CUORGNE' - Appalto sospetto: la minoranza contro Sergio Orso

| Errante e Armanni presentano un'interpellanza sulle strane coincidenze dei lavori appena eseguiti in piazza Bellandy

+ Miei preferiti
CUORGNE - Appalto sospetto: la minoranza contro Sergio Orso
Ecco l'appalto "sospetto" che chiama nuovamente in causa le parentele dell'assessore ai lavori pubblici del Comune di Cuorgnè, Sergio Orso. L'interpellanza presentata dai consiglieri Filippo Errante e Danilo Armanni di Cuorgnè 150, parla chiaro. I "dubbi" nascono dai lavori appena realizzati in piazza Bellandy (nella foto). Il 30 luglio dell'anno scorso, tra l'altro, gli stessi consiglieri avevano già chiesto al sindaco di valutare la compatibilità dell'assessore Orso in merito agli appalti per la scuola Peno e l'ex Manifattura.
 
L'assessore, infatti, è risultato socio in affari con Massimo Truffa, titolare dell'azienda che si è aggiudicata i lavori. «Il signor Truffa Massimo - scrivono i consiglieri nell'interpellanza - legale rappresentante pro tempore della ditta aggiudicataria era anche socio, con la propria moglie Savoia Carlevato Roberta, della S.r.l. Hiterm, con sede in Rivarolo Canavese, di cui il signor Orso Sergio era legale rappresentante pro tempore. Successivamente Truffa avrebbe acquistato la proprietà di un immobile sito in Cuorgné, via Gramsci, angolo piazza Bellandy in cui ha recentemente allestito un locale da destinarsi alla somministrazione di alimenti e bevande. Truffa incaricava per lo svolgimento dei lavori la ditta del suocero Savoia Asfalti di Preparetto (Castellamonte)».
 
Ed è qui che i consiglieri di minoranza chiederanno lumi al sindaco Beppe Pezzetto e all'assessore Orso in consiglio comunale. «Proprio in occasione dello svolgimento dei suddetti lavori, l’amministrazione comunale si rendeva conto del fatto che le aree pubbliche della piazza necessitavano di un “prioritario intervento di riqualificazione finalizzato al miglioramento della funzionalità e dell’ottimale fruibilità degli spazi pubblici adibiti al transito ed alla sosta veicolare. Approvato il progetto per 24500 euro, per una fortunata combinazione, visto che stava già lì e non ha nemmeno dovuto spostarsi, si aggiudicava la commessa proprio la ditta Savoia Asfalti di Savoia Carlevato Maurilio, rispettivamente suocero e padre dei due soci dell’assessore all’urbanistica, nonché proprietari del frontistante immobile».
 
Senza contare che, secondo i consiglieri, nell'area del cantiere è spuntata una scala in materiale lapideo apparentemente insistente sul suolo pubblico, che collega la piazza con la proprietà privata. Al di là dei dubbi sugli appalti, l'interpellanza si concentra proprio su quella scala, forse nemmeno prevista dal progetto originale.
Politica
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerą deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderą per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderą per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Cittą metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Cittą metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti č una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed č una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilitą»
PONTE PRETI - Il ponte č pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte č pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchč vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore