COLLERETTO - Il sindaco vende la sua moto per rifare la strada

| Aldo Querio Gianetto scrive a Renzi e lo invita a Santa Elisabetta

+ Miei preferiti
COLLERETTO - Il sindaco vende la sua moto per rifare la strada
Aldo Querio Gianetto fa sul serio. Dal momento che la Provincia (ora Città metropolitana) non ha le risorse per riparare i sette chilometri della strada che da Colleretto Castelnuovo porta al santuario di Santa Elisabetta, il sindaco ha deciso di passare al “piano B”. Costruirà una moto delle sue (dato che di professione realizza splendide moto artigianali esportate in tutto il mondo) e la metterà all’asta per trovare i fondi necessari ai lavori. Per dare maggior “peso” all’asta per la moto, Aldo Querio Gianetto ieri ha scritto al premier Matteo Renzi.
 
«Caro Presidente, mi permetto di rivolgermi a lei da cittadino e da amministratore. Da un anno ho l'onere e l'onore di essere il sindaco di un piccolo Comune montano del Piemonte, Colleretto Castelnuovo. Come tale ho l'ambizione di voler fare il massimo per la mia comunità, credo sottoposto alla stessa spinta che in altra scala muove Lei nella sua azione politica nazionale e internazionale. Esiste una frazione di questo comune ai piedi delle montagne che circondano il Gran Paradiso che, a 1200 metri, si affaccia sull'intero Canavese ma non solo, perché nelle giornate di cielo terso è un balcone panoramico su tanta parte del Piemonte. Si chiama Sant'Elisabetta. A questa località si arriva percorrendo una strada provinciale di circa 7 km: la SP 45. Questa strada purtroppo versa in una condizione critica». E  in effetti la strada è ormai ai limiti della praticabilità. L’asfalto è ormai corroso e ci sono zone nelle quali i versanti franano a valle. Un rischio per tutti i turisti e per i dieci residenti della frazione.
 
«Il fatto è che per la nostra realtà locale avere una strada in buone condizioni che porti a quella frazione permetterebbe di incrementare il turismo in generale e tutta una serie di attività sportive, che da quel nodo già si diramano, quali il parapendio, i percorsi di mountain-bike, il down hill e i vari percorsi di trekking montano». Le promesse, però, si sono sempre scontrate con la cronica carenza di risorse degli enti superiori. 
 
«Si parla di energie nuove, di nuovi approcci alla politica – dice ancora Aldo Querio Gianetto - mi permetto di sottoporre alla sua attenzione un’idea nella speranza che lei voglia aiutarmi a realizzarla. Il mio lavoro è quello di creare delle motociclette artigianali, e dico questo con un certo orgoglio, preferendo questa definizione a quell'altra voce inglese molto più diffusa che vuole che queste moto si chiamino Custom Bike. Così io vorrei fabbricare una motocicletta speciale, straordinaria, da poter mettere all'asta e produrre con la sua vendita un ricavato che verrà interamente devoluto per opere di miglioramento della nostra  importante stradina. E questa cosa la farò in ogni caso. Ovviamente il suo patrocinio al progetto moltiplicherebbe di molto il valore della moto, anzi se mi permette direi che rappresenterebbe il suo valore aggiunto. Quello che le chiederò sarà di venirci a trovare a Sant'Elisabetta il giorno della presentazione della moto, aprendo poi di fatto l'asta di vendita on-line».
 
Il premier Matteo Renzi risponderà? La sfida, dal cuore del Canavese, è stata lanciata.
Dove è successo
Politica
CASO SMAT - Chiono scrive a Rostagno: «Continui a sbagliare»
CASO SMAT - Chiono scrive a Rostagno: «Continui a sbagliare»
Non sembrano placarsi le polemiche sul caso Smat, ovvero sulla nomina di un ex Asa per il consiglio dell'azienda pubblica
CASTELLAMONTE - Saltano gli indennizzi per la discarica?
CASTELLAMONTE - Saltano gli indennizzi per la discarica?
Allarme della Lega Nord che ha sollecitato il Ministro Galletti ad intervenire urgentemente
RIVAROLO - Navone censurato: «Rostagno non ne azzecca una»
RIVAROLO - Navone censurato: «Rostagno non ne azzecca una»
Ecco l'articolo che il consigliere aveva presentato per il giornalino. Il sindaco si è scusato per la mancata pubblicazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dell'assessore e al cinismo di Raimondo
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: voto dieci ai tacchi dell
Consiglio comunale prevacanziero in quel di Rivarolo Canavese. Il presidente del consiglio in versione «Miami Vice». Giallo sul bavaglio di Rostagno a Navone
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
Il gruppo Rebel Firm del Canavese ha preso posizione sul caso della maestra, schierandosi al suo fianco dopo le polemiche
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore