CUORGNE' - Dopo due anni le giostre tornano in piazza d'Armi

| Fallita la sperimentazione del Comune che aveva trasferito il luna park nell'area del Ponte Vecchio

+ Miei preferiti
CUORGNE - Dopo due anni le giostre tornano in piazza dArmi
Dietrofront dell’amministrazione comunale. Dopo i disastrosi risultati della “sperimentazione”, il luna park torna in piazza d’Armi. L’esilio delle giostre al Ponte Vecchio, deciso due anni fa dalla giunta Pezzetto, non è andato giù ai giostrai che, a fronte di risultati tutt’altro che positivi, hanno chiesto e ottenuto il ritorno del luna park nella sua storica collocazione.
 
«Nei giorni scorsi ho incontrato i giostrai e ho discusso intensamente sul loro assoluto diniego di posizionare le giostre nelle spazio dell’area Ponte Vecchio – conferma il vicesindaco Sergio Colombatto - Il Comune si è adoperato in tutti i modi affinché i due comitati giostrai, quello di Pasqua e quello di San Luigi,  ritornassero sulle loro decisioni. Riaprendo un dialogo con questi operatori, abbiamo sottoposto loro la possibilità di ritornare nella piazza centrale, ma a certe condizioni».
 
Il progetto Ponte Vecchio è fallito per tre grossi motivi: la collocazione lontana dal centro cittadino, che non lascia spazio nel pomeriggio ai più piccoli, le sensibili e persistenti correnti fredde che sferzano quella zona e l’incasso irrisorio sperimentato nella Pasqua del 2012. «Da parte dell’amministrazione – aggiunge Colombatto - si è parlato della questione con molti genitori. E’ emerso un panorama in cui la sicurezza resta una priorità che il dover frequentare un luna park in zona periferica non garantisce». Insomma, la sperimentazione del Ponte Vecchio è stata un fallimento su tutta la linea.
 
«Cuorgnè, come al solito, si spaccherà di nuovo in due fazioni, i favorevoli e i contrari, si griderà allo scandalo perché si ritorna indietro rispetto a decisioni già assunte – dice il vicesindaco - ma penso che chi è stato eletto per lavorare a favore della città debba anche avere l’umiltà di riconoscere gli errori». 
Politica
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L'otto settembre un incontro pubblico a Castellamonte
PONTE PRETI - Il ponte fa paura? L
Quasi 12mila firme online su change.org per chiedere interventi urgenti di messa in sicurezza per il Ponte Preti di Strambinello, il già noto "ponte nuovo" lungo la ex statale Pedemontana 565
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
RIVAROLO - Addio area Vallesusa: diventerà deposito del cippato?
Rivarolo resta senza teatro e senza area expo. Cambio di sede anche per il Vespa Club e la Galleria della locomozione storica
CUORGNE' - Il progetto della scuola Cena supera l'esame della Regione
CUORGNE
Pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte del 9 agosto la graduatoria relativa agli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici
CANAVESE - L'Uncem: «Su lupi e ungulati stiamo dalla parte degli allevatori»
CANAVESE - L
«Uncem da sempre sta dalla parte degli allevatori, delle imprese agricole, di chi svolge un ruolo attivo nelle aree montane»
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
PONTE PRETI - 6000 firme raccolte per chiedere interventi urgenti
Bozzello alla carica: promosso un incontro pubblico a Castellamonte sulla situazione del ponte il prossimo otto settembre
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
PONTE PRETI - «La manutenzione del ponte con i pedaggi della Torino-Aosta»
Proposta dell'Uncem per garantire maggiori opere di manutenzione su alcuni assi viari molto trafficati
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
LEINI - Polemica sulla ristrutturazione della scuola Anna Frank
«I locali non potevano essere utilizzati perché privi di tutta la documentazione necessaria» ha fatto presente il consigliere Pittalis
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
FELETTO - Settimana decisiva per salvare la stazione ferroviaria
Il comitato «No alla chiusura della stazione ferroviaria di Feletto» continua nella sua battaglia per evitare la soppressione
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
CHIVASSO - Il 31 agosto chiuderà per sempre la discarica dei Pogliani
«Finalmente riusciamo a vedere un po' di luce, ma non la fine, al fondo del tunnel», dice il sindaco chivassese Castello
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore