CUORGNE' - Di nuovo chiuso il bocciodromo di «Italia '90»

| Gestore inadempiente: il Comune straccia la convenzione. Per costruire l'impianto ci sono voluti pił di 20 anni

+ Miei preferiti
CUORGNE - Di nuovo chiuso il bocciodromo di «Italia 90»
Chiude i battenti il bocciodromo di Cuorgnè. A un anno e mezzo dalla sua apertura, l'impianto di via Braggio perde l'unico gestore che, in questi anni, aveva avuto modo di gestirlo. Non ricevendo i canoni di concessione e le bollette dell’energia elettrica dal gestore, il Comune ne ha dovuto stracciare la convenzione per l'utilizzo della struttura. Fine delle trasmissioni.
 
L’opera, finanziata inizialmente con i fondi Coni di Italia ’90, è rimasta un’enorme cattedrale nel deserto per due decenni. Ed ha cambiato persino la sua stessa essenza, trasformandosi, nel corso degli anni, da palazzetto dello sport multi discipline (dedicato principalmente al basket e alla pallavolo), a bocciodromo “semplice”. Una scelta obbligata, dato che nel 2000, dopo l’alluvione, l’area di via Braggio, dove nel frattempo era sorto lo scheletro della struttura, venne bollata come esondabile, vista la vicinanza del rio Gallenca. 
 
Tra un problema e l'altro (costato oltre due miliardi di vecchie lire), l’amministrazione Pezzetto ha tentato di salvare l’impianto per le bocce ereditato dalla giunta Cavalot. Missione fallita. «Insistere sulle bocce è stato un tentativo che andava fatto - spiega il consigliere Davide Pieruccini - ora dobbiamo trovare strade alternative». Ovvero riconvertire l’impianto, magari tornando al progetto originale della palestra. Serviranno, però, nuovi investimenti. 
 
«Le spese che abbiamo sostenuto in questi anni erano doverose perché abbiamo ereditato una struttura senza fogne e senza impianto di riscaldamento – dice l’assessore Roberto Scotti – qualunque sport si pratichi all’interno, non è pensabile che un impianto del genere funzioni senza caldaia». Per Scotti, però, si dovrà procedere con attenzione: «Evitando, ad esempio, una gara d’appalto perché rischiamo di ripetere lo stesso errore del recente passato. Più facile trovare degli interlocutori affidabili con una trattativa privata». Del resto anche il bando di due anni fa per il bocciodromo è andato più volte deserto. Preludio alla fallimentare gestione che ne è seguita. 
Politica
CANAVESE - Aprono le nuove «Case della Salute» dell'Asl - FOTO
CANAVESE - Aprono le nuove «Case della Salute» dell
Dallo scorso 16 dicembre sono operative le Case della Salute di Brandizzo, Caluso, Castellamonte e Settimo Torinese
VESTIGNE' - La Lega Nord Canavese festeggia il Natale con Molinari
VESTIGNE
Sarą ospite in Canavese il segretario nazionale della Lega Nord Piemont, Riccardo Molinari
SANITA' - Il 26 gennaio apre la nuova ala dell'ospedale di Chivasso
SANITA
La conferma č arrivata al termine di un incontro con l'assessore regionale alla Sanitą, Antonio Saitta
OGLIANICO-RIVAROLO - Dal Ministero arriva quasi un milione di euro
OGLIANICO-RIVAROLO - Dal Ministero arriva quasi un milione di euro
Servirą per completare lo scolmatore dal rio Levesa al Gallenca a salvaguardia dei centri di Salassa, Oglianico e Rivarolo
SANITA' - L'Asl risponde al sindacato dopo l'esposto in procura: «Negli ultimi tre anni personale aumentato»
SANITA
Dopo l'esposto in procura presentato dal Nursind, l'Asl To4 risponde alle sollecitazioni del sindacato sulla carenza di personale al pronto soccorso in vista anche dell'iperafflusso nei reparti d'urgenza di tutto il Canavese
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
PONT CANAVESE - Una lettera sul nuovo polo scolastico
«Pont č un microcosmo che puņ offrire tutti quegli spunti d'osservazione che riconducono agli stilemi amministrativi e politici della nostra penisola»
CUORGNE' - Parcheggi a pagamento: ecco dove, come e quando
CUORGNE
Per la prima volta la cittą delle due torri sperimenterą la zona blu in centro. Subito polemiche da parte dei cuorgnatesi
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: «Non sono pił in grado di garantire quella presenza che la carica impone»
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittą
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittą
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore