CUORGNE' - 700 firme per l'asilo pubblico «Gli Sbirulini»

| Intanto le minoranze chiedono un consiglio comunale aperto

+ Miei preferiti
CUORGNE - 700 firme per lasilo pubblico «Gli Sbirulini»
Settecento firme per bloccare la privatizzazione dell'asilo comunale «Gli Sbirulini». Anche a Cuorgnè le scuole sono l'argomento principale di questo caldo autunno. Il comitato spontaneo Pro-Sbirulini continua nella raccolta firme a favore della scuola pubblica. Per una volta, anche le opposizioni alla giunta Pezzetto hanno ritrovato unità nel chiedere un consiglio comunale aperto. Le firme sulla richiesta sono quelle dei consiglieri comunali Giancarlo Vacca Cavalot, Roberto Perotti, Ezio Braida, del gruppo consigliare di opposizione I Moderati, Danilo Armanni e Filippo Errante, del gruppo consigliare di opposizione Cuorgné 150.
 
«Avendo preso atto della intenzione dell’Amministrazione Comunale di cedere a terzi soggetti privati da individuare mediante esperimento di apposita gara le strutture dell’Asilo Nido Comunale “Gli Sbirulini” di Cuorgné - scrivono i consiglieri di minoranza -  avendo considerato che tale determinazione, oltre a creare notevoli disservizi nonché preoccupazioni alle famiglie utenti del servizio, avrebbe un notevole impatto sociale e non risulterebbe per nulla gradita a gran parte della cittadinanza cuorgnatese».
 
Nel corso dell'ultimo consiglio del 29 settembre dai banchi dell'opposizione si era levata la richiesta di aprire la seduta del parlamentino cuorgnatese ai tanti cittadini presenti. Richiesta respinta. Da qui l'idea di convocare un consiglio aperto solo per parlare dell'asilo Gli Sbirulini. «Si rende necessario, ad avviso dei richiedenti - scrivono dall'opposizione - in considerazione della delicatezza e dell’importanza del tema in trattazione, offrire alle forze politiche, sindacali, sociali ed alla cittadinanza tutta la possibilità di un confronto diretto sul tema, con possibilità di intervento in contraddittorio, completamente assente anche rispetto alle forze politiche rappresentate nel deputato consesso, nella fase istruttoria della deliberazione di indirizzo, approvata con i voti della sola maggioranza nella seduta del 29 settembre».
 
La richiesta è arrivata da un quinto del consiglio comunale eletto. Ora toccherà alla maggioranza convocare l'assemblea.
Politica
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandra Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
Il gruppo Rebel Firm del Canavese ha preso posizione sul caso della maestra, schierandosi al suo fianco dopo le polemiche
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della cittą
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della cittą
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciņ che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il pił possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, cittą dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi č stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte č diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco č chiaro e sarą discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore