CITTA' METROPOLITANA - Sindaci con Alberto Avetta: «Sbagliato non andare a votare»

| «Lista» trasversale per il sindaco di Cossano. La Lega per Pianasso

+ Miei preferiti
CITTA METROPOLITANA - Sindaci con Alberto Avetta: «Sbagliato non andare a votare»
Arriva (puntuale) la risposta dei sindaci del Canavese alla "fronda" proposta dal centrodestra di Serafino Ferrino. Ad Agliè, ieri sera, iniziativa a favore di Alberto Avetta (sindaco di Cossano) e del voto di domenica per la città metropolitana. Erano presenti, tra gli altri, il sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno, e i colleghi di Agliè, Bairo, Colleretto Castelnuovo, San Giorgio Canavese e San Martino, oltre ai vice di Feletto e Torre.
 
«Preso atto che esiste un cospicuo fronte di amministratori orientati all'astensionismo - ha detto il sindaco alladiese, Marco Succio - pur comprendendo in linea concettuale le paure che portano a tale posizione, riteniamo siano ormai trascorsi i tempi utili per sollecitare perfezionamenti al sistema elettorale per l'elezione del consiglio metropolitano. E' indispensabile che gli amministratori facciano una scelta di campo». Presente all'incontro anche il consigliere provinciale uscente Alessandro Albano: «Crediamo nella politica delle persone. Per questo annunciamo il sostegno trasversale, lontano dalle logiche di partito, per Alberto Avetta».
 
L'attuale vice presidente della Provincia, anche lui presente all'incontro, ha ringraziato per l'appoggio. Del listone di maggioranza è l'unico rappresentante del Canavese: «Il disagio espresso da alcuni sindaci la scorsa settimana è evidente e in parte lo condivido. Specie sulla rappresentanza. Anche Fassino sa che la legge mal si presta alla struttura della provincia di Torino. Non condivido però il metodo di contrapposizione. Le cose si cambiano stando dentro. Non fuori». 
 
L'invito, insomma, è quello di andare a votare. «Questo consiglio resterà in carica 13-14 mesi - dice Avetta - l'obiettivo è quello di scrivere le regole e uno statuto operativo. Per questo è importante scrivere regole che diano equilibrio ad area metropolitana e alle aree più lontane da Torino come il Canavese. Inutile una contrapposizione in questo momento perché la legge è questa. Ragioniamo della città metropolitana come un'opportunità. Non facciamoci spaventare dal cambiamento. Un po' di smarrimento ci sta ma va governato e messo in positivo. E per farlo dobbiamo essere dentro l'istituzione».
 
In Canavese, in realtà, la corsa alla città metropolitana vedrà anche un altro protagonista: Cesare Pianasso, consigliere di minoranza a Prascorsano, che potrebbe essere eletto grazie ai voti della Lega Nord.
Politica
CASTELLAMONTE - Il Psi lascia Mazza: «Quindici mesi di nulla»
CASTELLAMONTE - Il Psi lascia Mazza: «Quindici mesi di nulla»
Frattura definitiva tra l'amministrazione e una delle forze politiche che aveva sostenuto alle elezioni l'attuale primo cittadino
VOLPIANO - Furbetti del parcheggio: ora partono le multe dei vigili
VOLPIANO - Furbetti del parcheggio: ora partono le multe dei vigili
Partono i controlli in piazza Madonna delle Grazie per il parcheggio: si può sostare solo all'ingresso e all'uscita da scuola
CUORGNE' - Zaccaria è il nuovo presidente del centro anziani
CUORGNE
«Non posso che ringraziare il direttivo per questa scelta - dice il neo presidente - spero nella collaborazione di tutti»
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
I volontari della Pro loco affiancheranno e collaboreranno con l'Unicef per questa prima iniziativa grazie alla firma di un Protocollo d'intesa sottoscritto a maggio con l'Unpli
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
Le associazioni di "Non in mio nome" esprimono «delusione e preoccupazione per la posizione dell’intera maggioranza»
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
L'uomo, residente in Canavese, ha fatto causa all'azienda e l'ha anche vinta. Solo che, al momento, nonostante la sentenza a lui favorevole con reintegro sul posto di lavoro, ancora aspetta una chiamata dalla Teknoservice...
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
Ottocento posti garantiti nella cattedrale. Gli altri 2200 nel cortile del seminario e nel tempio delle suore con i maxi schermi
CUORGNE' - Il Comune si connette all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente
CUORGNE
«L'aver conseguito questo risultato ci consentirà di evitare duplicazioni di comunicazione tra le Pubbliche Amministrazioni», dice il sindaco Beppe Pezzetto
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
Si è svolto oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro di aggiornamento sulla situazione
CUORGNE' - Visita del vescovo Cerrato alle scuole di Priacco e Salto - FOTO
CUORGNE
Grande entusiasmo tra i bambini e gli insegnanti che lo hanno accolto con canti e cartelloni di benvenuto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore