CUORGNE' - Asilo a rischio: Iorio se la prende con Pieruccini

| L'ex candidato di «Cuorgnč in Movimento» chiede al sindaco di intervenire immediatamente sulla questione asilo nido

+ Miei preferiti
CUORGNE - Asilo a rischio: Iorio se la prende con Pieruccini
Dopo la delusione elettorale i rapporti tra Santho Iorio (Pd) e la giunta Pezzetto si sono incrinati. Lo stesso Iorio ha assicurato di voler darsi da fare per Cuorgnè mantenendo alta l'attenzione sulle scelte dell'attuale amministrazione. L'avvio, giornalisticamente parlando, è promettente. L'ex candidato di «Cuorgnè in Movimento» chiede al sindaco di intervenire immediatamente sulla questione asilo nido, almeno per smentire le «incaute» affermazioni del neo assessore Davide Pieruccini. 

«A circa due anni di distanza dal dietrofront e dalle rassicurazioni fornite dall’amministrazione Pezzetto sul futuro dell’asilo nido comunale “Gli Sbirulini”, il neo assessore all’istruzione, alla sua prima uscita pubblica, ripropone il tema impopolare dell’esternalizzazione del servizio, addirittura non scartando l’ipotesi di una chiusura dell’asilo - dice Iorio - ancor più sorprendente è la motivazione fornita, cioè il costo del servizio eccessivamente oneroso per le casse comunali. Eppure in campagna elettorale si era detto ai quattro venti che grazie ai sacrifici fatti in questi ultimi cinque anni il bilancio comunale era nuovamente in sicurezza e che quindi finalmente si sarebbero potuti vedere anche degli investimenti oltre ai tagli».
 
Quindi, se da un lato l'opposizione del gruppo Cavalot è ancora silente (forse in meditazione dopo l'ampia sconfitta elettorale), dall'altro si apre una sorta di «fronda» interna al Partito Democratico con Iorio pronto a fare le pulci alla giunta. A partire proprio dal nido.
 
«Per un comune come quello di Cuorgnè, che ambisce a ricoprire un ruolo centrale ed essere polo di attrazione nell’alto Canavese, che senso ha togliere un servizio così importante e qualificato per le giovani famiglie? Per questo ritengo sarebbe importante una netta smentita del sindaco in merito alle incaute parole pronunciate dal suo assessore, onde evitare il diffondersi di timori ingiustificati tra la popolazione. Se invece non dovesse arrivare alcuna smentita dal sindaco, ci sarebbe da preoccuparsi e da mobilitarsi per il mantenimento del servizio. Il quattro maggio 2015 l’amministrazione aveva garantito un percorso per l’ampliamento dell’offerta degli Sbirulini con una diversa modalità gestionale: visto che l’ampliamento del servizio non c’è stato, dobbiamo dedurre che l’unica ipotesi rimasta veramente in campo è quella della chiusura? E’ questa la nuova modalità gestionale a cui alludeva l’amministrazione nel 2015?».
Politica
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
Anche la Lega ha deciso di puntare il dito contro Gtt e Regione Piemonte. Il Senatore canavesano Cesare Pianasso č intervenuto sul tema: «E' inaccettabile la situazione che si protrae da cosģ tanto tempo»
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
«Abbiamo la possibilitą di vivere in pace anche grazie al sacrificio di questi giovani morti a Traversella. Non dimentichiamoli»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del deputato Pd, Davide Gariglio, in merito alla difficile situazione che sta vivendo la ferrovia Canavesana in queste settimane. I pendolari sono ormai furibondi con la Gtt
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell'Uncem
MONTAGNA - Pochi medici di famiglia nei Comuni: allarme dell
Un problema non certo nuovo, legato all'organizzazione dei Distretti sanitari e anche alle volontą espresse dall'Ordine dei Medici. Uncem ha sottoposto le problematiche dei territori al Ministro della Salute Giulia Grillo
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
CASELLE - Dal 15 ottobre velox attivi: multe in arrivo per chi supera i 70 chilometri orari - ECCO DOVE
Attenzione quindi alla velocitą: il limite č stato alzato da 50 a 70 chilometri orari ma le rilevazioni con gli occhi elettronici sono spesso «implacabili». Il Comune ha assicurato che non č intenzione dell'amministrazione «fare cassa»...
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
IVREA - Carnevale: nominati due nuovi responsabili
Sono Gianluca Actis Perino e Marco Adriano i nuovi nomi che entrano a far parte dello staff operativo della Fondazione
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
CANAVESE - Confindustria cerca imprenditori per le aziende dismesse
L'associazione degli industriali intende costruire un «catalogo» dei siti dismessi in tutto il Canavese da riutilizzare
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
MAPPANO - Il 46 si ferma a Falchera: mappanesi a piedi fino a casa
Il Comune ha scritto una lettera a Gtt per il caos dell'altro giorno in occasione della corsa ciclistica «Gran Piemonte»
LEINI - Mobilitą sostenibile: presentato il progetto car pooling
LEINI - Mobilitą sostenibile: presentato il progetto car pooling
Proprio a Leinģ l'amministrazione ha organizzato una riunione di presentazione che si č svolta il 5 ottobre al teatro
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
IVREA - Biotecnologie: via libera della Regione al corso post diploma
La Regione ha approvato nei giorni scorsi la graduatoria dei percorsi Its (Istituti tecnici superiori) per il biennio 2018-2020
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore