CUORGNE' - Cavalot contro tutti: spara a zero su sindaco e giornali

| Pesante attacco all'amministrazione e all'informazione deviata

+ Miei preferiti
CUORGNE - Cavalot contro tutti: spara a zero su sindaco e giornali
Giancarlo Vacca Cavalot va all'attacco. Sul tradizionale calendario di fine anno, stampato e distribuito a sue spese, l'attuale vice presidente del consiglio provinciale non perde l'occasione di attaccare l'attuale amministrazione e il sindaco Beppe Pezzetto. Poi, come al solito, se la prende anche con l'informazione locale. Una paginetta, a corredo delle immagini del calendario, destinata a far discutere.
 
Cavalot e il gruppo dei Moderati, attaccano. «In merito all'attuale amministrazione richiamiamo l'attenzione dei cittadini cuorgnatesi sul pesante e grave controllo dell'informazione, tipico dei peggiori regimi, imposto e mirato a voler educare a senso unico l'opinione pubblica onde sostenere con plateali incensazioni una gestione della nostra città che nella concretezza dei fatti si dimostra pesantemente inadempiente nell'attuazione del programma».
 
Ora, per rendere meglio l'idea, rileggete il virgolettato con la «voce» dei cinegiornali dell'Istituto Luce (oppure col sottofondo della sigla di «Fascisti su Marte»). Per Cavalot e il suo gruppo la giunta Pezzetto si contraddistingue per «incompetenza e improvvisazione». Ne sono testimonianza, dice l'ex primo cittadino, lo stato di abbandono delle strade, il commercio che langue, politiche giovanili inesistenti e la contrapposizione al centro anziani. Poi riparte la sigla di Fascisti su Marte. «Crediamo che la cittadinanza cuorgnatese sia chiamata a valutare e soppesare con obiettività e rigore l'attuale amministrazione tralasciando le enfatizzazioni su notizie tavolta ridicole e plateali nel loro valore e significato ampiamente propinate ai cittadini con i mezzi d'informazione (dalle mancate sinergie con le altre amministrazioni, ai digiuni a sostegno delle vicende internazionali, alla nuova iscrizione al partito...).
 
Infine, prima degli auguri, l'ultima stoccata che, se non altro, strappa un sorriso. «Pur dovendo sottostare a una pesante censura continueremo per quanto ci è consentito ad operare nell'interesse della nostra città, sapendo di non poter contare sul gradimento dei centri di potere locali verso i quali orgogliosamente ci vantiamo di non essere sottomessi come pure non siamo stati a loro sottomessi in passato».
 
Ora, sull'attività dell'amministrazione (pur sottolineando che, dopo 30 anni in Comune, il gruppo di Cavalot, alle scorse elezioni, è stato pesantemente "mandato a casa") i consiglieri di minoranza possono dire e scrivere quello che più gli aggrada. Ed è giusto sia così. Del resto le criticità di cui parla l'ex sindaco nel calendario, contrariamente a quanto afferma, sono state riportate più volte sui giornali locali. Giornali che, probabilmente, lui stesso non legge. Altrimenti non parlerebbe nemmeno di «pesante censura». In realtà di censura, da parte dei giornali, non c'è stato bisogno vista la «ficcante», «rigorosa» e «puntuale» opposizione che il gruppo di minoranza ha fatto, in questi due anni, in consiglio comunale. Pochissime mozioni, pochissime interpellanze, pochissime interrogazioni. Anche su argomenti scottanti. Quando si è parlato di 'ndrangheta e Minotauro, ad esempio, l'ex sindaco (che forse avrebbe anche potuto dire qualcosa di illuminante), ha «litigato» con il pubblico e ha abbandonato l'aula. Si sarà censurato da solo?
Politica
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
I recenti disservizi e le prospettive della linea Sfm1 sono stati oggetto della riunione convocata dall’assessore ai Trasporti alla quale hanno partecipato i Comuni interessati, GTT e Agenzia della mobilità
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
La Lega Nord Canavese ha organizzato un congresso unico per l’elezione dei nuovi segretari delle sezioni di Ivrea e Castellamonte
RIVAROLO-IVREA - Gli striscioni di CasaPound contro il Lidl - FOTO
RIVAROLO-IVREA - Gli striscioni di CasaPound contro il Lidl - FOTO
Il movimento si schiera al fianco dei dipendenti licenziati per aver rinchiuso due rom sorpresi nel negozio di Follonica
BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza
BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza
«La soluzione per i tanti giovani, anche italiani, che sono alla ricerca di un’occupazione può rivelarsi il ritorno alla terra»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore