel territorio della Città Metropolitana - esprime un voto che viene ponderato sulla base di un indice determinato in relazione alla popolazione complessiva della fascia demografica del Comune di cui è sindaco o consigliere. Per ogni fascia demografica di Comune sono previste schede elettorali di colore diverso.
 
CANAVESANI CANDIDATI
Nella lista del Movimento 5 Stelle sono candidati Silvia Cossu di Leini, Alessandro Chiapetto di Rivarolo Canavese, Pierre Blasotta di Ivrea. Con il centrosinistra Alberto Avetta, sindaco di Cossano Canavese e vicesindaco uscente della Città metropolitana, e Vincenzo Barrea (consigliere comunale ed ex sindaco di Borgaro Torinese). Con il centrodestra Maria Grazia Bigliotto (Volpiano), Barbara Cicala (Andrate), Giuseppe Colace (Ronco Canavese, FdI), Franco Cominetto (sindaco di Burolo), Mauro Fava (Cuorgnè, Lega), Massimo Genovesio (Canischio).
Politica
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore