COLLERETTO - L'ex Provincia non interviene: i cittadini riparano la strada da soli

| Sulla strada per Santa Elisabetta volontari e sindaco sono passati al «fai da te». Il primo cittadino, a luglio, aveva anche tentato (inutilmente) di coinvolgere il premier Matteo Renzi. «Situazione pericolosa»

+ Miei preferiti
COLLERETTO - Lex Provincia non interviene: i cittadini riparano la strada da soli
I residenti costretti a ripararsi da soli la strada perchè la Città metropolitana non interviene. Succede a Colleretto Castelnuovo, più precisamente in frazione Santa Elisabetta dove l'altra mattina, sindaco e volontari si sono dati appuntamento per sistemare le buche più pericolose della provinciale: sette chilometri di passione dal centro del paese fino al santuario di Santa Elisabetta, considerato il «balcone del Canavese».
 
A luglio, il sindaco del paese, Aldo Querio Gianetto, aveva chiesto l’intervento del premier Matteo Renzi: si era detto disponibile a vendere una delle sue pregiate moto (che costruisce con le proprie mani fino all’ultimo bullone) per raccogliere i fondi necessari a ripristinare quella provinciale. Non solo Renzi non ha mai risposto, «ma anche le sollecitazioni agli enti competenti, a partire dal sindaco metropolitano Piero Fassino – dice Querio Gianetto – sono cadute nel vuoto». Per questo l’altra mattina, il primo cittadino e alcuni volontari, coadiuvati da Diego Bertot e Michelangelo Merlo, ristoratori di Santa Elisabetta, si sono armati di pale per riempire con del catrame le buche più profonde della provinciale, nel tentativo di risolvere almeno qualche punto critico. 
 
La provinciale, infatti, è quasi una mulattiera, ricca di tornanti a gomito, dove anche un’utilitaria può facilmente finire giù. Neve e gelo hanno mangiato l’asfalto in diversi punti e i versanti di roccia, ormai, non reggono. I cantieri dell'ex Provincia, nel 2011, sono durati un mese e mezzo. Hanno rimesso in sesto i primi tornanti, dove oggi si circola senza problemi, poi più nulla. Santa Elisabetta può attendere. Il suo rilancio turistico, che potrebbe fare da volano per l'intera Valle Sacra, non interessa alle istituzioni torinesi.
Politica
VALPERGA - Conflitto di interessi: è scontro sindaco-opposizione
VALPERGA - Conflitto di interessi: è scontro sindaco-opposizione
Botta e risposta «a distanza» tra maggioranza e opposizioni a Valperga. Le minoranze hanno disertato l'ultimo consiglio
CASTELLAMONTE - Maddio, Falletti e Tomaino difendono il preside Morgando
CASTELLAMONTE - Maddio, Falletti e Tomaino difendono il preside Morgando
La minoranza di centrodestra difende il preside delle scuole dopo gli attacchi piovuti dall'amministrazione
CHIVASSO - «Massima collaborazione per gestire la discarica»
CHIVASSO - «Massima collaborazione per gestire la discarica»
La Città metropolitana ed il Comune stanno provvedendo a dare corso ad interventi sostitutivi di gestione del percolato
RIVAROLO - Alessandro Chiapetto entra nel consiglio della Città metropolitana
RIVAROLO - Alessandro Chiapetto entra nel consiglio della Città metropolitana
Il consigliere del Movimento 5 Stelle subentra alla collega Anna Merlin
CASELLE - La sindaca Appendino difende l'aeroporto: «No ai tagli»
CASELLE - La sindaca Appendino difende l
La sindaca di Torino ha chiesto di rivedere il piano industriale di Enav, la società che gestisce il traffico aereo in Italia
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale a scuola: Uncem plaude
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale a scuola: Uncem plaude
«Uncem auspica che l'iniziativa possa diffondersi in altri plessi. Molti Comuni hanno già portato avanti percorsi analoghi»
CHIVASSO - Presentato lo studio per l'asse Torino-Milano alta velocità
CHIVASSO - Presentato lo studio per l
Richiesto dalla Regione Piemonte in rappresentanza dei Comuni del chivassese, Balocco, Santhià, Carisio e Novara
SANITA' - Abolito dal primo marzo il ticket sui farmaci
SANITA
La Giunta regionale ha deciso nel corso della riunione del 15 febbraio di cancellare la quota fissa di compartecipazione farmaceutica a carico dei cittadini
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
CANAVESE - Imprese in montagna: consegnato il dossier al Ministro
Gli Stati Generali della Montagna sono stati convocati per la prima volta il 16 ottobre dello scorso anno dal ministro Stefani
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
CHIVASSO - Il sindaco: «Non lasciateci soli nel gestire la discarica»
Si è tenuto un incontro in Prefettura, sollecitato dal sindaco Claudio Castello, per fare il punto della situazione sull'impianto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore