CUORGNE' - Crepe nel muro della scuola di Salto: «Nessun trasloco dei bimbi». Partono i lavori per la messa in sicurezza

| Ad inizio ottobre il dirigente scolastico, Antonietta Guadagno, ha segnalato agli uffici del Comune di Cuorgnè un "pericolo urgente" derivante dalle due crepe rilevate su una parete dell’edificio scolastico

+ Miei preferiti
CUORGNE - Crepe nel muro della scuola di Salto: «Nessun trasloco dei bimbi». Partono i lavori per la messa in sicurezza
Polemiche sui social contro l'amministrazione comunale di Cuorgnè per il possibile trasloco temporaneo degli alunni della scuola primaria di Salto. Invece, dopo i controlli operati nei giorni scorsi, non ci sarà nessun trasferimento. A fare paura due crepe che sono spuntate nell’aula di informatica del plesso. I lavori potranno essere eseguiti senza bloccare le lezioni e senza procedere con il trasloco dei bimbi alla scuola Aldo Peno. «La scuola di Salto non chiuderà - assicura l'assessore Davide Pieruccini - ma la sicurezza dei bambini che la frequentano e degli insegnanti che ci lavorano quotidianamente è fondamentale». 
 
Ad inizio ottobre il dirigente scolastico, Antonietta Guadagno, ha segnalato agli uffici del Comune di Cuorgnè un "pericolo urgente" derivante dalle due crepe rilevate su una parete dell’edificio scolastico. «Si tratta di una criticità aggravata dal fatto che le fessurazioni si trovano sopra un'uscita di sicurezza - spiega l'assessore - i sopralluoghi tecnici hanno assicurato che, in quella scuola, non c'è alcun pericolo di crollo, ma, dopo la verifica strutturale, è stata evidenziata la necessità di intervenire in tempi stretti». 
 
I 44 bimbi della scuola di Salto, anche con i lavori in corso, resteranno nel piccolo plesso della frazione. «Avevamo ovviamente pensato anche al piano "B" mettendo a disposizione dei giovani studenti un pulmino ad hoc per lo spostamento a Cuorgnè - dice Pieruccini - ma, per fortuna, non è stato necessario ricorrere a questa soluzione. I lavori di sistemazione delle crepe potranno essere realizzati anche con gli allievi all’interno del plesso. L'aula di informatica resterà chiusa fino alla fine del cantiere». Tecnicamente la parete verrà messa in sicurezza con il posizionamento di due architravi in metallo.
Dove è successo
Politica
IVREA - I consiglieri di Viviamo Ivrea contro il «pensiero unico»
IVREA - I consiglieri di Viviamo Ivrea contro il «pensiero unico»
«Nella seduta del 29 novembre il Consiglio Comunale è stato nuovamente mortificato dal comportamento della maggioranza»
FERROVIA - Via i passaggi a livello: Legambiente invoca prudenza
FERROVIA - Via i passaggi a livello: Legambiente invoca prudenza
L'associazione chiede il varo di uno studio che metta a fuoco le esigenze di mobilità dei cittadini e studi i flussi attuali
CUORGNE' - Meno alberi in piazza: polemica sui social network
CUORGNE
E' partita la riqualificazione di piazza Martiri della Libertà per il mantenimento della sicurezza e il riordino del viale alberato
REFERENDUM - Anche il Canavese volta le spalle a Renzi: il No sfiora il 60% - TUTTI I DATI COMUNE PER COMUNE
REFERENDUM - Anche il Canavese volta le spalle a Renzi: il No sfiora il 60% - TUTTI I DATI COMUNE PER COMUNE
Netta affermazione del NO al referendum costituzionale che ha sancito la bocciatura del governo Renzi e le relative dimissioni del primo ministro. I dati del Canavese confermano l'andamento nazionale
REFERENDUM - Affluenza da record anche in Canavese: oltre il 70% dei cittadini sono andati a votare
REFERENDUM - Affluenza da record anche in Canavese: oltre il 70% dei cittadini sono andati a votare
Le affluenze definitive in Canavese confermano una grande partecipazione al voto da parte dell'elettorato. Persino superiore alle affluenze registrate a livello nazionale
REFERENDUM - Urne aperte fino alle 23: affluenza in aumento oltre il 20% anche in Canavese - TUTTI I DATI
REFERENDUM - Urne aperte fino alle 23: affluenza in aumento oltre il 20% anche in Canavese - TUTTI I DATI
Si attesta oltre il 23% la percentuale d'affluenza nei Comuni del Canavese, superiore a quella del resto della provincia di Torino. A livello nazionale, alle 12, aveva votato il 20,1% degli aventi diritto. Non c'è bisogno del quorum
REFERENDUM - Urne chiuse: i primi sondaggi confermano il successo del NO
REFERENDUM - Urne chiuse: i primi sondaggi confermano il successo del NO
Secondo i primi SONDAGGI diffusi da Repubblica questi i risultati delle urne SI - 42-46% NO - 54-58%
CASTELLAMONTE - «Sulle telecamere Maddio si deve dimettere»
CASTELLAMONTE - «Sulle telecamere Maddio si deve dimettere»
Appalto illegale: «Il vicesindaco lo chiami a coppe e lui risponde a bastoni. Questa volta però ha superato il limite...»
MONTAGNA - Posta solo a giorni alterni: la rabbia dell'Uncem
MONTAGNA - Posta solo a giorni alterni: la rabbia dell
L'associazione segnala il caso all'AgCom, ai competenti Ministeri, ai parlamentari dei territori e alla Regione Piemonte
CANAVESANA - La Regione assicura: «La ferrovia non chiude: chiesti i fondi per elettrificare la Rivarolo-Pont»
CANAVESANA - La Regione assicura: «La ferrovia non chiude: chiesti i fondi per elettrificare la Rivarolo-Pont»
La Regione ha chiesto al governo 5,8 milioni di euro per procedere all'elettrificazione della tratta Rivarolo-Pont. Altri otto milioni di euro, invece, sono stati richiesti per la messa in sicurezza del tratto Rivarolo-Settimo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore