CUORGNE' - Cavalot stronca la giunta Pezzetto: «Non fate nulla»

| Sul ricorso al lodo Asa, invece, per la prima volta anche l'ex sindaco si è trovato (stranamente) d'accordo con l'amministrazione

+ Miei preferiti
CUORGNE - Cavalot stronca la giunta Pezzetto: «Non fate nulla»
Lodo Asa, ricorso in tribunale, bocciatura da parte della minoranza. Riassunto dell’ultimo consiglio comunale di Cuorgnè. Nessuna grande novità, insomma. Il sindaco Beppe Pezzetto ha aggiornato il parlamentino cuorgnatese sulla situazione del lodo. «E’ bene precisare che il Comune non era azionista in modo diretto del soggetto Asa (oggi in liquidazione) – ha detto il primo cittadino - dopo aver richiesto agli enti superiori, in modo unitario come territorio, di farsi parte attiva con gli enti preposti e non avendo ricevuto risposta certa, tutti i soggetti coinvolti hanno deciso di dar seguito, con atti specifici, all’impugnazione del lodo». 
 
Pezzetto ha comunque sottolineato «la gravità della vicenda e la necessità che la politica ai livelli più alti se ne occupi. Una videnda contorta e sfuggente in cui anche i riferimenti giuridici certi sono difficili da trovare e comprendere, non solo per chi amministra ma anche per chi di giurisprudenza se ne occupa per mestiere. Purtoppo, sentiremo ancora parlare per molto tempo di questa vicenda: confido che se delle responsabilità vi sono state vengano alla fine individuate. Con l’impugnazione del lodo compreremo del tempo, non chiuderemo la partita».
 
Soddisfatto l’ex sindaco Giancarlo Vacca Cavalot: «Prendo atto che il sindaco ha confermato che il comune di Cuorgnè non è stato direttamente responsabile di nulla. Gli amministratori di allora dell'azienda è assurdo che non siano stati chiamati in causa. Nel 2008 quando chiedemmo lumi sui conti ci dissero di occuparci d'altro perchè non eravamo direttamente soci». Il capogruppo di minoranza ha poi stroncato l’azione amministrativa della giunta Pezzetto quando è stato il momento di parlare di bilancio. «Sono state annunciate grandi opere in campagna elettorale e non stiamo vedendo nulla. Almeno sulle piccole cose sarebbe ora di farle. Trovate i mezzi per intervenire. Almeno sulla viabilità, sul commercio e sulle opere pubbliche». 
Politica
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore