CUORGNE' - Disastro Asa: «Non devono pagare i cittadini»

| Il Movimento 5 Stelle esprime viva preoccupazione per le ricadute della situazione debitoria sulla cittadinanza

+ Miei preferiti
CUORGNE - Disastro Asa: «Non devono pagare i cittadini»
Il Movimento 5 Stelle, gruppo di Cuorgnè, a seguito delle notizie riguardanti la condanna per Comuni e Comunità Montane, ex soci Asa, al pagamento del debito accumulato anche successivamente al commissariamento, esprime viva preoccupazione per le ricadute che tale situazione debitoria, se resa definitiva, potrà avere per gli enti coinvolti e, in ultima analisi, per i cittadini. 
 
«Su questi ultimi ricadranno infatti i tagli ai servizi che necessariamente i Comuni dovranno operare, qualora impossibilitati ad altre azioni nell’ottica di recuperare il denaro necessario all’estinzione del debito - fanno sapere dal Movimento - riteniamo inammissibile che debbano essere i cittadini a dover subire il peso di questa situazione, dovuta in primo luogo ad un controllo poco efficace quando non esistente dei bilanci Asa da parte degli amministratori pubblici, e frutto in ogni caso di una gestione sciagurata da parte dei suoi dirigenti». 
 
«Auspichiamo che i Comuni interessati agiscano con determinazione e rapidità, chiedendo l’intervento degli enti preposti (procura della Repubblica, Corte dei Conti, Guardia di Finanza) per fare piena luce sulle cause della situazione debitoria dell’Asa, perché siano individuati i reali colpevoli e su di essi ci si possa rivalere, impedendo di fatto ai cittadini di subire gli effetti negativi di un debito per il quale sono gli unici a non avere colpe».
 
Politica
IVREA - Medici dalla Cina per visitare la medicina nucleare dell'ospedale
IVREA - Medici dalla Cina per visitare la medicina nucleare dell
«E' testimonianza dell'elevata professionalità e dell'alto livello delle tecnologie presenti nei nostri presidi ospedalieri»
RIVAROLO - «Io rispetto il ciclista»: taglio del nastro per i cartelli stradali che sensibilizzano gli automobilisti alla sicurezza di chi va in bici
RIVAROLO - «Io rispetto il ciclista»: taglio del nastro per i cartelli stradali che sensibilizzano gli automobilisti alla sicurezza di chi va in bici
Distanza di sicurezza obbligatoria tra veicoli e bici: l'atleta eporediese Paola Gianotti inaugurerà i nuovi cartelli stradali. Nel 2017 si sono registrati 17521 incidenti che hanno visto coinvolti mezzi a motori e ciclisti, con 254 morti
CULTURA - Tutto il Canavese a Cracovia con la mostra «Memoria Viva»
CULTURA - Tutto il Canavese a Cracovia con la mostra «Memoria Viva»
Made in Canavese grande protagonista alla "Mostra della Memoria storica e culturale del Canavese” per promuovere le eccellenze del territorio
RIVAROLO - Consiglio dei ragazzi: il nuovo sindaco è di Argentera - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Consiglio dei ragazzi: il nuovo sindaco è di Argentera - FOTO e VIDEO
Per la prima volta il sindaco eletto arriva dalla scuola della frazione Argentera: si chiama Chiara Leone e frequenta la quinta
CUORGNE' - Crescono gli iscritti, è salvo l'asilo nido «Gli Sbirulini»
CUORGNE
«Un risultato non inaspettato che deriva da un progetto mirato al raggiungimento di questo obiettivo» dicono dal Comune
CHIVASSO - Inaugurata dopo i lavori la nuova area ex campo Enel
CHIVASSO - Inaugurata dopo i lavori la nuova area ex campo Enel
«Sono veramente orgoglioso che la comunità chivassese sia oggi qui a inaugurare questa bella piazza» ha detto il sindaco
IVREA - Le «Sardine» in piazza sabato alle 18 di fronte al municipio
IVREA - Le «Sardine» in piazza sabato alle 18 di fronte al municipio
«Siamo contrari ai fascismi delle attuali destre e non vogliamo etichette. Ciò che unisce è solo lo slogan #IvreasiSLega»
OZEGNA - Il palazzetto dello sport ha ospitato l'assemblea regionale del corpo Aib - FOTO
OZEGNA - Il palazzetto dello sport ha ospitato l
Presenti circa 200 squadre dalle varie sezioni da tutte le province della Regione Piemonte
CANAVESANA - La Lega contro il Pd dopo il flash mob dei sindaci
CANAVESANA - La Lega contro il Pd dopo il flash mob dei sindaci
«Mi spiace vedere certi sindaci che si prestano a tali iniziative inutili ed estemporanee», dice il consigliere regionale Fava
QUINCINETTO - Inaugurata la prima panchina della gentilezza
QUINCINETTO - Inaugurata la prima panchina della gentilezza
Un'idea di Erina Patti, assessore alla gentilezza del paese, per favorire il dialogo tra i cittadini e l'instaurarsi di relazioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore