CUORGNE' - 200 mila euro da Roma per gli impianti sportivi cittadini

| Il bocciodromo, purtroppo, non riaprirà ma, se non altro, il Comune porterà avanti alcune opere di messa in sicurezza

+ Miei preferiti
CUORGNE - 200 mila euro da Roma per gli impianti sportivi cittadini
Arrivano 200 mila euro dal Ministero per sistemare l'area sportiva di via Braggio a Cuorgnè. Il bocciodromo, purtroppo, non riaprirà ma, se non altro, il Comune potrà portare avanti alcune opere di manutenzione e messa in sicurezza. «Da sempre cerchiamo di sfruttare le occasioni che ci vengono proposte e fortunatamente qualche volta, grazie anche alla bontà dei progetti, veniamo premiati. Non è la prima volta, e spero ve ne possano essere molte altre», sottolinea il sindaco Beppe Pezzetto.

L’intervento si prefigge l’obiettivo di realizzare un polo sportivo organico in grado di ricomprendere diverse attività e discipline sportive adeguatamente servite per dare risposta alle esigenze di differenti fasce di età. Considerata la potenzialità delle aree e delle strutture sportive della città di Cuorgné, si prevede la realizzazione di interventi volti al miglioramento ed al potenziamento delle possibilità di utilizzo sotto il profilo tecnico-funzionale, di adeguamento degli impianti alle norme di sicurezza e igienico sanitarie, compresi gli interventi necessari a garantire maggior efficienza e risparmio energetico, senza trascurare l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Il finanziamento è legato al Fondo di Sviluppo e Coesione in capo al Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica della Presidenza del Consiglio dei Ministri. «E’ una bellissima notizia aver ottenuto il finanziamento», commenta l'assessore allo sport Davide Pieruccini. «Un particolare ringraziamento al nostro ufficio tecnico che si è prontamente attivato quando si è presentata l’opportunità», sottolinea l'assessore Silvia Leto. Già pochi mesi dopo il primo mandato era stato presentato un progetto sugli impianti sportivi di via Braggio, ma allora non era stato finanziato. Appena si è presentata una nuova opportunità, nell’autunno del 2017, il progetto rimodulato è stato nuovamente presentato per una richiesta di finanziamento a fondo perduto.

Politica
QUINCINETTO - Frana: accolti i suggerimenti dei sindaci della zona
QUINCINETTO - Frana: accolti i suggerimenti dei sindaci della zona
Il piano speditivo per gestire il traffico in caso di chiusura dell'autostrada A5 Torino-Aosta è destinato a cambiare
CERESOLE REALE - Accessi limitati alle auto? Uncem chiede regole per salvaguardare pedoni, ciclisti e ambiente
CERESOLE REALE - Accessi limitati alle auto? Uncem chiede regole per salvaguardare pedoni, ciclisti e ambiente
Da anni si parla di regolamentare le auto in quota anche in Canavese, in particolare sulla strada che da Ceresole sale fino al colle del Nivolet. Anche quest'anno la discussione è tornata d'attualità dopo il passaggio del Giro d'Italia
ISTRUZIONE - Lo scuolabus resta gratuito: esultano sindaci e amministrazioni locali
ISTRUZIONE - Lo scuolabus resta gratuito: esultano sindaci e amministrazioni locali
Buone notizie per le famiglie interessate dal servizio scuolabus. I Comuni, se il bilancio lo consentirà, potranno continuare a integrare le spese
CANAVESE - Raffica di contributi alle scuole dell'infanzia paritarie
CANAVESE - Raffica di contributi alle scuole dell
Lo stanziamento per l'anno scolastico 2018-2019 supera quello che era stato erogato per l'annata precedente dalla Regione
VALPERGA - Consiglio comunale: tutti assenti, in aula solo il sindaco
VALPERGA - Consiglio comunale: tutti assenti, in aula solo il sindaco
Ci vorrà un terzo consiglio comunale per far passare la contestata variante al piano regolatore già oggetto di scontri e polemiche
RIVAROLO CANAVESE - Cittadinanza onoraria per il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi
RIVAROLO CANAVESE - Cittadinanza onoraria per il vescovo emerito di Ivrea, monsignor Luigi Bettazzi
L'evento per il conferimento della cittadinanza onoraria si svolgerà in Sala Consiliare domenica 29 settembre, in occasione della Festa di San Michele Arcangelo. Lo ha deciso la giunta comunale del sindaco Alberto Rostagno
SICUREZZA - Più forze dell'ordine su treni e stazioni ferroviarie
SICUREZZA - Più forze dell
Il protocollo siglato in Prefettura prevede l'installazione di telecamere e tornelli nelle principali stazioni della zona
CASTELLAMONTE - Mostra: Bethaz e Mazza rispondono alla Lega
CASTELLAMONTE - Mostra: Bethaz e Mazza rispondono alla Lega
All'attacco della Lega sulla Mostra della Ceramica di quest'anno è arrivata puntuale la risposta dell'amministrazione comunale
CASTELLAMONTE - Lega a gamba tesa sulla Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Lega a gamba tesa sulla Mostra della Ceramica
«L'anticipo a luglio rispetto alle edizioni precedenti non è stato una mossa vincente, vista la bassa affluenza di pubblico»
CANAVESE - Tre idee per dare nuova vita ai territori di montagna
CANAVESE - Tre idee per dare nuova vita ai territori di montagna
Sono tre le proposte operative che Confindustria per la Montagna ha rivolto al ministro per gli affari regionali Erika Stefani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore