COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta

| Lo promuove anche quest'anno l'organizzazione di Volontariato «Frammenti di Storia al Femminile» che è attiva del 1998

+ Miei preferiti
COSSANO - Dodicesima edizione del Premio Cultura Giulia Avetta
L’Organizzazione di volontariato “Frammenti di Storia al Femminile” - in collaborazione con il Comune di Cossano e con il patrocinio della Regione Piemonte, della Città Metropolitana di Torino e della Comunità Collinare Intorno al Lago - organizza la dodicesima edizione del Premio di Cultura Giulia Avetta. L’evento, ad ingresso libero, avrà luogo domenica 2 giugno 2019, alle ore 15:00, nella chiesa parrocchiale di Cossano Canavese.

Il programma della dodicesima edizione del Premio di Cultura Giulia Avetta prevede: l’introduzione e presentazione del Premio; il ricordo di Giulia Avetta; la consegna dei premi intercalata dall’esibizione della violinista Federica Biribicchi e della violoncellista Giulia Gillio Gianetta in brani di Veracini, Vivaldi, Fiocco e Glière. Il premio di cultura viene conferito ad associazioni, enti, persone che si sono distinte nel campo dell’Educazione, dell’Arte e della Politica, a favore delle Donne. Il premio è dedicato alla figura della Maestra Giulia Avetta (1908-1987), poetessa, sindaco, partigiana ed insegnante. Originaria di Cossano Canavese, Giulia Avetta rappresenta per l’ Organizzazione il simbolo di quanto la Donna del secolo scorso ha saputo fare con le proprie capacità, con intelligenza e cuore.

Quest'anno il Consiglio Direttivo ha istituito una nuova sezione del Premio: Giovani Frammenti. Al fine di premiare  giovanissimi, talenti, che muovono i loro primi passi in campo culturale e sociale. Il Premio Giovani Frammenti quest’anno sarà assegnato ad Alessio Spetale, giovane poeta che potrà volare e diventare cantore del mondo che ama.
Il Premio Cultura “Giulia Avetta” sarà invece consegnato a Ellade Peller per la dedizione, l’energia e la passione che caratterizzano il suo impegno di amministratrice e insegnante; Giuseppe Bruno e Maddalena Cherio perché uniti nella vita e nei molteplici interessi nell’ambito dello studio dell’ambiente e nella fotografia, rappresentano un esempio di armonia e collaborazione; Cooperativa Mary Poppins per il lungo percorso di lavoro verso i richiedenti asilo e per l’umanità nel tendere la mano ai fratelli più sfortunati; Ernestina Rama perché simbolo delle donne che con quotidiana e silente energia incarnano i valori fondanti della nostra società.

L’Organizzazione di Volontariato “Frammenti di Storia al Femminile” è nata nel 1998, con lo scopo di essere un punto di riferimento per tutto ciò che riguarda il mondo femminile ed in particolare per creare uno strumento valido e nel contempo agile che consenta di raccogliere, conservare e divulgare la memoria storica (orale, scritta e attraverso reperti) della donna, sia per quanto riguarda il passato, sia per ciò che concerne il presente ma anche verso una proiezione futura.

Politica
CUORGNE' - Partono i lavori per il nuovo campo di calcio a sette
CUORGNE
Il nuovo campo sorgerà al posto del campetto di allenamento che si trova alle spalle dello stadio intitolato a Carlin Bergoglio
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l'allarme: «L'Asl To4 sta mettendo in disarmo l'ospedale»
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l
La politica piemontese ha annunciato che nascerà il Nuovo Ospedale del Canavese. Intanto, l'Asl To4 sta mettendo in disarmo la struttura di Ivrea», denuncia il comitato che si è costituito spontaneamente lo scorso mese di giugno
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
Si tratta di un fondo nato dalla fusione della Biblioteca di Santa Maria Assunta e di quella dei Padri Cappuccini
IVREA - «Operazione Risorgimento Digitale» torna in Canavese
IVREA - «Operazione Risorgimento Digitale» torna in Canavese
Si amplia il raggio di azione di TIM che coinvolge 107 province italiane, con l'obiettivo di formare fino a 1 milione di persone
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in città
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in città
Approvata una variazione di bilancio che consentirà di proseguire nel sostegno al Museo Garda e alle attività culturali
CANAVESANA - Fava: «Convocherò Trenitalia e Agenzia mobilità»
CANAVESANA - Fava: «Convocherò Trenitalia e Agenzia mobilità»
«E' evidente da tempo che Gtt si sia disimpegnata: in vista della scadenza del contratto limita al massimo qualunque spesa»
AGLIÈ - Aladei riprende il suo percorso culturale sul territorio
AGLIÈ - Aladei riprende il suo percorso culturale sul territorio
“Noi crediamo che una voce in più possa aiutare in questo periodo di silenzio e di pochezza della cultura, considerata alla stregua di una cosa inutile in un mondo fatto di molta superficialità”
NOASCA - «Il lavoro dei cantonieri regionali è per noi fondamentale»
NOASCA - «Il lavoro dei cantonieri regionali è per noi fondamentale»
«Desideriamo ringraziare gli operai forestali, il direttore e i dirigenti del settore per il loro operato», sottolinea il sindaco
CASELLE - L'Aido nelle scuole per sensibilizzare sul tema donazioni
CASELLE - L
Sono stati coinvolti gli studenti della Scuola Secondaria di primo grado Demonte e della sezione di Strada Salga
CULTURA - Oropa si prende i soldi di Cuorgnè e Frassinetto
CULTURA - Oropa si prende i soldi di Cuorgnè e Frassinetto
Niente soldi, per ora, destinati al sistema teatrale di Cuorgnè e alla pinacoteca di Frassinetto. Anche la Regione conferma
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore