COLLERETTO - Scuola materna: lo sfogo dell'ex sindaco

| Marina Carlevato interviene dopo l'allarme lanciato nei giorni scorsi sui lavori ancora in alto mare alla nuova scuola

+ Miei preferiti
COLLERETTO - Scuola materna: lo sfogo dellex sindaco
Marina Carlevato, ex sindaco di Colleretto Castelnuovo ed ex presidente della Comunità montana Valle Sacra, si difende dalle critiche che le sono piovute addosso negli ultimi giorni sulla spinosa questione della scuola materna di valle, attualmente in costruzione. Scuola che dovrà essere pronta entro un mese per permettere l'avvio regolare delle lezioni per circa 50 bambini. Visto che il cantiere è in ritardo, l'ex sindaco ha deciso di rispondere alle critiche.

«Accettiamo le critiche lucide e pratiche, conseguenti alle nostre azioni, accettiamo meno quelle moralistiche e non accettiamo quelle dettate dalla sola propaganda, dove si cerca di screditare l'avversario - dice l'ex primo cittadino di Colleretto - quando la critica non si basa su fatti determinati, sconfina nel gratuito insulto. L’amministrazione che ho avuto l’onore di portare avanti in dieci anni ha valutato attentamente e scrupolosamente la situazione prima di costruire un nuova scuola materna per bambini provenienti da tutta la Valle Sacra. La vecchia scuola infatti non era più idonea ad ospitare tutti i bambini e non è stato possibile adeguarla perché fatiscente e mancante di spazi disponibili». 

Sugli 800 mila euro di costo, la Carlevato precisa che «I finanziamenti sono arrivati dalla Regione Piemonte (edilizia scolastica e risparmio energetico), in minore misura dalla Fondazione Crt, dalla Comunità Montana Valle Sacra ed infine piccolo contributo dai di Castelnuovo Nigra, Cintano, Borgiallo e Chiesanuova. La parte mancante dal Comune di Colleretto Castelnuovo il quale, oltre ad aver applicato avanzi di amministrazione, ha inserito nel bando di appalto anche la cessione della vecchia scuola in cambio dei lavori da parte della ditta aggiudicataria». 
 
L'ex sindaco conferma che l'iter per la progettazione e la realizzazione della scuola è stato «all’insegna della massima trasparenza». Le notizie sui ritardi nel cantiere hanno lasciato sbigottita la Carlevato: «Anche perché circa un mese fa abbiamo avuto un incontro esplicativo con il sindaco, i progettisti e le direzioni lavori per chiarire la situazione e apportare le migliorie che già la nostra amministrazione aveva pianificato. Spero che la nuova amministrazione si adoperi al meglio per concludere le opere esterne e portare in una nuova e migliore sede la scuola materna di tutta la Valle Sacra che abbiamo l'orgoglio di ospitare a Colleretto Castelnuovo. Creare allarmismo ingiustificato su un argomento così delicato è inopportuno e indelicato specialmente in un periodo già ricco di grandi difficoltà».
Politica
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
CUORGNE' - Due tirocinanti diventano cantonieri per sei mesi
CUORGNE
«Un'iniziativa che si inserisce nell'ambito degli interventi a favore di soggetti svantaggiati ed in situazione economica precaria», dice il sindaco Pezzetto
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
Le lezioni si svolgeranno in più sedi contemporaneamente, collegate via video: Torino, Pinerolo, Susa, Lanzo e Ivrea
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
Con le cessioni è stata, pertanto, garantita la salvaguardia occupazionale di 2.304 dipendenti pari a circa l'85% del totale
CUORGNE' - Via le barriere architettoniche alla materna e in Manifattura
CUORGNE
«Abbiamo dato corso ad interventi attesi da lungo tempo in particolare presso la scuola», sottolinea l'assessore Lino Giacoma Rosa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore