CUORGNE' - Asilo a rischio: Iorio se la prende con Pieruccini

| L'ex candidato di «Cuorgnč in Movimento» chiede al sindaco di intervenire immediatamente sulla questione asilo nido

+ Miei preferiti
CUORGNE - Asilo a rischio: Iorio se la prende con Pieruccini
Dopo la delusione elettorale i rapporti tra Santho Iorio (Pd) e la giunta Pezzetto si sono incrinati. Lo stesso Iorio ha assicurato di voler darsi da fare per Cuorgnè mantenendo alta l'attenzione sulle scelte dell'attuale amministrazione. L'avvio, giornalisticamente parlando, è promettente. L'ex candidato di «Cuorgnè in Movimento» chiede al sindaco di intervenire immediatamente sulla questione asilo nido, almeno per smentire le «incaute» affermazioni del neo assessore Davide Pieruccini. 

«A circa due anni di distanza dal dietrofront e dalle rassicurazioni fornite dall’amministrazione Pezzetto sul futuro dell’asilo nido comunale “Gli Sbirulini”, il neo assessore all’istruzione, alla sua prima uscita pubblica, ripropone il tema impopolare dell’esternalizzazione del servizio, addirittura non scartando l’ipotesi di una chiusura dell’asilo - dice Iorio - ancor più sorprendente è la motivazione fornita, cioè il costo del servizio eccessivamente oneroso per le casse comunali. Eppure in campagna elettorale si era detto ai quattro venti che grazie ai sacrifici fatti in questi ultimi cinque anni il bilancio comunale era nuovamente in sicurezza e che quindi finalmente si sarebbero potuti vedere anche degli investimenti oltre ai tagli».
 
Quindi, se da un lato l'opposizione del gruppo Cavalot è ancora silente (forse in meditazione dopo l'ampia sconfitta elettorale), dall'altro si apre una sorta di «fronda» interna al Partito Democratico con Iorio pronto a fare le pulci alla giunta. A partire proprio dal nido.
 
«Per un comune come quello di Cuorgnè, che ambisce a ricoprire un ruolo centrale ed essere polo di attrazione nell’alto Canavese, che senso ha togliere un servizio così importante e qualificato per le giovani famiglie? Per questo ritengo sarebbe importante una netta smentita del sindaco in merito alle incaute parole pronunciate dal suo assessore, onde evitare il diffondersi di timori ingiustificati tra la popolazione. Se invece non dovesse arrivare alcuna smentita dal sindaco, ci sarebbe da preoccuparsi e da mobilitarsi per il mantenimento del servizio. Il quattro maggio 2015 l’amministrazione aveva garantito un percorso per l’ampliamento dell’offerta degli Sbirulini con una diversa modalità gestionale: visto che l’ampliamento del servizio non c’è stato, dobbiamo dedurre che l’unica ipotesi rimasta veramente in campo è quella della chiusura? E’ questa la nuova modalità gestionale a cui alludeva l’amministrazione nel 2015?».
Dove è successo
Politica
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
«Pont č un microcosmo che puņ offrire tutti quegli spunti d'osservazione che riconducono agli stilemi amministrativi e politici della nostra penisola»
CUORGNE' - Parcheggi a pagamento: ecco dove, come e quando
CUORGNE
Per la prima volta la cittą delle due torri sperimenterą la zona blu in centro. Subito polemiche da parte dei cuorgnatesi
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: «Non sono pił in grado di garantire quella presenza che la carica impone»
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittą
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittą
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
CUORGNE' - Chiude (ancora una volta) il bocciodromo di via Braggio: diventerą una palestra?
CUORGNE
L'impianto sportivo, entro la fine dell'anno, perderą il gestore e rimarrą, ancora una volta, una cattedrale nel deserto. La posa del primo mattone risale al 1990. Poi uno stop di 23 anni. Le bocce, perņ, evidentemente «non tirano»
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
Dopo decenni di servizio l'associazione č ormai ad un passo dalla chiusura a causa del calo degli iscritti e dell'aumento dei costi
IVREA - Caffč con l'esperto: incontro sui media con Marco Mussini
IVREA - Caffč con l
Marco Mussini, giornalista ed ex-assistente all'Europarlamento, parlerą di comunicazione e media
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
Dopo la proposta per ridurre i disagi del tunnel di corso Grosseto a chi usa i bus, arriva un'analoga iniziativa per i treni
IVREA - Dall'Anpi un appello a coerenza e responsabilitą
IVREA - Dall
Riceviamo e pubblichiamo una riflessione sull'attualitą (anche in Canavese) di Mario Beiletti dell'Anpi Ivrea e Basso Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore