CUORGNE' - Addio al punto nascite: da oggi reparto chiuso

| Si chiude una pagina di storia per l'intero territorio canavesano

+ Miei preferiti
CUORGNE - Addio al punto nascite: da oggi reparto chiuso
Luci definitivamente spente al terzo piano dell'ospedale di Cuorgnè. Da ieri sera il reparto di ostetricia e ginecologia non esiste più. Addio anche al punto nascite: Adele, una bimba di tre chili e mezzo nata con parto naturale lunedì poco dopo mezzanotte, è l’ultima che, sulla carta d’identità, alla voce «luogo di nascita», troverà la scritta Cuorgnè. 
 
Cuorgnè ha chiuso il 2014 con 642 parti. Un record ma non sufficiente per raggiungere la soglia minima di nascite (almeno 1000 all’anno) imposta dalla Regione. Solo nell’ultimo weekend, quasi il destino avesse deciso di dire la sua in merito alla chiusura del reparto, sono nati sei bimbi. Massimo di Lombardore, Greta di Borgiallo, Adele e Riccardo di Rivarolo, Sergio di Cuorgnè e Alessandro di Bairo. Bimbi da tutto il territorio perchè il nosocomio di Cuorgnè ha sempre servito un'area vastissima. Quella stessa area che, da oggi, è completamente scoperta per uno dei reparti più importanti. Le alternative? Oltre a Ivrea naturalmente (dove sono stati trasferiti tutti i dipendenti), Ciriè e Chivasso. Oppure Torino.
 
Da due anni il destino dell’ostetricia era più o meno noto. La riforma regionale della sanità, varata dall’amministrazione Cota e confermata (almeno nei tagli dei piccoli ospedali) anche dalla giunta Chiamparino, aveva già stabilito che, in Canavese, ci sarà un solo nosocomio dotato del punto nascite. Ovvio che la scelta è caduta su Ivrea. In questi mesi si sono susseguite raccolte firme, incontri e manifestazioni a favore dell’ostetricia (un’altra è in programma sabato dalle 14.30 davanti all’ospedale). I sindaci hanno incontrato l’assessore regionale Saitta non più tardi di due settimane fa. Non è servito a nulla.
Politica
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
«La nostra gratitudine va a tutti coloro che sono venuti al gazebo o che ci hanno fatto pervenire il loro sostegno sui social»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l'ospedale unico»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l
Si rinnova l'appello alla politica per trovare risorse e location di quello che potrebbe diventare il nuovo ospedale del Canavese. Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, rinnova l'appello al collega di Ivrea e a tutti i primi cittadini
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
E' un bilancio negativo quello tracciato dall'opposizione dopo i primi 100 giorni di governo della giunta guidata da Grassi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all'aiuto dei profughi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all
Prima dell'inaugurazione dei locali è stata presentata anche l'iniziativa del Comune chiamata «Bimbi accompagnati»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore