CUORGNE' - Cavalot contro tutti: spara a zero su sindaco e giornali

| Pesante attacco all'amministrazione e all'informazione deviata

+ Miei preferiti
CUORGNE - Cavalot contro tutti: spara a zero su sindaco e giornali
Giancarlo Vacca Cavalot va all'attacco. Sul tradizionale calendario di fine anno, stampato e distribuito a sue spese, l'attuale vice presidente del consiglio provinciale non perde l'occasione di attaccare l'attuale amministrazione e il sindaco Beppe Pezzetto. Poi, come al solito, se la prende anche con l'informazione locale. Una paginetta, a corredo delle immagini del calendario, destinata a far discutere.
 
Cavalot e il gruppo dei Moderati, attaccano. «In merito all'attuale amministrazione richiamiamo l'attenzione dei cittadini cuorgnatesi sul pesante e grave controllo dell'informazione, tipico dei peggiori regimi, imposto e mirato a voler educare a senso unico l'opinione pubblica onde sostenere con plateali incensazioni una gestione della nostra città che nella concretezza dei fatti si dimostra pesantemente inadempiente nell'attuazione del programma».
 
Ora, per rendere meglio l'idea, rileggete il virgolettato con la «voce» dei cinegiornali dell'Istituto Luce (oppure col sottofondo della sigla di «Fascisti su Marte»). Per Cavalot e il suo gruppo la giunta Pezzetto si contraddistingue per «incompetenza e improvvisazione». Ne sono testimonianza, dice l'ex primo cittadino, lo stato di abbandono delle strade, il commercio che langue, politiche giovanili inesistenti e la contrapposizione al centro anziani. Poi riparte la sigla di Fascisti su Marte. «Crediamo che la cittadinanza cuorgnatese sia chiamata a valutare e soppesare con obiettività e rigore l'attuale amministrazione tralasciando le enfatizzazioni su notizie tavolta ridicole e plateali nel loro valore e significato ampiamente propinate ai cittadini con i mezzi d'informazione (dalle mancate sinergie con le altre amministrazioni, ai digiuni a sostegno delle vicende internazionali, alla nuova iscrizione al partito...).
 
Infine, prima degli auguri, l'ultima stoccata che, se non altro, strappa un sorriso. «Pur dovendo sottostare a una pesante censura continueremo per quanto ci è consentito ad operare nell'interesse della nostra città, sapendo di non poter contare sul gradimento dei centri di potere locali verso i quali orgogliosamente ci vantiamo di non essere sottomessi come pure non siamo stati a loro sottomessi in passato».
 
Ora, sull'attività dell'amministrazione (pur sottolineando che, dopo 30 anni in Comune, il gruppo di Cavalot, alle scorse elezioni, è stato pesantemente "mandato a casa") i consiglieri di minoranza possono dire e scrivere quello che più gli aggrada. Ed è giusto sia così. Del resto le criticità di cui parla l'ex sindaco nel calendario, contrariamente a quanto afferma, sono state riportate più volte sui giornali locali. Giornali che, probabilmente, lui stesso non legge. Altrimenti non parlerebbe nemmeno di «pesante censura». In realtà di censura, da parte dei giornali, non c'è stato bisogno vista la «ficcante», «rigorosa» e «puntuale» opposizione che il gruppo di minoranza ha fatto, in questi due anni, in consiglio comunale. Pochissime mozioni, pochissime interpellanze, pochissime interrogazioni. Anche su argomenti scottanti. Quando si è parlato di 'ndrangheta e Minotauro, ad esempio, l'ex sindaco (che forse avrebbe anche potuto dire qualcosa di illuminante), ha «litigato» con il pubblico e ha abbandonato l'aula. Si sarà censurato da solo?
Politica
IVREA - L'Auditorium Mozart è adesso una sala pubblica - FOTO
IVREA - L
La città e tutto il Canavese hanno a disposizione un nuovo spazio di incontro per attività culturali, sociali, di formazione e impresa
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
SAN MAURIZIO - Partono i lavori del parco giochi di via della Quercia
Sarà un parco giochi privo di barriere architettoniche e con i giochi accessibili a tutti, anche ai piccoli con disabilità
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
VOLPIANO - Un terreno abbandonato diventa il «frutteto comunitario»
Il progetto «I frutti proibiti» del Comune è stato selezionato nell'ambito del bando promosso dalla Compagnia San Paolo
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
ELEZIONI CANAVESE - Il 26 maggio vanno al voto 77 Comuni per eleggere i nuovi sindaci
Maxi tornata elettorale: in quegli stessi Comuni, ovviamente, gli elettori avranno tre schede sulle quali apporre il voto dal momento che domenica 26 maggio si voterà anche per le elezioni Europee e per le regionali del Piemonte
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
CANAVESE - Ferraris lascia la politica: «Una scelta doverosa»
«E' maturo il tempo di tornare ad occuparmi delle mie attività professionali e restituire il grande bagaglio acquisito»
VOLPIANO - Dal Ministero dell'istruzione 78mila euro per gli asili
VOLPIANO - Dal Ministero dell
Le risorse possono essere utilizzate per i costi di gestione e per favorire l'accesso ai servizi dei bambini diversamente abili
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
PONTE PRETI - Il ponte è sicuro ma inadatto al traffico pesante: i lavori non prima del 2020?
Notizie buone e meno buone sul futuro del Ponte Preti, la vecchia infrastruttura che collega Ivrea con l'alto Canavese lungo l'ex statale pedemontana. Per i lavori bisognerà attendere il passaggio all'Anas ma le tempistiche non sono chiare
IVREA - I 41 lavoratori di Giordano Vini contro il trasloco in Canavese
IVREA - I 41 lavoratori di Giordano Vini contro il trasloco in Canavese
Si è svolto oggi in Regione Piemonte un incontro tra i vertici delle società Comdata, Koiné e i rappresentanti sindacali
CANAVESE - Francesca Bonomo nella direzione nazionale del Partito Democratico
CANAVESE - Francesca Bonomo nella direzione nazionale del Partito Democratico
«Ci aspettano sfide importanti e spero che il nostro partito colga veramente l'occasione di essere plurale nelle idee ma unitario nelle azioni»
RIVAROLO - L'omaggio di Argentera ai suoi giovani partigiani - FOTO
RIVAROLO - L
Questa mattina, come ogni anno, i bimbi della scuola e le autorità della città di Rivarolo, hanno reso omaggio ai partigiani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore