CUORGNE' - «Colpaccio» di Pezzetto: arriva l'università della Montagna

| Nei giorni scorsi è stato ratificato il protocollo d'intesa tra il XXV Aprile di Cuorgnè e l'Università degli Studi di Milano

+ Miei preferiti
CUORGNE - «Colpaccio» di Pezzetto: arriva luniversità della Montagna
Nei giorni scorsi è stato ratificato il protocollo d'intesa tra il XXV Aprile di Cuorgnè e l'Universita' della Montagna (Università degli Studi di Milano). Un'iniziativa sostenuta dal sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, che ha visto da subito l'entusiastica adesione del preside dell'istituto superiore Ennio Rutigliano. L’Università della Montagna è il risultato del primo sodalizio accademico a scala nazionale per lo sviluppo delle aree montane e rappresenta il punto di riferimento nazionale per l’analisi e lo studio dell’insieme delle complesse tematiche che investono il territorio montano.
 
L’università della Montagna coinvolge nelle sue attività diverse sedi universitarie che si dedicano allo studio di aspetti specifici della montagna, tra cui l’Università degli Studi di Milano che svolge il ruolo di capofila, e le Università degli Studi di Firenze, Padova e Torino ed alcune "antenne" presenti sul territorio nazionale. «Entrate nel network universitario è per noi e per l'Istituto non solo prestigioso, ma offre ai ragazzi del nostro territorio una nuova e concreta opportunità di crescita formativa - afferma Rutigliano - essere "antenna" di questo sistema e poter usufruire di contenuti scientifici e divulgativi riguardanti la montagna in modo bidirezionale, mettendoli a disposizione di tutti gli interessati nelle diverse aree montane, oppure nella nostra aula virtuale, con un accreditamento universitario, è un'occasione che dobbiamo saper cogliere e di cui mi preme ringraziare il sindaco Beppe Pezzetto».
 
Il centro Universitario opera in stretta connessione con le istituzioni europee e internazionali attive nello stesso ambito di intervento, instaurando con queste stabili rapporti di collaborazione; si qualifica come punto focale italiano sulle tematiche della montagna, attivandosi ad intercettare e convogliare fondi europei elaborando importanti e complessi progetti di ricerca. «Abbiamo posto le basi per sviluppare un progetto importante per il nostro territorio e per in nostri giovani - dice il sindaco Pezzetto - un progetto che se sapremo governare bene, insieme ai molti soggetti istituzionali e privati già presenti sul territorio, potrà diventare elemento strategico per lo sviluppo del territorio fornendo visibilità ed opportunità qualificate di lavoro ai nostri giovani».
 
«Ringrazio la direttrice dell'Università della Montagna - aggiunge il sindaco - i riferimenti dell'Universita' di Torino ed in particolare il Preside ed i docenti del XXV Aprile che hanno creduto in questa opportunità su cui stiamo lavorando da diversi mesi. In autunno organizzeremo uno specifico evento per presentare questo progetto agli studenti e ai diversi stakeholders interessati a formare un network su queste tematiche e sul territorio».
Politica
IVREA - «Solo autobus elettrici nella città patrimonio dell'Unesco»
IVREA - «Solo autobus elettrici nella città patrimonio dell
E' la proposta che Cgil, Cisl e Uil hanno presentato ai sindaci di Ivrea e della conurbazione che comprende altri sedici Comuni
CASTELLAMONTE - In piazza con John Mpaliza per i diritti di tutti
CASTELLAMONTE - In piazza con John Mpaliza per i diritti di tutti
«La marcia Restiamo umani è un invito alla pace che si contrappone all'odio e alla paura che stanno impregnando l'Italia»
ALTA VELOCITA' - La Valle d'Aosta promuove la stazione «Porta del Canavese» sulla linea Torino-Milano
ALTA VELOCITA
La Regione Valle d'Aosta ha approvato il programma strategico degli interventi per modernizzare la rete ferroviaria e rendere efficiente il sistema integrato dei trasporti pubblici. Con un importante riferimento al Canavese
CANAVESANA - Fava: «Presto un'ispezione a sorpresa sui treni Gtt»
CANAVESANA - Fava: «Presto un
L'impegno della Regione «per constatare di persona le criticità che sono state sollevate a più riprese dal comitato pendolari»
REGIONE PIEMONTE - Mauro Fava presidente della seconda commissione. Claudio Leone della terza
REGIONE PIEMONTE - Mauro Fava presidente della seconda commissione. Claudio Leone della terza
Incarichi «Made in Canavese» in Regione dove questa mattina sono stati nominati i membri delle commissioni. Andrea Cane, consigliere di Ingria, vicepresidente della quarta Commissione Sanità. Alberto Avetta, Pd, vicepresidente della quinta
CUORGNE' - Festa Hippie di successo ma piovono critiche sul sindaco Pezzetto - FOTO
CUORGNE
Le foto hippie del sindaco non sono piaciute proprio a tutti e sui social non sono mancate le critiche. Tanto che il primo cittadino ha dovuto rispondere alle provocazioni...
RIVAROLO - Rostagno ora prende lo stipendio intero: «Ma lo donerò»
RIVAROLO - Rostagno ora prende lo stipendio intero: «Ma lo donerò»
Dal primo giugno il sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno, incassa l'intera indennità di carica: 2680 euro lordi al mese
CASTELLAMONTE - Nuovo CdA della società di mutuo soccorso di Sant'Anna dei Boschi
CASTELLAMONTE - Nuovo CdA della società di mutuo soccorso di Sant
La partecipazione all'assemblea è stata molto sentita e partecipata dai boscheresi che si sono presentati numerosi alle votazioni
CANAVESE - Pochi soldi ai Comuni che si sono fusi: sindaci raggirati?
CANAVESE - Pochi soldi ai Comuni che si sono fusi: sindaci raggirati?
Tiene banco anche in Canavese la vicenda dei fondi stanziati per i Comuni che si sono fusi in un'unica municipalità
CANAVESE - Due tuffi nel Chiusella e nell'Orco con Legambiente
CANAVESE - Due tuffi nel Chiusella e nell
Torna il Big Jump, la campagna europea promossa da European Rivers Network per sensibilizzare sulla qualità delle acque
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore