CUORGNE' - Attacco della minoranza: «Sono allo sbando»

| Asilo Sbirulini: Armanni ed Errante contro il sindaco. «Per fare cassa vende i servizi»

+ Miei preferiti
CUORGNE - Attacco della minoranza: «Sono allo sbando»
«L’amministrazione è allo sbando totale. Non c’è vento favorevole per chi non sa dove andare». I consiglieri d'opposizione Filippo Errante e Danilo Armanni vanno giù pesante sulla prevista privatizzazione dell'asilo nido comunale. «Ora vi è la conferma del vero volto dei nostri presunti manager, che spregiudicatamente, senza neanche avvertire le opposizioni, intendono avviare la privatizzazione dell’asilo. L’amministrazione, pur di far cassa, non lesina a vendere il migliore e ormai unico servizio pubblico, denotando assoluta incapacità e rozzezza gestionale».
 
La comunicazione della prevista privatizzazione, alle maestre e agli operatori del nido, è arrivata la scorsa settimana. «Il nostro asilo comunale, come tutti sanno, è un servizio eccellente messo su da trent’anni con i soldi dei contribuenti - aggiungono dalle opposizioni - è chiaro che rimane un costo per la collettività, ma il profitto che ne deve derivare non è economico, bensì l’educazione dei nostri figli e l’indubbia rilevanza sociale per la nostra città ed il territorio circostante».
 
Per questo dalla minoranza arriva un duro attacco al primo cittadino. «Insensibile ad ogni valutazione che non sia puramente economica, il nostro sindaco, o, per meglio dire, il nostro commissario liquidatore, non riuscendo a realizzare introiti mediante la cessione degli immobili del Comune, ha deciso di dedicarsi all’azzeramento di uno degli ultimi servizi alla cittadinanza sbolognandolo, con il relativo personale, a qualche cooperativa. Ma se gli stipendi erogati al personale dell’asilo nido sono ritenuti dal Sindaco insostenibili a fronte del risultato economico conseguito, cosa dovremmo dire noi cittadini a proposito di quelli erogati al sindaco ed agli assessori? Ci costano annualmente l’intero importo incassato dall’asilo nido ed in termini economici, fino adesso, non pare che abbiano reso granché».
 
Sarà quindi battaglia. Per Armanni ed Errante la scelta dell’amministrazione, se confermata, è «assolutamente inaccettabile e inqualificabile». Se l’amministrazione proseguirà su questa strada sarà scontro aperto». 
Politica
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandra Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
CASTELLAMONTE - Uno striscione per la maestra di Rivarossa
Il gruppo Rebel Firm del Canavese ha preso posizione sul caso della maestra, schierandosi al suo fianco dopo le polemiche
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della cittą
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della cittą
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciņ che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il pił possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, cittą dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi č stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte č diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco č chiaro e sarą discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore