CUORGNE' - Cittadini contro Pezzetto per i botti di capodanno

| Polemica su Facebook all'indirizzo del sindaco reo di non aver fatto rispettare l'ordinanza contro gli spettacoli pirotecnici

+ Miei preferiti
CUORGNE - Cittadini contro Pezzetto per i botti di capodanno
Tanti applausi (anche virtuali) per l'ordinanza contro i botti di capodanno. Tante critiche (soprattutto su internet) per non aver fatto rispettare l'ordinanza. Critiche all'indirizzo del sindaco Beppe Pezzetto sono piovute sulle pagine social di Cuorgnè dove diversi utenti hanno chiesto maggiore impegno nel far rispettare l'ordinanza. Evidentemente a mezzanotte, in tutta Cuorgnè, moltissimi cittadini se ne sono fregati dell'ordinanza del Comune. 
 
«Fare un'ordinanza o confidare sul buon senso dei cittadini? - ha risposto il sindaco su Facebook - i primi quattro anni abbiamo optato per il buonsenso, poi anche su sollecitazione di molti cittadini e associazioni che tutelano gli animali abbiamo optato negli ultimi due anni per la seconda (che ovviamente non esclude la prima). È oggettivamente un'ordinanza complicata da far rispettare (ovunque possono far esplodere i petardi e la polizia urbana non è in grado di presidiare tutto e solo e soltanto nelle ore di servizio).
 
Ho ricevuto delle segnalazioni da alcuni cittadini ed ho chiesto loro di documentarmi e circoscrivere la cosa, poi bisognerà capire se la legge ci consentirà o meno di perseguire questi atti e se vi siano gli estremi. Detto questo tra il fare e il non fare l'ordinanza ho optato per la seconda. Se qualcuno ha delle segnalazioni circoscritte me le segnali via email a giuseppe@pezzetto.it. Se vi sono idee, suggerimenti utili e fattibili, pronto ad esaminarli. Per l'educazione dei singoli conto molto su famiglie e scuola, io cerco di fare la mia parte, poca o tanta che sia».
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Fumata nera per il liceo linguistico all'Aldo Moro
RIVAROLO - Fumata nera per il liceo linguistico all
La Cittą metropolitana non ha accolto le istanze del territorio e nemmeno le oltre 3000 firme raccolte in Canavese
CASTELLAMONTE - «Giunta illegale sulle quote rosa»: č scontro
CASTELLAMONTE - «Giunta illegale sulle quote rosa»: č scontro
L'opposizione all'attacco: «Non possiamo vantarci di avere la sedia rossa e poi non rispettare le regole sulle quote rosa»
VOLPIANO - La Comital č in vendita: per ora salvi i 140 dipendenti
VOLPIANO - La Comital č in vendita: per ora salvi i 140 dipendenti
Comital ha chiesto dodici mesi di cassa integrazione straordinaria, a partire dal 22 novembre, per trovare un acquirente
OZEGNA - La Lega Nord sostiene Bartoli nella battaglia sui rifiuti
OZEGNA - La Lega Nord sostiene Bartoli nella battaglia sui rifiuti
La Lega Nord Canavese critica il disegno di legge regionale sulla gestione rifiuti che sarą discusso a palazzo Lascaris
IVREA - Elezioni 2018: parte il progetto civico di ViviamoIvrea
IVREA - Elezioni 2018: parte il progetto civico di ViviamoIvrea
Si sono gią uniti al progetto civico gli attivisti locali delle forze di sinistra, Rifondazione Comunista e Sinistra Italiana
SCUOLA - Una borsa di studio dagli ex dipendenti Olivetti
SCUOLA - Una borsa di studio dagli ex dipendenti Olivetti
La Borsa di Studio, intitolata a Lucio Antonelli, Co-Fondatore e Socio Benemerito di Pozzo di Miele, avrą un valore di 1000 euro
CAREMA - I vigneti di Canavese e Valle d'Aosta uniti per il turismo
CAREMA - I vigneti di Canavese e Valle d
Il progetto č stato presentato nella sede dell'assessorato all'agricoltura e risorse naturali della Regione Valle d'Aosta
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
Ospite del festival «I luoghi delle parole» il blogger ha indicato le tipologie pił pericolose di bufale che circolano su Internet
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
IVREA-ALBIANO - Mediapolis: Legambiente se la prende con il Pd
Il circolo Legambiente Dora Baltea esprime perplessitą sulle parole del nuovo segretario del Partito Democratico di Ivrea
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
BELMONTE - Primo passo avanti della Regione per salvare santuario e Sacro Monte, patrimonio Unesco
La Regione garantisce massimo impegno per salvare Belmonte, uno dei simboli del Canavese. Se ne č discusso anche in consiglio regionale dopo l'ordine del giorno presentato dal consigliere Valentina Caputo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore